Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi


Comprovendodischi.it













 
Misopogon Libri Usati


 

 

 

LIBRERIA DELLA SPADA vende questi libri in provincia di FIRENZE

Segui
 
Informazioni sul venditore:
Via Barazzuoli 6 R, Firenze (Firenze)
Tel. 0559752994 - 3207019705   Indirizzo Web: http://www.libreriadellaspada.com
Vendita di libri esauriti, fuori catalogo, remainders. Ricerche bibliografiche.

Condizioni di vendita di LIBRERIA DELLA SPADA
Accettiamo pagamenti con carta di credito (VISA o MASTERCARD), Paypal, Bonifico Bancario, Contrassegno.

Spedizioni effettuate con Corriere Espresso GLS a partire da euro 5,00 o Raccomandata piego di libri con Poste Italiane euro 4,00 (fino a Kg 2) euro 6,50 (da 2 a 5 Kg). In caso di contrassegno con Corriere maggiorazione di euro 2,00 e euro 2,50 con Poste Italiane.

 

Richiedi un contatto 


Per chiedere informazioni su un libro, clicca sul Titolo
Ordinamento per inserimento, dall'ultimo inserito.
Libri : 4660


Cerca tra i libri di LIBRERIA DELLA SPADA

Titolo  

   

Autore  

   
Marche e Toscana Terre di grandi maesti tra Quattro e Seicento


€ 15,40

  Marche e Toscana Terre di grandi maesti tra Quattro e Seicento
 
di A Cura Di Silvia Blasio2007Banca Toscana
ARTE
ISBN: 9788877819512

Edizione speciale edita da Pacini Editore per Monte dei Paschi di Siena.

Testi di Gabriele Barucca, Silvia Blasio, Eleonora Butteri, Cristina Galassi, Ada Labriola, Alessandro Marchi, Benedetta Montevecchi, Maria Rosaria Valazzi.

Il volume illustra le relazioni artistiche tra Toscana e Marche, che sebbene costituiscano un capitolo molto importante per l’arte della regione adriatica, non erano state oggetto finora di uno studio unitario che ne prendesse in esame i diversi aspetti. Luogo d’incontro di culture diverse e punto di partenza per esperienze originali, la regione adriatica ha accolto opere di artisti toscani che hanno lasciato un’impronta decisiva su un contesto culturale tutt’altro che passivo, ma capace di rispondere vivacemente agli stimoli provenienti dall’esterno. I secoli di cui questo libro si occupa, dal XV al XVII, sono quelli in cui i rapporti tra Toscana e Marche furono scanditi dagli episodi di maggior rilevanza artistica: Urbino si trasformò in modo sorprendentemente veloce in una grande capitale del Rinascimento nel secondo Quattrocento anche grazie al consistente numero di pittori, scultori e architetti toscani chiamati da Federico da Montefeltro a prestare la propria opera al grandioso cantiere di Palazzo Ducale, e all’inizio del Cinquecento una generazione di scultori toscani dette il proprio contributo al magnifico rivestimento marmoreo della santa Casa di Loreto. Interessante anche la diffusione delle Robbiane.
Poiché i marchigiani furono viaggiatori curiosi e spesso raggiunsero le città toscane, Firenze e Siena soprattutto, importanti sono i contributi e gli impulsi all’innovazione che alcuni personaggi –da Gentile da Fabriano fino a Luigi Lanzi – hanno dato alla storia delle arti in Toscana. Nell’ambito dell’iniziativa, Banca Toscana ha promosso il restauro dell’ ”Adorazione dei Magi” di Aurelio Lomi, proveniente dalla Chiesa dei Magi di Pergola. (T-CA)

utore/i a cura di Silvia Blasio
Editore Banca Toscana Luogo Pisa
Anno 2007 Pagine 318
Dimensioni 25x29 (cm) Illustrazioni ill. a colori e b/n n.t.
Legatura cart. edit. sovracc. ill. Conservazione usato come nuovo - used like new
Lingua Italiano - Italian text Peso 2200 (gr)
ISBN 8877819510 EAN-13 9788877819512
Prezzo 77.00 € Sconto 80%
Prezzo scontato 15.40 €

In vendita da mercoledì 5 dicembre 2018 alle 18:53 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Un poema Cistercense Affreschi Giotteschi a Chiaravalle Milanese


€ 60,00

  Un poema Cistercense Affreschi Giotteschi a Chiaravalle Milanese
 
di A Cura Di Sandrina Bandera2010Intesa Sanpaolo
ARTE
ISBN: 9788837073640

(Arte e cultura).

Edizione speciale edita da Electa Editrice Per Intesa Sanpaolo.

Saggio di Mina Gregori.

In occasione del restauro degli affreschi giotteschi dell’abbazia di Chiaravalle, Electa pubblica, in collaborazione con Intesa Sanpaolo, un volume che documenta per la prima volta in modo esaustivo e analitico l’importante ciclo pittorico, situato nell’omonima abbazia, complesso monastico cistercense del XII-XIII secolo.

Gli affreschi principali della Torre nolare o tiburio sono dedicati alla Vergine tema caro alla spiritualità cistercense, e in particolare rappresentano le storie post ressurrectionem tratte dalla “Legenda Aurea”, scritta dal frate domenicano Jacopo da Varagine.
La paternità degli affreschi del tiburio è attribuita a pittori di scuola giottesca e risale agli anni Trenta-Quaranta del Trecento. Si tratta di due cicli che si susseguono per registri in verticale. Quelli nei settori più alti che rappresentano gli evangelisti della calotta le figure di santi del tamburo (probabilmente una specie di genealogia dell’Ordine cistercense), vanno riferiti ad un maestro lombardo del quarto decennio del secolo; quelli relativi alle storie della Vergine sulle pareti immediatamente al di sotto del tamburo, costituenti il ciclo più noto, che si distinguono per l’articolazione complessa, per la grandiosità, per la trasparenza e l’effetto sfumato dei toni cromatici, sono opera di Stefano Fiorentino.L’artista, attivo con una bottega di pittori toscani dei quali rappresentava la personalità di maggior spicco, fu uno degli allievi più dotati di Giotto, seppure ancora quasi sconosciuto, padre di Giottino, altro grandissimo artista fiorentino strettamente connesso alla tradizione di Giotto. Stefano rappresenta la vena più gotica di questa tradizione pittorica, che Vasari descrive in due parole di grande fascino e chiarezza come “pittura dolcissima e tanto unita” per indicare l’attenzione alla rappresentazione della dolcezza dell’animo attraverso i volti e la capacità di fondere i colori per effetto del pulviscolo atmosferico.
Le pagine che Giorgio Vasari dedica a Stefano Fiorentino nelle sue Vite, così come quelle di prestigiosi storici precedenti, dal Ghiberti al Libro di Antonio Billi, gli riconoscono grande autorevolezza e citano anche il ciclo di Chiaravalle tra le sue opere fondamentali. Sappiamo dalle fonti che Stefano si ammalò e abbandonò bruscamente i suoi lavori di Milano. Il ciclo di Chiaravalle infatti mostra un repentino cambiamento e un passaggio del cantiere alle sua maestranze, che seguirono in linea di massima il disegno del maestro. Proprio a causa di ciò, per la mancanza di punti di riferimento sicuri per la ricostruzione della personalità dell’artista, la critica ha stentato a riconoscere la sua presenza a Chiaravalle. L’attività dell’abbazia in questo periodo rientrava nel fermento e rinnovamento culturale che caratterizzò la politica dei Visconti.
Il testo di Sandrina Bandera ricostruisce in modo puntuale e completo la storia degli affreschi, dalla costruzione del tiburio, alla committenza, alla formazione delle personalità coinvolte nel ciclo pittorico. Il saggio di Mina Gregori si sofferma invece sulla personalità di Stefano Fiorentino e ripercorre la letteratura critica di cui è stato oggetto di studio.
A corredo di questi qualificati interventi il volume presenta una documentazione spettacolare di tutti gli affreschi che consente di scoprire episodi, dettagli e aspetti ad essi relativi, grazie a più di duecento immagini tra cui molti particolari a grandezza naturale 1:1. La riproduzione del ciclo pittorico ha richiesto una campagna fotografica apposita realizzata da Antonio Quattrone. Oltre ai saggi critici alcuni testi essenziali illustrano i procedimenti e le scoperte derivati dal restauro. (T-CA+)

Autore/i a cura di Sandrina Bandera
Editore Intesa Sanpaolo Luogo Milano
Anno 2010 Pagine 304
Dimensioni 25x32 (cm) Illustrazioni 200 ill colori e b/n n.t.
Legatura tela edit. con sovracc. ill. e cofanetto - hardcover with dustjacket and slipcase Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 3000 (gr)
ISBN 883707364X EAN-13 9788837073640
Prezzo 120.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 60.00 €

In vendita da mercoledì 5 dicembre 2018 alle 17:56 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Oscar Ghiglia Un mosaico di colori e di spazi


€ 10,80

  Oscar Ghiglia Un mosaico di colori e di spazi
 
di Emanuela Anguili2008Mauro Pagliai Editore
ARTE
ISBN: 9788856400281

(I Maestri della Luce in toscana 7).

“In Italia c’è Ghiglia; c’è Oscar Ghiglia e basta” affermava Amedeo Modigliani da Parigi, volgendo lo sguardo agli artisti italiani operanti intorno ai primi decenni del 1900. Giudizio lapidario, carico di un valore profetico che adombra l’unicità del livornese Oscar Ghiglia (1876-1945), della sua personalità definita aristocratica e schiva, in realtà solitaria. Amico più che discepolo di Giovanni Fattori, con lui Oscar condivide un’affinità, una disposizione mentale, quella di pensare con il colore, di dare struttura sintattica alla visione artistica soltanto attraverso il colore che nelle diverse stagioni della sua arte diventa la cifra stilistica che lo imporrà al disopra delle maniere e dei localismi italiani. Il colore pensato nei luoghi dell’anima, plasmato sui corpi e sulle espressioni fortemente indagate nei ritratti, usato come architettura negli interni, incarnato nelle sensuali opalescenze di fiori e conchiglie, negli smalti dei vasi e dei fiori, si tramuta nell’opera di Ghiglia in linguaggio universale, forse il più alto nell’arte italiana del Novecento. (T-CA)

Autore/i Emanuela Anguili
Editore Mauro Pagliai Editore Luogo Firenze
Anno 2008 Pagine 128
Dimensioni 17x24 (cm) Illustrazioni ill. colori n.t. - colors ills
Legatura bross. ill. a colori - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 700 (gr)
ISBN 8856400286 EAN-13 9788856400281
Prezzo 12.00 € Sconto 10%
Prezzo scontato 10.80 €

In vendita da mercoledì 5 dicembre 2018 alle 17:05 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Michelangelo Grafia e Biografia (Brescia, 7 aprile-3 giugno 2001)


€ 13,56

  Michelangelo Grafia e Biografia (Brescia, 7 aprile-3 giugno 2001)
 
di Lucilla Bardeschi Ciulich, Pina Ragionieri2001Mandragora
ARTE
ISBN: 9788885957725

Brescia, Museo Diocesano, 7 aprile-3 giugno 2001.

Un ritratto biografico del grande artista attraverso appunti, lettere, schizzi, poesie: documenti autografi appartenenti ai fondi della Casa Buonarroti – alcuni dei quali già presentati con grande successo in mostre internazionali negli Stati Uniti, in Giappone e in Russia – che permettono di ricostruire le tappe principali della vita privata e professionale di Michelangelo, dai suoi rapporti con familiari, amici e committenti illustri alle alterne vicende dei suoi progetti più importanti.
L’emozionante sequenza degli originali michelangioleschi è affiancata da una scelta di dipinti, medaglie, incisioni, disegni, volumi a stampa e calchi che commentano efficacemente il percorso biografico.

Indice del volume:

Breve storia della Casa Buonarroti e ragioni di una mostra, di P. Ragionieri
Michelangelo: un percorso attraverso gli autografi, di L. Bardeschi Ciulich
Catalogo (66 pezzi esposti, quasi tutti appartenti alle collezioni di Casa Buonarroti)
Vita di Michelangelo, di M. Marongiu

(T-CA)

Autore/i Lucilla Bardeschi Ciulich, Pina Ragionieri
Editore Mandragora Luogo Firenze
Anno 2001 Pagine 96
Dimensioni 25x29 (cm) Illustrazioni 160 ill. a colori e b/n n.t. - colors and b/w ills
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione usato come nuovo - used like new
Lingua Italiano - Italian text Peso 800 (gr)
ISBN 8885957722 EAN-13 9788885957725
Prezzo 18.08 € Sconto 25%
Prezzo scontato 13.56 €

In vendita da mercoledì 5 dicembre 2018 alle 16:27 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Pollock Painting Fotografie di Hans Namuth Testimonianze e Documenti


€ 19,80

  Pollock Painting Fotografie di Hans Namuth Testimonianze e Documenti
 
di Aa.vv.2009Abscondita
FOTOGRAFIA
ISBN: 9788884162038

(Mnemosyne.3).

Nel 1950 il giovane fotografo Hans Namuth ottenne da Pollock (1912-1956) il permesso di realizzare un servizio mentre dipingeva uno dei suoi quadri già mitici, realizzati con la tecnica del dripping (sgocciolature e spruzzi di colore sulla tela stesa a terra).
Il pavimento [dello studio] era interamente ricoperto narra Namuth da una tela ancora umida di pittura sgocciolata. [...] Il silenzio era totale. [...] Pollock fissava il quadro.
Improvvisamente raccolse la latta di colore e il pennello e cominciò a girare intorno alla tela. Era come se si fosse reso conto che il dipinto non era finito. I suoi movimenti, lenti all’inizio, divennero gradualmente sempre più veloci e simili a una danza mentre spruzzava con forza la tela di pittura nera, bianca e color ruggine. Si dimenticò completamente della presenza di Lee e della mia; sembrava che non sentisse nemmeno gli scatti della macchina fotografica. [...] Fotografai per circa mezz’ora finché non terminò di dipingere. Pollock non si era fermato un istante. Per quanto tempo è possibile sostenere un simile sforzo? Alla fine disse: E questo è tutto. Più tardi Lee mi confidò che sino ad allora lei era stata l’unica persona che l’aveva visto dipingere .
Questo celebre documento è accompagnato, nella nostra edizione, da una scelta di testimonianze e documenti riguardanti Pollock, indispensabili per meglio conoscere l’opera e la vita di uno dei più geniali artisti del Novecento. (T-CA)

Autore/i AA.VV.
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2009 Pagine 152
Dimensioni 20x29 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t.
Legatura brossura Conservazione nuovo
Lingua italiano Peso 800 (gr)
ISBN 8884162033 EAN-13 9788884162038
Prezzo 33.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 19.80 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 18:27 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
L’Arte Classica Introduzione al Rinascimento italiano


€ 26,35

  L’Arte Classica Introduzione al Rinascimento italiano
 
di Heinrich Wölfflin2018Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884164339

(Aesthetica 55).

Traduzione di Rodolfo Paoli.

L’arte classica di Heinrich Wölfflin è il capolavoro al quale si sono ispirate generazioni di studiosi, uno dei fondamenti della moderna critica d’arte sul Rinascimento, il canone di un metodo e di una sensibilità ai quali ancor oggi ci si può riferire per cogliere l’opera d’arte nel suo reale processo creativo. Molti dei giudizi ormai patrimonio comune della nostra cultura, Wölifflin li ha pronunciati per primo, li ha fatti circolare, li ha corretti e precisati attraverso la sua interpretazione formalistica, sempre sorretta da un vigile senso dell’unità dello stile. Si condivida o meno la teorica di Wölifflin, che esalta l’arte italiana come pura gioia visiva, la sua opera è uno dei pochissimi libri che avvicinano il lettore ai capolavori del Rinascimento; che lo aiutano, in nome di una mutua confidenza, a godere dell’arte quattrocentesca e cinquecentesca come del frutto più miracoloso di una meravigliosa stagione dell’umano creare. (T-CA)

Autore/i Heinrich Wölfflin
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2018 Pagine 312
Dimensioni 13x22 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. - b/w ills.
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 600 (gr)
ISBN 8884164338 EAN-13 9788884164339
Prezzo 31.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 26.35 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 15:47 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Concetti fondamentali della storia dell’arte


€ 21,75

  Concetti fondamentali della storia dell’arte
 
di Heinrich Wölfflin2016Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884165800

(Aesthetica 31).

Traduzione di Rodolfo Paoli.

Come orientamento generale, basterà dire quanto segue: i Concetti fondamentali sono sorti dalla necessità di offrire una più salda base all’analisi della storia dell’arte; non a un giudizio di valore, dunque, di cui qui non si parla, bensì alla definizione dello stile. A tale scopo è sommamente interessante conoscere la forma rappresentativa dinanzi a cui ci si trova volta per volta (conviene parlare di forme della rappresentazione piuttosto che di forme visive). La forma della rappresentazione visiva non è ovviamente qualcosa di esteriore, ma ha un’importanza determinante anche per il contenuto della rappresentazione, e in questo senso la storia del succedersi dei concetti figurativi è già storia dell’arte. Il modo di vedere o, come preferiamo dire, della rappresentazione visiva, non è sempre e ovunque identico, avendo, come tutto ciò che vive, una sua evoluzione. Vi sono gradi nella rappresentazione visiva di cui lo storico dell’arte deve tener conto. Si parla di modi di vedere arcaici e immaturi, così come si parla, d’altra parte, di periodi di arte matura e di arte tardiva. (...) Ora, nel presente volume non si vuole offrire un compendio di storia, ma si cerca di stabilire certi criteri di valutazione con cui si possono misurare, con una certa esattezza, i mutamenti storici e i caratteri nazionali. (T-CA)

Autore/i Heinrich Wölfflin
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2016 Pagine 304
Dimensioni 13x22 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. e f.t. - b/w ills
Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 700 (gr)
ISBN 8884165806 EAN-13 9788884165800
Prezzo 29.00 € Sconto 25%
Prezzo scontato 21.75 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 15:29 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Ingegnere del tempo perduto Conversazione con Pierre Cabanne


€ 13,20

  Ingegnere del tempo perduto Conversazione con Pierre Cabanne
 
di Marcel Duchamp2009Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884166128

(Carte d’Artisti 118).

Traduzione di Angelica Tizzo.

Questa intervista ha provocato fin dalla sua prima pubblicazione reazioni contraddittorie - alcune perfino indignate - sia per le parole di Marcel Duchamp, sia per lo stile con cui ho ritenuto opportuno condurre il nostro dialogo. Tali reazioni si spiegano con il fatto che molti presumono di detenere la verità esclusiva su Duchamp, e così lo riducono, a loro uso personale, a una mummia asettica e muta. Tutto questo ha dato come frutto articoli, persino interi libri, spesso astrusi, oscuri, tesi a interpretare un particolare di un’opera, una frase, un atteggiamento; e questo divertiva molto Duchamp, sebbene in genere non si desse la pena di leggere quel che si scriveva su di lui. Com’era dunque possibile, in presenza di queste glosse complicate, di queste sapienti decifrazioni che propongono chiavi di lettura sempre nuove e sempre divergenti e contraddittorie, tollerare che Duchamp, l’uomo più intelligente del XX secolo secondo Breton, abbia potuto dare delle sue opere, nella nostra intervista, spiegazioni insignificanti, piattissime motivazioni? Com’era possible ammettere che avesse detto, concludendone la lettura, Tutto è chiaro come il sole? Avrebbe significato accettare che Duchamp avesse posato sulla sua opera e sulla sua vita uno sguardo lucido, dando delle sue cose spiegazioni semplici, concise, spogliandole da complessi pensieri riposti o da segrete intenzioni. (Dalla postfazione di Pierre Cabaline). (T-CA)

Autore/i Marcel Duchamp
Editore Abscondita Luogo Firenze
Anno 2015 Pagine 160
Dimensioni 13x22 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. - b/w ills.
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 500 (gr)
ISBN 8884166128 EAN-13 9788884166128
Prezzo 22.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 13.20 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 13:38 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
La vita e l’opera di Albrecht Dürer


€ 27,00

  La vita e l’opera di Albrecht Dürer
 
di Erwin Panofsky2015Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884165176

(Carte d’Artisti 84).

Traduzione di Carlo Basso.

Fu in Germania che, nel Quattrocento, l’invenzione della stampa, dell’incisione e della xilografia fornì al singolo la possibilità di diffondere le proprie idee in tutto il mondo.
Proprio mediante le arti grafiche la Germania assurse al ruolo di grande potenza nel campo artistico, grazie principalmente all’attività di un artista che, benché famoso come pittore, divenne una figura internazionale solo per le sue doti di incisore e xilografo: Albrecht Dürer. Le sue stampe per più di un secolo costituirono il canone della perfezione grafica e servirono da modelli per infinite altre stampe, come pure per dipinti, sculture, smalti, arazzi, placche e porcellane, non solo in Germania, ma anche in Italia, in Francia, nei Paesi Bassi, in Russia, in Spagna e, indirettamente, persino in Persia. L’immagine di Dürer, come quella di quasi tutti i grandi, è cambiata secondo l’epoca e la mentalità in cui si è riflessa, ma sebbene le qualità distintive della sua innegabile grandezza furono variamente definite, questa grandezza fu riconosciuta subito e mai messa in dubbio. (T-CA)

Autore/i Erwin Panofsky
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2015 Pagine 546
Dimensioni 13x22 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. - b/w ills
Legatura bross. ill. colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 500 (gr)
ISBN 8884165172 EAN-13 9788884165176
Prezzo 45.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 27.00 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 13:28 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Scritti I


€ 21,60

  Scritti I
 
di René Magritte2003Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884162069

(Carte d’Artisti 46).

A cura di André Blavier

Mi si rimprovera di presentare nei miei quadri oggetti situati in posizioni in cui non li vediamo mai. Si tratta nondimeno della realizzazione di un desiderio reale, se non propriamente cosciente, per la maggior parte degli uomini. In effetti già il pittore banale cerca, nei limiti prefissati, di modificare l’ordine in cui vede gli oggetti. Si permetterà timide audacie, vaghe allusioni. In considerazione della mia volontà di far urlare il più possibile gli oggetti più familiari, l’ordine nel quale gli oggetti solitamente si collocano doveva essere evidentemente sconvolto; le crepe che noi vediamo nelle nostre case e sul nostro volto, mi sembravano più eloquenti in cielo; le gambe di un tavolo in legno tornito perdevano l’innocente esistenza che si attribuisce loro se apparivano dominare d’improvviso una foresta; un corpo di donna librantesi al di sopra di una città sostituiva gli angeli che non mi apparvero mai; trovavo molto utile vedere il di sotto della Vergine Maria e la mostrai in questa nuova luce; i sonagli di ferro appesi al collo dei nostri mirabili cavalli preferivo credere che spuntassero come piante pericolose al bordo di abissi... Quanto al mistero, all’enigma rappresentato dai miei quadri, dirò che era questa la prova più convincente della mia rottura con l’insieme delle assurde abitudini mentali che generalmente sostituiscono il sentimento autentico dell’esistenza. (René Magritte). (T-CA)

Autore/i René Magritte
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2003 Pagine 406
Dimensioni 13x22 (cm) Illustrazioni non illustrato - not illustrated
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 800 (gr)
ISBN 8884162068 EAN-13 9788884162069
Prezzo 36.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 21.60 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 13:06 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Diari


€ 12,60

  Diari
 
di Umberto Boccioni2003Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884162861

(Carte d’Artisti. 45).

A cura di Gabriella Di Milia.

L’angoscia, la vulnerabile sensibilità, il carattere sempre insoddisfatto nel valutare i raggiungimenti della propria arte espressi da Boccioni nei `Taccuini` (1907-1908), con l’adesione al futurismo del 1910 si incanalano in una direzione rivoluzionaria, a lungo invocata dall’artista. «Ora comprendo la febbre, la passione, l’amore, la violenza delle quali si parla quando si dice creare!», scrive nel 1911.` Questa edizione comprende anche Diario di guerra (1915) che segna il ritorno di Boccioni alla scrittura autobiografica dopo sette anni di interruzione. (T-CA)

Autore/i Umberto Boccioni
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2003 Pagine 158
Dimensioni 13x23 (cm) Illustrazioni 26 ill. b/n - b/w ills
Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 500 (gr)
ISBN 8884162866 EAN-13 9788884162861
Prezzo 21.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 12.60 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 12:36 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Il labirinto della Solitudine


€ 14,00

  Il labirinto della Solitudine
 
di Octavio Paz2013Se - Studio Editoriale
SAGGISTICA
ISBN: 9788867230389

(Testi e Documenti 224).

A cura di Alfonso d’Agostino.

A tutti noi, in un dato momento, la nostra esistenza si è rivelata come qualcosa di particolare, inalienabile e stupendo. Quasi sempre questa rivelazione avviene durante l’adolescenza. La scoperta di noi stessi si manifesta come un saperci soli; tra il mondo e noi s’innalza un’impalpabile, trasparente muraglia; quella della nostra coscienza. Fin dalla nascita ci sentiamo soli; ma bambini e adulti possono superare la loro solitudine e dimenticare se stessi mediante il gioco o il lavoro, mentre l’adolescente, oscillando tra l’infanzia e la giovinezza, rimane sospeso per un istante di fronte all’infinita ricchezza del mondo. L’adolescente si stupisce di esistere. E allo stupore segue la riflessione: chino sul fiume della sua coscienza si domanda se quel volto che affiora lentamente dal fondo, deformato dall’acqua, è il suo. La particolarità di esistere - mera sensazione del bambino - diventa problema e domanda, coscienza che interroga. Ai popoli in fase di crescita succede qualcosa di simile. Il loro essere si manifesta come interrogativo: che cosa siamo e come realizzeremo quello che siamo? (T-CA)

Autore/i Octavio Paz
Editore SE - Studio Editoriale Luogo Milano
Anno 2013 Pagine 172
Dimensioni 13x22 (cm) Illustrazioni non illustrato - not illustrated
Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 600 (gr)
ISBN 8867230387 EAN-13 9788867230389
Prezzo 20.00 € Sconto 30%
Prezzo scontato 14.00 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 12:15 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Canti dell’Innocenza e dell’esperienza Che mostrano i due contrari stati dell’anima umana (1794)


€ 8,40

  Canti dell’Innocenza e dell’esperienza Che mostrano i due contrari stati dell’anima umana (1794)
 
di William Blake2001Se - Studio Editoriale
LETTERATURA
ISBN: 9788877104939

(Piccola Enciclopedia 152).

A Cura di Roberto Rossi Testa
Con uno scritto di T.S. Eliot

Una delle opere più note di Blake, accompagnata da un saggio di T.S. Eliot che scrive: I canti derivano dalla tradizione della ballata popolare, ma se ne distaccano per la complessa e geniale fusione di simbolismo criptico, di impulso visionario e di mordente critica sociale. Segni d’uso alla copertina e alle pagine, buon esemplare. (T-CA).

Autore/i William Blake
Editore SE - Studio Editoriale Luogo Milano
Anno 2001 Pagine 150
Dimensioni 11x20 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. - b/w ills.
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 400 (gr)
ISBN 8877104937 EAN-13 9788877104939
Prezzo 14.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 8.40 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 12:00 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Il Movimento di Corrente


€ 8,40

  Il Movimento di Corrente
 
di A Cura Di Elena Pontiggia 2012Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884163356

(Miniature 89).

Il volume - curato da Elena Pontiggia - raccoglie per la prima volta in modo organico i principali documenti e testi sul movimento di Corrente, che comprende alcuni dei più noti artisti del Novecento: Birolli, Guttuso, Morlotti, Sassu, Vedova, Manzù. (Nel 2012, tra l’altro, ricorre il centenario della nascita di alcuni di loro, cioè Guttuso, Sassu, Valenti, Cassinari, e sono previste diverse mostre.) Sono qui raccolti scritti introvabili di Moravia, Quasimodo, Vittorini, Anceschi, Alfonso Gatto, del filosofo Antonio Banfi, oltre alle dichiarazioni e alle testimonianze di artisti e critici. Una capillare cronologia, inoltre, ricostruisce per la prima volta tutte le vicende del movimento.
Corrente di vita giovanile, poi Corrente, rivista di letteratura, filosofia, arte, fondata a Milano nel 1938 dal diciottenne Ernesto Treccani, raduna intorno a sé Banfi e i suoi allievi, che sulle sue pagine discutono di Heidegger, di Kierkegaard, di fenomenologia ed esistenzialismo. Intorno alla rivista si raccolgono molti giovani artisti - Guttuso, Sassu, Vedova, Morlotti, Manzù - accomunati da una ricerca, ora lirica ora drammatica, che si oppone al classicismo precedente.
La rivista cessa le pubblicazioni nel 1940: il movimento di Corrente si raccoglie intorno alla omonima Galleria e alle omonime Edizioni, che pubblicano fra l’altro la famosa antologia di lirici greci tradotta da Quasimodo. (T-CA)

Autore/i a cura di Elena Pontiggia
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2012 Pagine 114
Dimensioni 11x20 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. - b/w ills.
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian text Peso 250 (gr)
ISBN 8884163358 EAN-13 9788884163356
Prezzo 14.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 8.40 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 11:49 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Il pittore della vita moderna


€ 7,80

  Il pittore della vita moderna
 
di Charles Baudelaire2004Abscondita
SAGGISTICA
ISBN: 9788884165435

(Miniature 28).

Traduzione di Giuseppe Guglielmi ed Ezio Raimondi.
Con uno scritto di Federico Ferrari.

Il pittore della vita moderna’ non è solo la summa dell’estetica baudelairiana, ma è anche il manifesto teorico dell’intera avventura dell’arte moderna. Opera breve, apparentemente legata al genere dell’omaggio (al pittore Constantin Guys), questo scritto racchiude la forza di un gesto inaugurale: con pochi colpi di pennello, pone le basi per l’avvento della modernità. Baudelaire vi tratteggia l’ideale di un’arte capace di dire simultaneamente ’l’eroismo della vita moderna’ e la sospensione critica. Più che del passato, questo breve scritto sembra mostrarci l’immagine del futuro indecifrabile di una modernità ancora a venire. (Federico Ferrari) (T-CA)

Autore/i Charles Baudelaire
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2004 Pagine 84
Dimensioni 11x20 (cm) Illustrazioni ill. b/n n.t. - b/w ills.
Legatura bross. ill. a colori con alette - paperback Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 200 (gr)
ISBN 8884165431 EAN-13 9788884165435
Prezzo 13.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 7.80 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 11:40 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Le lettere


€ 9,10

  Le lettere
 
di Amedeo Modigliani2006Abscondita
ARTE
ISBN: 9788884165947

(Miniature 43).

A cura di Elena Pontiggia.

Sono qui raccolte, in modo organico, tutte le lettere di Amedeo Modigliani (Livorno 1884-Parigi 1920), i principali scritti che rimangono dell’artista. Dalle lunghe confidenze, pervase di slanci dannunziani e nietzscheani, inviate all’amico Oscar Ghiglia, alle brevi corrispondenze con il suo mecenate parigino Paul Alexandre, a cui scrive tra l’altro il celebre aforisma la felicità è un angelo dal volto grave; dalle righe asciutte e commoventi indirizzate alla madre ai messaggi allegri e disperati mandati al mercante Zborowski, dettati da esigenze pratiche, ma capaci di aprirsi a riflessioni non occasionali, questi scritti, nella loro essenzialità, disegnano un ritratto dell’artista più autentico di tante testimonianze romanzate. Vissuto a Parigi dal 1906 al 1920, l’anno della prematura morte a soli trentacinque anni, Modigliani è stato una figura leggendaria dell’età delle avanguardie. La sua arte, vicina al cubismo e al primitivismo, ma non dimentica dei maestri del Trecento e del Quattrocento toscano alla cui lezione attinge costantemente, ha esercitato un fascino ineguagliato, eppure è ancora oggi più nota che conosciuta, più famosa che realmente compresa. (T-CA)

Autore/i Amedeo Modigliani
Editore Abscondita Luogo Milano
Anno 2006 Pagine 80
Dimensioni 11x20 (cm) Illustrazioni ill. b/n - b/w ills
Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 400 (gr)
ISBN 8884165946 EAN-13 9788884165947
Prezzo 13.00 € Sconto 30%
Prezzo scontato 9.10 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 11:11 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 
Anselmo Bucci e gli amici del Novecento Martini, Oppi, Sironi, Wildt


€ 12,50

  Anselmo Bucci e gli amici del Novecento Martini, Oppi, Sironi, Wildt
 
di Daniele Astrologo Abadal, Ruggero Montrasio2012Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836624201

Fano, Galleria Carifano, 22 giugno - 30 settembre, 2012.

Il volume ripercorre l’esperienza artistica di Anselmo Bucci (Fossombrone, 1887 - Monza, 1955) parallelamente a quella di altri importanti protagonisti del Novecento che gli furono amici e compagni di strada, tra i quali Dudreville, Funi, Malerba, Marussig, Oppi, Sironi, Bonzagni, Modigliani, Viani, Wildt. Attraverso una ricca documentazione inedita, si analizzano gli esordi e il periodo marchigiano, la stagione parigina – tappa fondamentale per la sua formazione – le tavole dal forte impatto emozionale eseguite durante il primo conflitto mondiale, quando si arruolò nel Battaglione Lombardo Volontari Ciclisti Automobilisti con personalità del calibro di Boccioni, Marinetti, Sant’Elia. Viene quindi presa in esame l’attività legata a “Novecento” – nome ideato proprio da Bucci per indicare il gruppo di artisti riuniti intorno a Margherita Sarfatti e Lino Pesaro –, quella di incisore e illustratore, nonché di letterato, che gli valse l’assegnazione del “Premio Viareggio” per l’opera Il pittore volante.
Il catalogo accoglie i testi di Daniele Astrologo Abadal, Alberto Montrasio, un’intervista a Volker Feierabend di Leo Guerra e Cristina Quadrio Curzio, alcuni scritti di Bucci e apparati biobibliografici. (T-CA)

Autore/i Daniele Astrologo Abadal, Ruggero Montrasio
Editore Silvana Editoriale Luogo Milano
Anno 2012 Pagine 192
Dimensioni 24x17 (cm) Illustrazioni 153 ill. colori, 23 ill. b/n - colors and b/w ills
Legatura cart. edit. ill. - hardcover Conservazione Nuovo - New
Lingua Italiano - Italian Text Peso 700 (gr)
ISBN 8836624200 EAN-13 9788836624201
Prezzo 25.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 12.50 €

In vendita da martedì 4 dicembre 2018 alle 10:45 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche questi libri usati...

 

Pag. 1 di 275.

Vai a pagina : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 >>>
 



 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-18 SACS - Padova (IT) - p.IVA 03547010284