Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
I libri di MSANSALONE













 

 

 

 

MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende questi libri in provincia di PERUGIA

Segui
 

 
Informazioni sul venditore:
Vendita di libri e riviste in buono oppure ottimo stato.

Condizioni di vendita di MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT
LA SPEDIZIONE TRAMITE POSTA PRIORITARIA (EURO 1,80 PER UN PESO INFERIORE AI 2Kg) E’ SICURO NELLA QUASI TOTALITA’ DEI CASI E LO CONFERMIAMO PER ESPERIENZA. LE POSTE NON RILASCIANO RICEVUTA CHE LA RENDA TRACCIABILE, NON SONO ESCLUSI, SMARRIMENTI O RITARDI. SCEGLIENDO LA POSTA PRIORITARIA L’ACQUIRENTE CI LIBERA DA OGNI RESPONSABILITA’ E SI IMPEGNA A NON RILASCIARE FEEDBACK NEGATIVI O APRIRE UNA CONTROVERSIA.

piego libri raccomandato tracciabile sino a 2 kg euro 5,00; consegna 3/5 giorni lavorativi.

piego libri raccomandato da 2 a 5 kg tracciabile 7,50 euro.

pacco ordinario tracciabile fino a 10 kg 10.00 euro.

 

Richiedi un contatto 


Per chiedere informazioni su un libro, clicca sul Titolo
Ordinamento per inserimento, dall'ultimo inserito.
Libri : 481


Cerca tra i libri di MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT

Titolo  

   

Autore  

   
Dalle nove alle nove


€ 15,00

  Dalle nove alle nove
 
di Leo Perutz1988 - Prima EdizioneReverdito
LETTERATURA TEDESCA, LETTERATURA AUSTRIACA, XX SECOLO,

Che cosa nasconde il bizzarro e concitato comportamento di Stanislaus Demba nelle dodici ore di una fatale giornata di inizio Novecento? Quale colpa, quale paura lo mette in fuga attraverso le stazioni di un itinerario tormentoso e funambolico per le strade di Vienna? E perché tutti quegli acrobatismi con le mani? Chiunque racconti questo romanzo a chi non lo ha letto dovrebbe impegnarsi, per puro fair play, a non dare subito la risposta. Ma potrà tranquillamente assicurare al suo ascoltatore che di rado la tensione è stata così palpabile in un libro.
Bottegai, affittacamere, frequentatori di caffè, agiati borghesi della cui prole è il precettore, universitari che imbecca con dispense brillanti: a tutti Demba si rivolge, sempre più solo, disperato – e la girandola dei vani tentativi di raggiungere il suo scopo lo rende enigmatico, affatto incomprensibile allo sguardo altrui. Dalle nove alle nove: in questo tempo febbrile, vertiginoso, simile a uno spazio sigillato, si consumano le peripezie dell’uomo braccato, il suo angoscioso dibattersi nel labirinto della città e delle proprie paure. Un uomo provvisto della capacità di sdoppiarsi, di vedersi agire e di commentare lucidamente ogni evento, e che assiste sempre più impotente al vanificarsi di amore, amicizie e identità personale.
È impossibile resistere al ritmo della narrazione, che ora fornisce indizi ora spiazza il nostro coinvolgimento investigativo. E soprattutto è impossibile non essere catturati da quella tensione che influenzò Hitchcock (nel Pensionante, del 1926) e stregò Murnau fino a fargli desiderare di trarre un film dal romanzo.

(Praga 1884 - Bad Ischl 1957) scrittore austriaco di origine ceca. Matematico di professione, visse a Vienna fino all’Anschluss trasferendosi poi in Israele, dove rimase fino al 1950. Maestro del romanzo fantastico-storico, ha saputo intrecciare accurate ricostruzioni storiche, inquietanti ritratti psicologici e atmosfere cupe e barocche in trame ingegnose, nelle quali il sovrannaturale si insinua gradualmente nel quotidiano fino a distorcerlo.
Tra le sue opere: Dalle nove alle nove (Zwischen neun und neun, 1918), Il maestro del giudizio universale (Der Meister des Jüngsten Tages, 1923), Il cavaliere svedese (Der schwedische Reiter, 1934), Di notte sotto il ponte di pietra (Nachts unter der steinernen Brücke, 1953), considerato il suo miglior romanzo.

Copertina morbida a colori
Rilegatura a filo

Postfazione di Paola Maria Filippi

pp. 278

In vendita da sabato 11 agosto 2018 alle 17:19 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
L’arte e la tecnica della terapia analitica di gruppo


€ 10,00

  L’arte e la tecnica della terapia analitica di gruppo
 
di Martin Grotjahn1988 - Prima EdizioneAstrolabio
PSICANALISI, PSICOTERAPIA, ANALISI DI GRUPPO,

Martin Grotjahn, diventato analista in Germania nel 1929, al centro di un ambiente psicoanalitico pieno di fermenti vitali destinati a esplodere in tutto il mondo, emigrato, come tanti, negli usa, è oggi noto come uno dei massimi clinici di tutta la psicoanalisi. In questo recente libro, in cui riassume il frutto della sua quarantennale pratica dell’analisi di gruppo, l’autore ne espone i concetti di base, i propri originali metodi di lavoro e le modalità di applicazione.
Laureato in medicina e psichiatria in Germania intorno agli anni ’30, è stato membro dell’Istituto Psicoanalitico di Berlino e didatta nella celebre clinica psicoanalitica. Trasferitosi negli Stati Uniti, dove ha lavorato a Los Angeles e a Brent-wood, ha concentrato i suoi studi e la sua attività professionale sulla psicoanalisi, e in particolare sulla terapia analitica di gruppo.

Copertina morbida a colori
sovracopertina a colori con alette
Rilegatura a filo

pp. 200

In vendita da sabato 11 agosto 2018 alle 16:08 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Poveri e semplici


€ 7,00

  Poveri e semplici
 
di Anna Maria Ortese1967Vallecchi
LETTERATURA ITALIANA; XX SECOLO;

Premio strega nel 1967, Poveri e Semplici di Anna Maria Ortese fotografa nel titolo le caratteristiche della vicenda trattata. Siamo nei primi anni del dopoguerra ed un gruppo di giovani artisti (scrittori, pittori, giornalisti) divide (o bazzica soltanto) un appartamento nel cuore di Milano. Infervorati nell’illusione crescente, ed avvolgente, dell’avvento di un social-comunismo mondiale che avrebbe portato pace ed uguaglianza, con Stalin (!) come modello e mito, i ragazzi sopravvivono a stento con lavori sporadici e mal pagati, in costante ritardo con l’affitto e le spese, perennemente in bilico fra esaltazione e sconforto, entusiasmo e disillusione.
Il legame ferreo che si stabilisce tra i giovani supera spesso le prove più difficili, dissesti economici, delusioni ideologiche (che inesorabili si faranno sempre più strada con lo scorrere delle pagine),  lutti, batticuori incrociati ed irregolari: musi lunghi ed infantili ripicche non scalfiscono affetti quasi epici. In quest’ambito, lo stile drammatico con il quale la Ortese disegna le trame del suo romanzo, risponde pienamente all’intento dello stesso: dare voce viva, immagini colorate e toni accorati a quei tempi di speranza, di strenui risparmi e di mani tese, aperte al tutti per uno.
E’ la semplicità, come accennato, l’altro valore esaltato dall’opera della scrittice romana. La genuinità con cui dissemina il proprio scritto di punti esclamativi, puntini, parentesi esplicative. La purezza senza secondi fini, la totale assenza di sotterfugi, di trame machiavelliche, di mors tua vita mea.  E magistralmente espressa è l’infervorata speranza del suo sogno d’amore, presto seguita dal greve disincanto di chi si trova, una volta realizzatolo, a fare i conti con realtà quotidiane che tingono il cielo dal rosa al grigio, ma non per questo rifiuta di chiudere gli occhi e sognare, calpestando la frustrazione.


Anna Maria Ortese (Roma, 13 giugno 1914 – Rapallo, 9 marzo 1998) è stata una scrittrice italiana. Ritenuta una delle più grandi scrittrici del XX secolo, è stata insignita del Premio Strega e del Premio Viareggio.

In vendita da lunedì 30 luglio 2018 alle 16:20 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Satori


€ 10,00

  Satori
 
di Jacques Brosse1994 - Prima EdizioneEdizioni Studio Tesi
RELIGIONI ORIENTALI, FILOSOFIA ORIENTALE, PRATICA MEDITATIVA, ZAZEN,

“Satori” di Jacques Brosse è un libro non sullo zen ma dallo zen: nasce dalla pratica dello zazen, la meditazione nella posizione del loto, quella del Buddha allorché raggiunse l’illuminazione. Molteplici sono gli spunti di riflessione che il resoconto di tale esperienza, registrata in forma di diario, offre: una ricerca dei fondamenti della propria soggettività, un’interrogazione incessante sul proprio Io, una messa in questione dei modelli occidentali di percezione e interpretazione della realtà è quanto emerge da queste pagine. Si tratta di riflessioni mai astratte, neppure dove assumono uno spessore teoretico rilevante, ma che scaturiscono spontaneamente dall’esperienza concreta della pratica meditativa.

Jacques Brosse (1922 – 2008), è stato uno pscicanalista, scrittore, giornalista radiofonico francese, specialista di botanica e di religioni.

Copertina morbida a colori con alette
Rilegatura a filo

pp. 299

In vendita da venerdì 27 luglio 2018 alle 07:45 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
La psicoterapia gruppoanalitica


€ 12,00

  La psicoterapia gruppoanalitica
 
di S. H. Foulkes1976 - Prima EdizioneCasa Editrice Astrolabio
PSICOTERAPIA,

Iniziato da Foulkes nel 1940, il metodo gruppoanalitico è stato forse il primo che ha applicato le concezioni psicoanalitiche, non agli individui nel gruppo, ma al gruppo stesso, inteso come unità olistica indivisibile. La psicoterapia gruppoanalitica è tutt’oggi in continuo sviluppo ed espansione e molti dei suoi elementi sono stati adottati da altri approcci terapeutici ai gruppi.


SIEGMUND HEINRICH FOULKES è nato a Karlsruhe nel 1898, ha studiato medicina e psichiatria a Heidelberg, Monaco e Francoforte, e ha ricevuto la sua formazione psicoanalitica a Vienna. Emigrato in Inghilterra nel 1933 è stato membro della Società Psicoanalitica Britannica e didatta presso l’Istituto di Psicoanalisi. È morto a Londra nel 1976.


Copertina morbida a colori
Sovracopertina con alette
Rilegatura a filo

pp. 189

In vendita da giovedì 26 luglio 2018 alle 18:45 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Una morte dolcissima


€ 5,00

  Una morte dolcissima
 
di Simone De Beauvoir1982Einaudi
LETTERATURA FRANCESE; XX SECOLO;

La malattia e la morte della madre. Questo è ciò che registra la scrittrice, in un diario che copre un mese di realtà ospedaliera. Con l’avanzare del male, il mondo esterno perde sempre più consistenza, fino a scomparire. Rimane solo la camera d’ospedale in cui tre donne, la madre e le figlie, continuano a combattere una guerra che è impossibile vincere. In questo microcosmo che attende l’imminente catastrofe, Simon de Beauvoir descrive anche altri personaggi: medici, preoccupati di sperimentare sulla paziente la loro scienza; infermiere, impassibili nella sicurezza dei loro gesti professionali e le ombre della vita già trascorsa, delle occasioni perdute, di una borghese vicenda matrimoniale vissuta dalla madre come una grande avventura.


Simone de Beauvoir è stata scrittrice, saggista, filosofa ed insegnante francese. Considerata una delle madri del femminismo, fu compagna per quasi tutta la vita del filosofo esistenzialista Jean-Paul Sartre, di cui condivise anche alcune dottrine, in un fecondo e brillante dialogo durato più di cinquant’anni.
Nata da una famiglia alto-borghese di Parigi in una notte del 1908, la piccola Simone si deve ben presto adattare ad uno stile di vita più scarno, dato dalla bancarotta del nonno paterno. Tutta la famiglia, in seguito al triste evento, abbandonerà l’arioso appartamento di Boulevard Montparnasse per trasferirsi in uno più piccolo e periferico, in Rue de Rennes. Simone e la sorella Hélène vivono anni di notevoli ristrettezze economiche, eppure la famiglia non rinuncia alle consuetudini borghesi così ben radicate nella tradizione: le vacanze dai nonni paterni e dalla zia, nella campagna francese. Grazie a questi soggiorni la giovane de Beauvoir dimostra ben presto una grande passione per la natura, accompagnata da un altrettanto notevole propensione per lo studio. Iscritta all’Istituto cattolico Cour Désir, si distingue per gli ottimi voti, e decide di continuare a studiare per dedicarsi all’insegnamento, allontanandosi nel contempo dalla religione. Si iscrive a 22 anni alla Sorbona, e si laurea con una tesi su Leibniz. Già negli anni universitari, grazie al cugino Jacques Champigneulle, Simone si appassiona ad autori considerati ribelli ed anticonformisti, quali Gide, Proust e Radiguet. Inoltre, una sua amica si fidanza con il futuro grande filosofo Maurice Merleau-Ponty: entrambe vengono ex-poste ancora di più al fervore culturale di quegli anni. Nel 1929 accadono due cose importanti: Simone ottiene l’idoneità di insegnamento in Filosofia, riservata ai migliori allievi di tutta la Francia; e incontra colui che, senza matrimonio nè convivenza, sarebbe diventato il compagno della sua vita: il filosofo esistenzialista Jean-Paul Sarte. Della loro relazione si parlerà moltissimo: certo è che grazie a Sarte, la de Beauvoir conosce Lévi-Strauss, Aron e Nizan, e nel 1960 incontrerà Ernesto Che Guevara. Dal 1930 inizia ad insegnare a Marsiglia, Rouen e Parigi, dove terminerà la propria carriera di insegnante nel 1943, per una relazione con una sua studentessa. A questo proposito, nel 1977 sottoscriverà insieme a Sartre, Focault, Derrida e Barthes una petizione indirizzata al Parlamento, per chiedere la depenalizzazione di qualsiasi rapporto consenziente tra adulti e minori di quindici anni. Ovviamente non verranno ascoltati. 
Non potendo più insegnare, Simone inizia a viaggiare già dal 1930 con Sarte: molto importanti saranno le esperienze in Spagna, Grecia, Marocco e Italia per la sua formazione intellettuale. I due giovani vivono con partecipazione e curiosità i grandi eventi di quegli anni: il nazismo in Germania, la guerra civile in Spagna, la seconda guerra mondiale. Durante l’occupazione nazista di Parigi, Sartre e de Beauvoir rimarranno a Parigi, condividendo l’iscrizione al gruppo di resistenza Socialismo e Libertà.
Finalmente la Francia viene liberata, e Simone entra nella redazione della rivista «Les Temps Modern», con Sartre, Leiris e Merleau-Ponty. Già nel 1947 si reca negli Stati Uniti per un ciclo di conferenze: incontra lo scrittore Nelson Agren, di cui si innamora. Va in Brasile, a Cuba, in Cina, in Unione Sovietica; e ritorna frequentemente in Italia con Sartre. Sono gli anni della sua opera forse più conosciuta (Il secondo sesso, 1949) e Simone de Beauvoir è oramai discussa in tutto il mondo per le sue posizioni: suscita grande ammirazione ma è anche al centro di furiose polemiche. Considerata appunto una delle ispiratrici del femminismo, seguirà il maggio 1968 con partecipazione e simpatia. Ma non basta: gli anni ’70 la vedono in prima linea sulle problematiche calde del periodo. La scrittrice si schiera sulla dissidenza sovietica, sul conflitto arabo-israeliano, sull’aborto, sul Cile; è inoltre presidentessa della Lega dei diritti della Donna. Di questi anni è il saggio La terza età (1970), in cui viene lucidamente e coraggiosamente affrontato il problema della vecchiaia. Nel 1980 verrà a mancare Sarte, e l’anno successivo Simone darà alle stampe La cerimonia degli addii, cronaca degli ultimi anni di vita del celebre pensatore. 
Il 14 aprile 1986 la de Beauvoir ci lascia: il suo corpo riposa nel cimitero di Montparnasse, accanto la compagno di una vita. Entrambi atei, Simone nel 1981 scrive «La sua morte ci separa. La mia morte non ci riunirà. È così; è già bello che le nostre vite abbiano potuto essere in sintonia così a lungo.»
Tra i suoi romanzi più significativi, ricordiamo L’invitata (1943), in cui viene affrontato il difficile tema dell’inserimento nella coppia dell’Altro; Il sangue degli altri (1945), incentrato sul tema della responsabilità, in tempo di pace e di guerra; I Mandarini (1954), con cui vince il Premio Goncourt; Una morte dolcissima (1964), racconto commosso della morte della madre e il già citato La cerimonia degli adii (1981), in cui Simone racconta la morte per lei più straziante. Dal 1958 inoltre si dedica alla propria autobiografia, che uscirà in quattro volumi: Memorie di una ragazza perbene (1958), L’età forte (1960), La forza delle cose (1963) e A conti fatti (1972). Donna di fine intelletto, de Beauvoir si distingue anche per l’importante produzione di saggistica: Il secondo sesso (1949) l’ha fatta conoscere in tutto il mondo. Un saggio che ha sicuramente segnato una svolta nella considerazione della donna, e ha aperto una discussione radicale sulla condizione femminile. Da segnalare anche La terza età (1970).


Copertina morbida a colori
Rilegatura a filo

pp. 102

In vendita da giovedì 26 luglio 2018 alle 17:57 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Idefix e l’aquilotto


€ 10,00

  Idefix e l’aquilotto
 
di R. Goscinny - A. Uderzo1983 - Prima EdizioneArnoldo Mondadori Editore
LETTERATURA ILLUSTRATA PER L’INFANZIA;

Albo di grande formato a colori
Copertina cartonata rigida a colori
Rilegatura a filo

pp. 32

In vendita da giovedì 26 luglio 2018 alle 15:46 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Nudi e crudi


€ 4,00

  Nudi e crudi
 
di Alan Bennett2001 - Prima EdizioneAdelphi
LETTERATURA ITALIANA; XX SECOLO; UMORISMO

Trovarsi la casa svaligiata dai ladri è senza dubbio un evento sinistro. Ma se spariscono anche la moquette, il rotolo della carta igienica, il forno e l’arrosto che attendeva lo scatto del timer, è palese che non può trattarsi di un semplice furto. E l’allibita vittima, un avvocato londinese agiato e pedante, ha tutto il diritto di pensare a una beffa del destino, o a una nuova formula di candid camera. Travolti da una realtà truce e idiota, l’avvocato e la sua spenta consorte si trovano ad affrontare un rompicapo di comica suspense, dal quale schizzano fuori colpi di scena turbinosi, mentre il lettore viene guidato verso un’esilarante catarsi di rara crudeltà.


Alan Bennett è nato a Leeds, nello Yorkshire, il 9 maggio 1934. Il padre era macellaio, la madre casalinga. A Cambridge, Bennett comincia a scrivere sketch insieme a Michael Frayn. Poi si diploma, e gli ci vogliono due anni per decidere di non diventare pastore della chiesa anglicana. Ma la vocazione e la sua crisi si rivelano proficue, se nel 1959 Alan Bennett debutterà al Fringe Festival di Edimburgo proprio con la parodia di un sermone. Nel 1965, dopo una fortunatissima serie di spettacoli insieme alla rivista «Beyond the Fringe», viene ingaggiato dalla BBC come attore. Nel 1968 mette in scena il primo dei suoi grandi testi, Forty Years On. Nel 1983 scrive il testo di An Englishman Abroad, film per la TV con la regia di John Schlesinger; sua è anche la sceneggiatura dell’irresistibile Pranzo Reale (A Private Function, 1985) diretto da Malcolm Mowbray, mentre più recentemente (1995) Nicholas Hytner ha portato sul grande schermo un’altra sua fortunatissima commedia, La pazzia di Re Giorgio (The Madness of George III, 1992), pubblicata da Adelphi nel 1996. Nel 1992 la BBC ha trasmesso la prima serie dei suoi lavori forse più acclamati, i monologhi di Talking Heads (trad. it. Signore e signori, Adelphi, 2004), interpretati, oltre che da Bennett stesso, da attrici immense quali Maggie Smith, Julie Walters e Patricia Routledge. La seconda serie è andata in onda, con crescente successo, nel 1998 ed è stata pubblicata da Adelphi nel 2016 con il titolo Il gioco del panino. Tra gli altri suoi libri ricordiamo: Una vita come le altre, L’imbarazzo della scelta, Due storie sporche.

Copertina morbida a colori con alette
Rilegatura a filo

pp. 95

In vendita da giovedì 26 luglio 2018 alle 15:37 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Vita di Piero Gobetti


€ 9,00

  Vita di Piero Gobetti
 
di Umberto Morra Di Lavriano1984 - Prima EdizioneUtet
BIOGRAFIA, PIERO GOBETTI; LIBERALSOCIALISMO, ANTIFASCISMO,

Una biografia del celebre politico e militante democratico Piero Gobetti.

Copertina rigida
Sovracopertina a colori con alette
Rilegatura a filo

Riccamente illustrato con fotografie in B/N e a colori

pp. 142

In vendita da mercoledì 25 luglio 2018 alle 19:53 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Fossa Alta


€ 10,00

  Fossa Alta
 
di R. Goscinny - A. Uderzo1981 - Prima EdizioneStuttgardiae Sumptibus Ehapae
FUMETTO FRANCESE; ASTERIX;

La versione latina della 25a avventura di Asterix e Obelix, parodia della divisione del muro di Berlino trasferita tra i Galli dell’epoca Cesariana.

Copertina Rigida a colori
Rilegatura a filo

In latinum convertit Rubricastellanus

pp. 48

In vendita da lunedì 23 luglio 2018 alle 20:59 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Il libro di Giona


€ 10,00

  Il libro di Giona
 
di Peter Spier1986 - Prima EdizioneEditrice Piccoli
LIBRI ILLUSTRATI PER RAGAZZI

Il libro di Giona, scritto e illustrato da Peter Spier, il grande disegnatore di origine olandese, racconta attraverso tante immagini e brevi testi tratti dalla Bibbia, la storia del Profeta Joppe.
Alla fine del racconto biblico l’autore ha scritto e illustrato delle brevi note storiche per aiutare a capire meglio il mondo nel quale si svolsero i fatti narrati dalla Bibbia.


Copertina rigida cartonata a colori
Rilegatura a filo

PP. 38 totalmente a colori

In vendita da lunedì 23 luglio 2018 alle 20:43 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Labirinto. Alla ricerca del significato nascosto della scienza


€ 15,00

  Labirinto. Alla ricerca del significato nascosto della scienza
 
di Peter Pesic2006Bollati Boringhieri
STORIA DELLA SCIENZA;

Il segreto della natura è il tema portante intorno al quale Peter Pesic ricostruisce il significato dell’avventura scientifica e il suo profondo impatto sulla natura umana. Il termine segreto porta con sé interrogativi ineludibili sul motivo di tale segretezza e sulla possibilità che venga svelata. Cosa rende segrete le leggi di natura? Forse il fatto di non essere alla portata dell’uomo o di appartenere alla sfera del divino? Se invece le leggi naturali sono accessibili alla ricerca umana, perché sono così ben nascoste? E se sono nascoste, potranno mai essere comprese fino in fondo? La natura appare come un labirinto che necessita di nuovi eroi, capaci di trovare la via d’uscita districandosi tra corridoi sconosciuti. Nel libro s’intrecciano tre temi distinti, ma profondamente collegati tra loro. Il primo è la sfida dello scienziato alla natura, epica lotta che mette a dura prova entrambi i contendenti. Il secondo è l’effetto di tale lotta sulla persona dello scienziato e sulla sua sete di conoscenza. Il terzo è l’emergere da questa contesa di una matematica simbolica, linguaggio purificato necessario per decodificare i segreti della natura. Nel condurre le sue argomentazioni Pesic utilizza un approccio umanistico ai testi scientifici: Il mio intento è quello di ritrovare il nucleo vivo dell’interesse umano, tale quale emerge nello sforzo della scienza.


Peter Pesic è tutor al St John’s College di Santa Fe, New Mexico. Presso le nostre edizioni ha pubblicato: Labirinto. Alla ricerca del significato nascosto della scienza (2006), L’azzurro in una bottiglia. Scienza, arte e storia del colore del cielo (2007), e Il paradosso dell’identità. Fisica, filosofia, letteratura (2010).


Copertina morbida a colori
Rilegatura a filo
Una ventina di illustrazioni in b/nh

pp. 159

pp.

In vendita da lunedì 23 luglio 2018 alle 19:23 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Teatro - [Il Vello d’oro; Le onde del mare e dell’amore]


€ 10,00

  Teatro - [Il Vello d’oro; Le onde del mare e dell’amore]
 
di Franz Grillparzer1983Utet
LETTERATURA TEDESCA; TEATRO TEDESCO; XIX SECOLO; GRILLPARZER

Franz Grillparzer fu un poeta e drammaturgo austriaco (Vienna 1791 - ivi 1872). Considerato il più grande scrittore della letteratura austriaca, il centro della sua opera è l’analisi delle condizioni dell’agire umano, o più esattamente della difficoltà di tuffarsi nel flusso dell’azione individuale e storica.

Copertina rigida rossa con impressioni oro sul dorso
Rilegatura a filo

pp. 278

In vendita da lunedì 23 luglio 2018 alle 11:45 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Gli orologi di Einstein, le mappe di Poincaré. Imperi del tempo


€ 20,00

  Gli orologi di Einstein, le mappe di Poincaré. Imperi del tempo
 
di Peter Galison2004Raffaele Cortina Editore
STORIA DELLA SCIENZA, EINSTEIN, POINCARÉ, TEMPO

Come esplorare i grandi imperi del tempo? La via fu indicata all’inizio del secolo scorso dalla teoria della relatività (1905). Il libro di Peter Galison ricostruisce l’avventura di due giganti del pensiero, Albert Einstein e Henri Poincaré, che cambiarono il volto della fisica moderna, senza dimenticare che una svolta di questo genere non consta solo di numeri e figure ma anche di una trama sottile di intuizioni che nacquero al tempo in cui treni e orologi ma anche telegrafo ed espansione coloniale stavano sconvolgendo il destino dell’Europa. A cento anni di distanza, il racconto di Galison è anche l’occasione per un bilancio della cosiddetta “crisi della scienza europea”, che è stata crisi di crescita, cioè di conquista di nuovi orizzonti.

Peter Galison insegna Storia della scienza all’Università di Harvard. Il suo “Image and Logic” è stato premiato come miglior libro di storia della scienza.

Copertina morbida con alette
Rilegatura a filo

Riccamente illustrato
PP. 394

In vendita da domenica 22 luglio 2018 alle 18:06 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
La rivoluzione non euclidea


€ 20,00

  La rivoluzione non euclidea  in trattativa
 
di Richard Trudeau2004Bollati Boringhieri
STORIA DELLA MATEMATICA; GEOMETRIA NON EUCLIDEA,

Il ruolo tradizionale della matematica nell’istruzione di base e nella cultura è oggi in pericolo, in parte per l’isolamento della ricerca e il suo tendere verso un’astratta generalità sempre più vuota di contenuti, in parte per l’impoverimento di una didattica ridotta a ripetitiva esercitazione nella soluzione dei problemi. Tutto questo mette in ombra l’essenza vera speculativa della disciplina. Di qui l’esigenza di nuovi strumenti didattici capaci di ricostruire una visione d’insieme e una prospettiva storica. La rivoluzione non euclidea di cui furono protagonisti Gauss, Bolyai e Lobacevskij fu il momento in cui i risultati della speculazione filosofica e dell’indagine scientifica si fusero per dar luogo a nuovi indirizzi del pensiero moderno.

Richard J. Trudeau è professore di matematica allo Stonehill College di North Easton negli Stati Uniti. Il libro ha vinto il premio Polya, ambito riconoscimento della Mathematical Association of America.

Copertina morbida a colori
Rilegatura a filo

252 illustrazioni

pp. 280

In vendita da domenica 22 luglio 2018 alle 11:53 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Marionette in libertà


€ 10,00

  Marionette in libertà
 
di Gianni Rodari1974Einaudi
LETTERATURA PER RAGAZZI ILLUSTRATA; FIABE;

Arlecchino, Pulcinella e Colombina, stanchi di essere appesi per la testa a un filo, decidono di abbandonare il Gran Teatro di marionette diretto da Fernando Malvasia. Fuggite dal paese di Telodomando le tre marionette vanno incontro ad una serie di avventure e di incontri con singolari personaggi: un salmone chiacchierone, un merlo in gabbia, un severo mugnaio e alcuni orsi. Ma alle loro spalle, piano piano, arriva Malvasia...A questo primo racconto in versi, Marionette in libertà, segue una divertente riscrittura della celebre fiaba di Andersen, Il vestito nuovo dell’imperatore.


Giovanni Francesco Rodari è stato uno scrittore, ma ha anche lavorato come maestro elementare, giornalista e pedagogista. Nato a Omegna nel 1920, dopo aver conseguito il diploma magistrale, per alcuni anni ha fatto l’insegnante. Al termine della Seconda guerra mondiale ha intrapreso la carriera giornalistica, che lo ha portato a collaborare con numerosi periodici, tra cui «L’Unità», il «Pioniere», «Paese Sera».
A partire dagli anni cinquanta ha cominciato a pubblicare i suoi libri, contribuendo a un rinnovamento della letteratura per l’infanzia con una vasta produzione percorsa da una vena di intelligente comicità, dando spazio ai temi della vita contemporanea (la pace e della guerra, dell’emigrazione, dell’ingiustizia, della disuguaglianza e della libertà) e sostituendo il tradizionale favolismo magico con personaggi e situazioni surreali ma al tempo stesso legati saldamente alla quotidianità.
Tra i suoi libri: Le avventure di Cipollino (1961), Gip nel televisore (1964), Il libro degli errori (1964), La torta in cielo (1966), Le filastrocche del cavallo parlante (1970), C’era due volte il barone Lamberto (1978), Il secondo libro delle filastrocche (postumo, 1985).
Ha esposto la sua concezione narrativa e pedagogica in Grammatica della fantasia. Introduzione all’arte di inventare storie (1973). Le tecniche rodariane del binomio fantastico, del “che cosa accadde dopo” e del “cosa succederebbe se …” anticipano le proposte della scrittura creativa e oggi continuano ad essere impiegate dagli autori per ragazzi e dagli insegnanti.
Nel 1970 vinse il Premio Hans Christian Andersen, considerato il «Nobel» della letteratura per l’infanzia, divenendo il primo italiano tra gli scrittori a riceverlo e, a oggi, ancora l’unico.

Copertina morbida a colori
Rilegatura a filo
25 Illustrazioni a colori a tutta pagina

pp. 91

In vendita da martedì 17 luglio 2018 alle 20:28 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 
Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento


€ 20,00

  Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento
 
di Marino Berengo1974Einaudi
STORIA LOCALE, STORIA SOCIALE, STORIA ECONOMICA, LUCCA, RINASCIMENTO,

Il libro si propone di approfondire l’analisi della crisi della libertà italiana nel Cinquecento, individuandone le cause nell’organizzazione del potere politico. Lo studio delle trasformazioni interne di un piccolo stato repubblicano, sopravvissuto alla bufera delle guerre d’Italia assumendo una fisionomia sempre piú apertamente aristocratica, Si risolve infatti nell’analisi della composizione della sua classe di governo, dei rapporti tra mondo cittadino e contado, del significato della famiglia e del trapasso da cittadino a nobile. Nella coscienza lucchese, la libertà diviene sinonimo di indipendenza politica, svuotandosi via via dell’originario contenuto comunale e popolare per condurre alla definitiva vittoria delle maggiori casate. Dalla sconfitta del partito popolare sino alla teorizzazione della nobiltà di quelle famiglie di governo che avevano tratto il loro primo vanto dall’essere figlie di una civiltà mercantile e comunale si compie una trasformazione che non è soltanto locale e che costituisce la vera ragione della decadenza nell’età della Controriforma. Così, il carattere monografico della ricerca si riflette nel più generale problema della crisi italiana del Cinquecento e nell’affermarsi di una coscienza nobiliare che per due secoli impronterà di se la società italiana.

Marino Berengo, dopo aver insegnato Storia moderna all’Università di Milano, è attualmente docente a Venezia. Tra i suoi libri ricordiamo: La società veneta del Settecento (Sansoni, Firenze 1963), L’agricoltura veneta dalla caduta della Repubblica all’Unità (Banca commerciale, Milano 1963), Intellettuali e librai nella Milano della Restaurazione (Einaudi, Torino 1980), L’Europa delle città. Il volto della società urbana tra Medioevo ed età moderna (Biblioteca di cultura storica, 1999) e Nobili e mercanti nella Lucca del Cinquecento (Biblioteca Einaudi, 1999).


Copertina morbida a colori
Rilegatura a filo
Firma di appartenenza cancellata

pp. 454

In vendita da mercoledì 27 giugno 2018 alle 14:23 in provincia di Perugia  -   MASSIMO-CARDELLINI_LIBERO.IT vende anche questi libri usati...

 

Pag. 1 di 29.

Vai a pagina : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29
 



 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-18 SACS - Padova (IT) - p.IVA 03547010284