Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
Porta in Alto

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
I libri di MSANSALONE

I libri di ELISAELUCA














 

 

 

 

PANOFSKY74 vende questi libri in provincia di CAMPOBASSO

Segui
 
Condizioni di vendita di PANOFSKY74
PRIMA DI INOLTRARE UNA RICHIESTA PER ACQUISTO O INFORMAZIONI,
LEGGERE ATTENTAMENTE LE CONDIZIONI DI VENDITA DI SEGUITO RIPORTATE.

Tutti i libri in vendita provengono dalla mia collezione privata.
L’immagine della copertina è quella del libro in vendita ottenuta mediante scansione.

=== PAGAMENTO ===
Da effettuarsi anticipatamente alla spedizione mediante ricarica carta Postepay, bonifico bancario, Paypal.
Astenersi dal proporre modalità di pagamento alternative a quelle indicate.
Non si effettuano spedizioni con pagamento in contrassegno.
Le informazioni per il pagamento verranno fornite solo dopo la conclusione della trattativa.
Le spese sostenute per la ricarica della carta Postepay o per il bonifico bancario sono a carico dell’acquirente.

ATTENZIONE! - In caso di pagamento mediante Paypal si spedisce UNICAMENTE mediante la tariffa "raccomandata/pieghi di libri".

=== SPESE DI SPEDIZIONE ===
Le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente e comprendono le spese di imballaggio.
Per importi superiori a 20 euro è obbligatoria la spedizione tracciabile.

Per spedizioni fino a 2 Kg:
a) 1,90 euro - pieghi di libri (ordinario);
b) 4,60 euro - raccomandata/pieghi di libri (TRACCIABILE E CONSIGLIATA).

Per spedizioni da 2 a 5 Kg:
a) 4,50 euro - pieghi di libri (ordinario);
b) 7,30 euro - raccomandata/pieghi di libri (TRACCIABILE E CONSIGLIATA).

Per spedizioni da 5 a 10 Kg:
a) 9,00 euro - pacco ordinario (TRACCIABILE).

Nel caso si scelga la tariffa "raccomandata/pieghi di libri", verrà fornito il "codice dell’invio" per il monitoraggio della spedizione. Analogamente in caso di spedizione mediante pacco ordinario.

ATTENZIONE! - Nel caso si desiderasse la spedizione mediante la tariffa "pieghi di libri (ordinario)" (ossia SENZA diritto di raccomandazione), occorre farne esplicita richiesta, ricordando che la stessa non è tracciabile ed è a rischio dell’acquirente, come del resto si accetta esplicitamente nella pagina predisposta per il contatto con il venditore (vedi in fondo alla stessa il punto 3).

=== VALUTAZIONE DELLE CONDIZIONI DEI LIBRI ===
Nel valutare le condizioni dei libri è opportuno ricordare che spesso si tratta di libri usati e/o fuori catalogo.
Le eventuali imperfezioni sono "incorporate" nel prezzo ed evidenziate con precisione nel campo "note".
Vengono SEMPRE inviate fotografie del libro richiesto.
La scala di valutazione delle condizioni dei libri si articola, per qualità decrescente, nelle seguenti modalità:
NUOVO > COME NUOVO/ECCELLENTI > OTTIME > BUONE > ACCETTABILI/DISCRETE
Se il libro è dotato di sovraccoperta, nel campo "note" vengono specificate separatamente, qualora differenti, le condizioni della stessa e del corpo del volume. In questo caso le condizioni "complessive" corrisponderanno ad una media qualitativa delle precedenti.

=== PROCEDURE ===
All’atto della richiesta di contatto per l’acquisto, indicare l’indirizzo completo, specificare la modalità di spedizione scelta e la tipologia di strumento preferita per il pagamento.
I libri per i quali si è richiesto un contatto per l’acquisto, verranno posti in trattativa per un periodo massimo di 7 giorni (considerando come primo giorno quello di ricezione della richiesta).
Qualora entro detto termine non sia pervenuto il pagamento o notizia da parte dell’acquirente, gli stessi saranno reinseriti nel catalogo dei libri in vendita automaticamente, senza ulteriori comunicazioni.
Analogamente saranno reinseriti fra i titoli in vendita qualora siano trascorsi 7 giorni dalla ricezione dell’ultima comunicazione in cui si manifestava la volontà d’acquisto.

=== RESTITUZIONE E RIMBORSO ===
Qualora nel libro dovessero essere riscontrate imperfezioni di cui non mi sono accorto o alle quali si attribuisca gravità maggiore di quella da me attribuita, è possibile per l’acquirente richiedere il rimborso integrale della spesa sostenuta in occasione dell’acquisto (prezzo di vendita + spese di spedizione).
Il rimborso avverrà previa restituzione del libro in oggetto da effettuarsi ESCLUSIVAMENTE mediante posta raccomandata. Le spese di spedizione inerenti la restituzione rimangono a carico dell’acquirente.
 

Richiedi un contatto 


Per chiedere informazioni su un libro, clicca sul Titolo
Ordinamento per inserimento, dall'ultimo inserito.
Libri : 2022


Cerca tra i libri di PANOFSKY74

Titolo  

   

Autore  

   
Il polipo e i pirati


€ 15,00

  Il polipo e i pirati
 
di Mario Soldati (illustrazioni Di Alberto Longoni)1981Emme Edizioni (milano)
NARRATIVA, LIBRI PER RAGAZZI, LIBRI ILLUSTRATI

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 16°, 32 pp. (non enumerate)
Condizioni • OTTIME (piccoli adesivi con il prezzo al piatto posteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il nanorosso
Illustrazioni • Alberto Longoni

QUARTA DI COPERTINA
In una notte di furibonda tempesta, il polipo amico salva gli abitanti di Tellaro minacciati dai feroci pirati, suonando la campana della chiesetta dl paese.
È un caso? È una leggenda?

rif18

In vendita da venerdì 22 giugno 2018 alle 07:47 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Il viaggio di Marco Polo (Tratto dal film a cartoni animati di Gianini e Luzzati)


€ 20,00

  Il viaggio di Marco Polo (Tratto dal film a cartoni animati di Gianini e Luzzati)
 
di Donatella Ziliotto (illustrazioni Di Emanuele Luzzati)1981Emme Edizioni (milano)
NARRATIVA, LIBRI PER RAGAZZI, LIBRI ILLUSTRATI

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 16°, 32 pp. (non enumerate)
Condizioni • OTTIME (piccolo adesivo con il prezzo al piatto posteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il nanorosso
Illustrazioni • Emanuele Luzzati

QUARTA DI COPERTINA
...Le avventure meravigliose raccontate da Marco Polo entrarono nella leggenda, passarono parecchie centinaia d’anni prima che gli uomini esplorassero di nuovo l’estremo Oriente e scoprissero che tutto quello che era stato scritto corrispondeva al vero.
...Molti scrivani copiarono e trascrissero la storia di Marco Polo per passarla ai posteri. Per questo noi sappiamo oggi com’era l’Oriente ai suoi tempi e come erano ricche e favolose le città, e com’era leggendaria la storia del Gran Khan.

rif18

In vendita da venerdì 22 giugno 2018 alle 07:44 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Fantasmi, gioco e società


€ 8,40

  Fantasmi, gioco e società
 
di Wilfred Ruprecht Bion - Elliott Jaques - Roger Earle Money-kyrle - Melanie Klein1976Il Saggiatore
SAGGISTICA, PSICANALISI

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, 247-(1) pp.
Condizioni • OTTIME (circoscritte decolorazioni al piatto posteriore) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il Saggiatore Studio, n° 5
Titolo originale • New Directions in Psycho‑analysis (1955) [scelta di saggi]
Traduzione • Ulrico Pannuti
Curatori • Franco Fornari
Altre informazioni • Scelta di saggi da “Nuove vie della psicoanalisi” (Il Saggiatore, Milano, 1966)

SOMMARIO
p. 007 - Introduzione (Franco Fornari)
p. 035 - Nota bibliografica
p. 038 - La tecnica psicoanalitica del gioco: sua storia e suo significato (Melanie Klein)
p. 069 - Sull’identificazione (Melanie Klein)
p. 125 - Psicoanalisi ed etica (Roger Earle Money-Kyrle)
p. 155 - Dinamica di gruppo: una revisione (Wilfred Ruprecht Bion)
p. 213 - Sistemi sociali come difesa contro l’ansia persecutoria e depressiva. Contributo allo studio psicoanalitico dei processi sociali (Elliott Jaques)
p. 245 - Bibliografia generale

QUARTA DI COPERTINA
L’opera di Melanie Klein costituisce il più importante contributo della psicanalisi post-freudiana, sia per la innovazione portata dai suoi contributi tecnici che per la novità dei suoi orientamenti teorici. Sul piano tecnico la Klein ha mostrato che, anche con il bambino molto piccolo, lo strumento psicanalitico mette in grado il ricercatore di leggere il linguaggio non verbale e in particolare consente di trattare il gioco infantile come un linguaggio e di scoprire in questo linguaggio, inteso come significante, i significati inconsci. I contributi teorici hanno implicato un fondamentale cambiamento nei modi in cui può essere inteso il significato del super-io, del transfert e del complesso edipico. In particolare la teoria delle posizioni schizoparanoidi e della posizione depressiva nel bambino hanno portato nella psicoanalisi un modello interpretativo della vita psichica umana, che è definibile come modello centrato sulla relazione oggettuale, cioè sul rapporto del soggetto con gli oggetti sia interni che esterni dai quali dipende il suo approvvigionamento d’amore. Tale modello relazionale è diverso da quello freudiano, strutturale, che considera il soggetto come essenzialmente costituito da rapporti tra istanze intrapsichiche (io, es e super-io) implicanti la soddisfazione della libido, collegata al principio del piacere come fondamentale esigenza di scarico.
Il saggio introduttivo di Franco Fornari è un importante contributo alla comprensione, sul piano tecnico e teorico, del «Sistema Kleiniano» e alla sua collocazione nell’ambito degli sviluppi della psicanalisi dopo Freud.

rif18

In vendita da venerdì 22 giugno 2018 alle 07:20 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Arte e morte dell’arte


€ 4,90

  Arte e morte dell’arte
 
di Georg Wilhelm Friedrich Hegel1979Il Saggiatore
FILOSOFIA, ESTETICA, ANTOLOGIA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, 300-(4) pp.
Condizioni • BUONE/OTTIME (leggera e circoscritta decolorazione al piatto anteriore; piccoli residui di colla e leggere abrasioni al piatto posteriore) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il Saggiatore Studio, n° 17
Titolo originale • Vorlesungen über die Ästhetik (1835) [scelta di brani]
Traduzione • Gian Franco Frigo
Curatori • Paolo Gambazzi e Gabriele Scaramuzza
Altre informazioni • Antologia di brani commentati tratti da “Lezioni sull’Estetica”

QUARTA DI COPERTINA
Come ha scritto Merleau-Ponty, «Hegel è all’origine di tutto quello che si è fatto di grande in filosofia da un secolo a questa parte. Per es. del marxismo, di Nietzsche, della fenomenologia e dell’esistenzialismo tedesco, della psicanalisi... Si potrebbe dire senza paradossi che dare un’interpretazione di Hegel significa prendere posizione su tutti i problemi filosofici, politici e religiosi del nostro secolo».
È partendo da tale presupposto che questa antologia affronta i temi dell’‘Estetica’ con un duplice obiettivo: mostrarne il carattere sistematico e stabilirne il determinante rapporto con l’analisi hegeliana della struttura e delle contraddizioni del mondo borghese.
L’‘Estetica’ si dimostra così molto più che un discorso sul bello: in essa giocano un ruolo centrale la storia delle civiltà e le grandi figure della coscienza, temi come la cavalleria e l’amore romantico, le religioni orientali e la mitologia greca, il senso della morte del cristianesimo e il quotidiano dell’esistenza borghese. Dalla totalità di questi intrecci - in cui operano logica e fenomenologia, filosofia della natura e filosofia della storia, filosofia del diritto e filosofia della religione - emergono i grandi temi propriamente estetici: dall’analisi dell’epos alla definizione del romanzo, dalle categorie del tragico, del comico e dell’umorismo alla costruzione di un sistema delle belle arti, sino a quella problematica della morte dell’arte o dell’«arte come passato» che ha qui, nell’‘Estetica’, il suo luogo originario di formulazione e di strutturazione secondo categorie e problematiche la cui pregnanza e radicalità ha trovato una verifica decisiva nello sviluppo dell’arte contemporanea.

rif18

In vendita da giovedì 21 giugno 2018 alle 20:04 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Alamo


€ 9,90

  Alamo
 
di Lon Tinkle1977Longanesi & C.
SAGGISTICA, STORIA AMERICANA, STORIA DEL WEST

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 8°, 205-(3) pp.
Condizioni • BUONE/OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il West, n° 13
Titolo originale • 13 Days to Glory (1958)
Traduzione • Paola Campioli
Altre informazioni • Con 27 tavv. f.t. In chiusura una “Nota” di Morando Morandini intitolata “Alamo e il cinema”.

RISVOLTO DELLA SOVRACCOPERTA
Il 23 febbraio 1836 il generale Santa Anna, dittatore del Messico, pose l’assedio al forte di Alamo, piazzaforte di San Antonio de Béxar, la città conquistata pochi mesi prima dai texani. Per il generalissimo la riconquista era un punto d’onore, da conseguire a qualunque costo. Quando l’assedio ebbe inizio, la guarnigione di Alamo era composta da centottanta uomini e l’esercito di Santa Anna ne contava seimila. A capo del presidio texano vi erano uomini eterogenei, ma già leggendari: Jim Bowie, l’avventuriero della Louisiana che aveva nutrito con le sue gesta la fantasia di tutti gli uomini del West; William Travis, ex avvocato della California, venuto nel Texas per «rifarsi una vita» e mutato in soldato rigido e fanatico; Davy Crockett, eroe della frontiera, già membro del Congresso degli Stati Uniti, che a cinquant’anni, sentendosi tradito dai suoi elettori, aveva ripreso la strada dell’avventura... Con Bowie, Travis, Crockett combattevano i coloni texani, uomini nuovi venuti da tutte le parti degli USA, spinti dall’intraprendenza e dalla voglia di fare fortuna. La folle generosità della resistenza e l’esemplarità dei protagonisti fecero dell’assedio di Alamo un simbolo dello «spirito della frontiera»; cinema e letteratura si impadronirono dell’episodio e lo riproposero innumerevoli volte, spesso piegandolo alle esigenze della retorica nazionalista. In questo libro la retorica è sostituita dalla commozione, la legenda dalla realtà dei fatti. In una cronaca rigorosa e appassionata, incalzante nelle sequenze, ricca di flash back, Lon Tinkle ripropone nella sua integrità la vicenda dei difensori di Alamo, ricostruendo fuori del mito quello che resta un episodio esemplare della storia americana.

rif18

In vendita da giovedì 21 giugno 2018 alle 19:28 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Il re della frontiera. La vita di Tom Horn scritta da lui stesso


€ 4,00

  Il re della frontiera. La vita di Tom Horn scritta da lui stesso
 
di Tom Horn1975Longanesi & C.
NARRATIVA STRANIERA, AUTOBIOGRAFIE, STORIA DEL WEST

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 8°, 257-(7) pp.
Condizioni • OTTIME (lievi fioriture ai tagli) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il West, n° 9
Titolo originale • Life of Tom Horn: Government Scout and Interpreter (1904)
Traduzione • Edoardo Gasparetto e Margherita Gasparetto
Altre informazioni • Con 12 tavv. f.t. e 15 disegni di Frederic Remington

RISVOLTO DELLA SOVRACCOPERTA
Tom Horn nacque nel 1861 a Memphis, nel Missouri, da una famiglia di modesti agricoltori, ma abbandonò adolescente la casa paterna in cerca d’avventure. Dapprima cowboy in Arizona, si spinse poi verso la California, dove incontrò Al Sieber, il celebre capo scout che lo arruolò e lo riportò indietro con sé in qualità di interprete. Horn infatti conosceva lo spagnolo e in breve apprese anche l’apache, tanto da diventare l’interprete privilegiato dei generali Wilcox, Crook e Miles nel corso delle guerre degli Apache di Geronimo. Dimessosi dal corpo degli scout dove si era coperto d’onore (e la narrazione degli eventi di quel periodo occupa la maggior parte dell’autobiografia), Horn entrò a far parte dell’agenzia Pinkerton e la sua fama aumentò in seguito alla spettacolare cattura di Peg Leg McCoy, notissimo fuorilegge. Dimessosi anche dalla Pinkerton, prestò i suoi servizi a diversi rancheri inseguendo per loro conto bande di ladri di bestiame. Nel 1903 accadde l’incidente che doveva por termine alla sua gloria. Fu accusato di aver ammazzato (probabilmente per uno scambio di persona) un ragazzetto di quattordici anni. Imprigionato e processato, nonostante i molti dubbi sulla sua colpevolezza, venne condannato a morte e impiccato. L’opinione pubblica gli fu contro: negli ultimi tempi, infatti, Horn si era mutato in uno spietato bounty killer, pagato dai mandriani per eliminare i rivali. Protagonista esemplare dell’epopea western, Tom Horn ne incarna l’ambiguità. La violenza per la giustizia e la violenza contro la giustizia non sembrano differenziarsi alla sua coscienza. Scrupoloso repressore di indiani in una guerra «legale», diventa naturalmente, e con altrettanto scrupolo, assassino prezzolato in una faida illegale. L’autobiografia, pur scritta con intenti celebrativi e corredata di testimonianze intese a scagionarlo, ne illumina tuttavia la personaità: dietro al soldato di ventura dell’esercito USA si scorge con nitidezza il suo plausibile doppio: il pendagli da forca.

rif18

In vendita da giovedì 21 giugno 2018 alle 19:23 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
I grandi territori di caccia


€ 7,90

  I grandi territori di caccia
 
di Washington Irving1975Longanesi & C.
NARRATIVA STRANIERA, STORIA DEL WEST

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 8°, 204-(4) pp.
Condizioni • OTTIME (lievi fioriture ai tagli) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il West, n° 10
Titolo originale • A Tour on the Prairies (1835)
Traduzione • Pietro Spinucci
Altre informazioni • Con 14 ill. e 11 tavv. f.t. In chiusura una “Nota” di Pietro Spinucci intitolata “Washington Irving e la «Frontiera» americana”.

RISVOLTO DELLA SOVRACCOPERTA
Questo libro occupa un posto singolare nella letteratura americana della Frontiera. Come confessa l’autore, l’opera è una parte del diario scritto durante il lungo viaggio nel West che Irving intraprese subito dopo il ritorno in America nei primi mesi del 1832. Più che un racconto di avventure nel senso stretto della parola, il libro, quindi, è la cronaca di un viaggio i cui protagonisti sono gli stessi figli della Frontiera: i Ranger, gli Indiani, gli alci, i bisonti e, soprattutto, l’immensità selvaggia delle praterie americane, i territori di caccia indiani. Della Frontiera, Irving ci dà un’immagine apparentemente idilliaca, schizzando scene di uomini e animali sempre in accordo con la natura circostante, armoniosamente partecipi di un quadro di grande e sobria bellezza. Tuttavia ‘I grandi territori di caccia’ non è affatto un libro idilliaco, ma quasi tragico, se si pensa che in quel mondo di uomini, di animali, di leggende non è rimasta assolutamente traccia nella cultura viva dell’America di oggi. I Pawnee e gli Osage, i bisonti e gli alci sono solo memorie scritte o specie in estinzione nei parchi nazionali. Nella sua trasparenza di cronaca ottocentesca, il libro di Irving finisce per essere una delle testimonianze indirette più agghiaccianti sui tragici risultati della colonizzazione americana. L’autore ci presenta il Far West come una terra di felice naturalezza, ma nello scorrere queste pagine il lettore dovrebbe tener sempre presente che di quella terra non è rimasto nulla.

rif18

In vendita da giovedì 21 giugno 2018 alle 13:04 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Sulle tracce dei cavalli indiani


€ 7,90

  Sulle tracce dei cavalli indiani
 
di Frederic Remington1974Longanesi & C.
NARRATIVA STRANIERA, STORIA DEL WEST

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 8°, 210-(6) pp.
Condizioni • OTTIME (lievissime fioriture al taglio inferiore) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il West, n° 2
Titolo originale • Pony Tracks (1895)
Traduzione • Giorgio Luxoro
Altre informazioni • Con 40 disegni e dipinti dell’autore (di cui 3 tavv. f.t. a colori)

RISVOLTO DELLA SOVRACCOPERTA
Celeberrimo negli Stati Uniti d’America per il suo portentoso talento di illustratore, Frederi Remington appartiene a quella categoria di artisti il cui modo di interpretare e raffigurare la realtà si è identificato con la realtà stessa. Il West, quale lo conosciamo attraverso le immagini dei film, le descrizioni degli appassionati e degli studiosi, le illustrazioni degli epigoni, è il West di Frederic Remington. Nei disegni, nei quadri, negli schizzi egli ha fornito di quel mondo una rappresentazione tanto precisa e significante da averne stabilito una volta per tutte il modello. Registi famosi (basti pensare a John Ford o a Raul Walsh) ne hanno divulgato le immagini animando nei loro film le scene di massa dei suoi quadri; antropologi e filologi del costume hanno studiato i suoi disegni come reperti; romanzieri hanno descritto gli uomini e gli animali che egli ha dipinto. Questo straordinario documentarista, autore di reportage memorabili costruiti con la stessa oggettiva intelligenza dei più famosi reportage fotografici, fu anche un vivacissimo «giornalista». Esattamente come i grandi reporter che hanno reso celebre la figura dell’inviato speciale, giudice, testimone e eroe dei fatti narrati e documentati, Remington ha scritto in una serie di «articoli» brillanti e incisivi come i suoi disegni la storia del West. In questo libro, che riprende per la sesta volta la prima edizione del 1895, i lettori italiani potranno scoprire finalmente il suo autore in modo completo e rintracciare, attraverso le immagini e il commento (o forse nelle intenzioni di Remington erano le immagini a commentare il testo?) le origini del mito della frontiera e la personalità di chi, narrando i fatti, ne fu il primo artefice.

rif18

In vendita da martedì 19 giugno 2018 alle 19:30 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Buffalo Bill e il selvaggio West


€ 3,40

  Buffalo Bill e il selvaggio West
 
di Henry Blackman Sell - Victor Weybright1976Longanesi & C.
BIOGRAFIE, STORIA DEL WEST, STORIA AMERICANA

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 8°, 220-(4) pp.
Condizioni • BUONE (assenza del triangolino recante il prezzo al risvolto posteriore della sovraccoperta; lievissime fioriture alle guardie, alle controguardie e ai tagli) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il West, n° 12
Titolo originale • Buffalo Bill and the Wild West (1955)
Traduzione • Tullio Dobner
Altre informazioni • Con 47 tavv. f.t. in b/n

QUARTA DELLA SOVRACCOPERTA
Da qualche anno infuria in America il vento della dissacrazione di tutti i miti del Far West. Così cadono dai loro piedistalli, costruiti in anni di entusiasmi e di elogi, gli eroi più celebri. Wyatt Earp non è più lo sceriffo di ferro taciturno e astemio, ma un ubriacone che parlava troppo; Billy the Kid è un assassino nevropatico, e il generale Custer non ha mai compiuto l’ultima carica, ma è stato sorpreso in fuga dagli indiani. È comprensibile, dunque, come una delle figure più smaglianti di questo olimpo un po’ vero e un po’ fittizio, scout di importantissimi generali durante la guerra contro gli indiani, cavaliere spericolato del Pony Express e salvatore provvidenziale in tutti gli assalti alle diligenze, ossia Buffalo Bill, sia diventato il bersaglio maggiore di critiche spietate. Il protagonista della leggenda del West, destinato a alimentare mezzo secolo di spettacoli e di cinema, proprio dal cinema viene ora attaccato in modo feroce nel film ‘Buffalo Bill e gli indiani’ di Robert Altman, ispirato alla commedia di Arthur Kopit e a gran parte del materiale contenuto in questo libro. Ma una domanda rimane: l’«onorevole» colonnello William Cody, che apparve ai nostri nonni, quando venne in Italia, un Achille, un Orlando o un Garibaldi, e fu ricevuto in tutte le corti europee, era solo un gigante di argilla o possedeva qualche autentica dote? E perché, se fu proprio soltanto un massacratore di bisonti e di indiani, ancora oggi l?america sbandiera i suoi vecchi poster e fonda un museo in suo onore?La verità è documentata in questo libro, il migliore tra i moltissimi dedicati al personaggio.

rif18

In vendita da martedì 19 giugno 2018 alle 19:23 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Nato in Marocco, immigrato in Italia. Parlano i marocchini che vivono nel nostro paese


€ 9,90

  Nato in Marocco, immigrato in Italia. Parlano i marocchini che vivono nel nostro paese
 
di Aa.vv. (a Cura Di Anna Bruno Ventre)1995Edizioni Ambiente
SAGGISTICA, INCHIESTA
ISBN: 9788886412148

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, 155-(5) pp.
Condizioni • COME NUOVO/ECCELLENTI

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Arcisolidarietà. Le inchieste
Curatore • Anna Bruno Ventre
Introduzione • Ahmed Habouss

rif18

In vendita da lunedì 18 giugno 2018 alle 13:46 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
La terra che vogliamo. Il futuro delle campagne italiane


€ 12,90

  La terra che vogliamo. Il futuro delle campagne italiane
 
di Sandro Angiolini - Beppe Croce (con La Collaborazione Di Daniela Sciarra)2013Edizioni Ambiente
SAGGISTICA, AGRICOLTURA, GREEN ECONOMY
ISBN: 9788866270935

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe con bandelle in 8°, 205-(3) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Presentazione • Vittorio Cogliati Dezza
Postfazione • Lucio Cavazzoni

RISVOLTO DI COPERTINA
Mangiare: per la maggior parte di noi, si tratta di una cosa da fare alla svelta, pagando poco e senza farsi troppe domande. In realtà, l’agricoltura, cioè il settore che produce il cibo di cui ci nutriamo, è al crocevia di una serie di questioni che ci toccano molto da vicino. Oggi il settore agricolo è responsabile di una quota importante delle emissioni di gas serra che riscaldano il clima ed è una delle principali cause della perdita di biodiversità. Complici anche noi consumatori italiani che, con un paradosso inaccettabile in un mondo in cui un miliardo di persone non ha da mangiare, buttiamo a mare la dieta mediterranea e contribuiamo a generare quantità scandalose di sprechi alimentari. Insomma: al di là dei proclami di chi sostiene che la soluzione deve essere basata sulla tecnologia (e in particolare attraverso l’impiego massiccio di Ogm), la strada è un’altra, e passa per un’alleanza tra cittadini consapevoli e una nuova agricoltura. Un’agricoltura già all’opera, praticata da molti produttori italiani ed europei, attenti ai processi naturali e capaci di innovare.
‘La terra che vogliamo’ individua i problemi che condizionano il sistema agricolo e propone delle soluzioni credibili, delineando una risposta efficace a quella che è una delle domande fondamentali della nostra epoca: “Nel volgere di pochi anni saremo in nove miliardi. Riusciremo a sfamare tutti?”.

QUARTA DI COPERTINA
Tra le distorsioni del sistema distributivo, un consumo di suolo che non ha eguali in Europa, le infiltrazioni della criminalità e le normative astruse, il settore agricolo sta attraversando un momento critico. Eppure, proprio l’agricoltura può essere uno dei cardini di quella green economy che, con ogni evidenza, costituisce l’unica via d’uscita dalla crisi in cui si dibatte il nostro paese.
‘La terra che vogliamo’ delinea la proposta di una Nuova agricoltura, incentrata su una pluralità di approcci accomunati dal rispetto della natura e del benessere di chi la vive.

rif18

In vendita da lunedì 18 giugno 2018 alle 12:51 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
L’Italia del biologico. Un fenomeno sociale, dal campo alla città


€ 15,90

  L’Italia del biologico. Un fenomeno sociale, dal campo alla città
 
di Roberta Paltrinieri - Stefano Spillare2015Edizioni Ambiente
SAGGISTICA, ALIMENTAZIONE, GREEN ECONOMY
ISBN: 9788866271406

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe con bandelle in 8°, 188-(4) pp.
Condizioni • COME NUOVO/ECCELLENTI

[disponibili foto dettagliate]

RISVOLTO DI COPERTINA
Che sia perché vogliono cibi più sani e più saporiti, per ridurre i propri impatti sull’ambiente o per recuperare una dimensione più ampia del nutrirsi, sono sempre di più le persone che scelgono bio. ‘L’Italia del biologico’ racconta la storia del cibo biologico, dalle sue origini alla fine dell’Ottocento ai giorni nostri, e ne spiega l’evoluzione, da fenomeno di nicchia a stile di vita ampiamente diffuso. Nel libro vengono analizzate le motivazioni che spingono i consumatori a scegliere cibi biologici, a partire dal presupposto che quello del cibo è uno dei settori in cui si manifestano con più evidenza i rischi e le criticità generati dal sistema agroindustriale. Proprio l’agricoltura biologica è una delle alternative più credibili a questo modello, come dimostra con particolare chiarezza il riscaldamento globale. L’agricoltura industriale è infatti causa e vittima degli impatti dei cambiamenti climatici, e la sua conversione alla sostenibilità può contribuire in modo sostanziale a mitigarne gli effetti.
Gli autori propongono infine una lettura del biologico che ne evidenzia le dinamiche relazionali e le istanze etiche. In questo senso, fenomeni come i Farmer’s Markets e il Km Zero, gli orti urbani, i Gruppi di acquisto solidale, la valorizzazione dei prodotti tipici e il turismo rurale possono rappresentare modelli per un nuovo rapporto tra attività economiche, società e ambiente.

QUARTA DI COPERTINA
Ormai non c’è catena di supermercati che non abbia la sua linea di prodotti bio, i mercati dei produttori locali sono affollati come non mai e gli iscritti ai GAS sono in continuo aumento. Non si tratta di una moda passeggera. Le cifre, nel nostro paese come nel resto d’Europa, lo confermano: quello del biologico è uno dei pochi settori del comparto agroalimentare che gode di ottima salute. Ma il biologico, oltre a essere una delle espressioni più visibili della green economy, è anche un modo nuovo di concepire il rapporto tra attività produttive e società.
‘L’Italia del biologico’ racconta i valori culturali e sociali del “fenomeno bio”: a lungo considerato solo nei suoi aspetti economici, oggi sta suscitando un interesse crescente, sostenuto dalle istituzioni e dalla domanda dei consumatori.

rif18

In vendita da lunedì 18 giugno 2018 alle 12:27 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Il segreto delle tre pallottole


€ 7,90

  Il segreto delle tre pallottole
 
di Emilio Del Giudice - Maurizio Torrealta2010Edizioni Ambiente
SAGGISTICA, INCHIESTA
ISBN: 9788896238431

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe con bandelle in 16°, 231-(9) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • VerdeNero (Inchieste)

RISVOLTO DI COPERTINA
È quasi inevitabile che ogni affermazione circa la fusione fredda crei intorno a sé un’atmosfera da “teoria del complotto”. E, altrettanto fatalmente, ci si trova a compiere d’un tratto un balzo all’indietro nel pieno della Guerra Fredda, con il consueto corredo di spie, verità negate, spiegazioni taciute. Di certo rimane soltanto un palese e totalmente anacronistico tentativo di occultare una nuova generazione di armi che utilizza l’uranio in varie forme. L’uranio del primo tipo serve a nascondere l’uranio del secondo tipo, pretendendo che le tracce lasciate da questi due tipi di uranio siano in realtà tracce di uranio di un terzo tipo: quello più innocuo. Di tangibile rimangono le tante vittime lasciate sui campi degli ultimi scenari di guerra, abbandonate al loro destino senza fonti ufficiali in grado di spiegare la ragione della loro morte o le motivazioni delle loro malattie.
‘Il segreto delle tre pallottole’ ha l’ambizione di raccogliere le fila di un argomento scomodo, riportando le voci di chi ha dedicato e continua a dedicare la propria vita allo studio di sofisticati processi nucleari che potrebbero avere straordinarie applicazioni civili.

QUARTA DI COPERTINA
“Sa perché il tema delle armi nucleari non viene più affrontato in pubblico? Perché dovrebbero confessare di averle già impiegate a dispetto del trattato di non proliferazione, perché dovrebbero ammettere che il loro mercato è in piena espansione, che ne hanno create di così minuscole da poter distruggere anche un solo palazzo.”
Qual è il funzionamento di questi ordigni che provocano reazioni nucleari senza il bisogno della massa critica? Come funzionano le armi utilizzate a Gaza che uccidono senza lasciare traccia di frammenti metallici? Perché le munizioni al cosiddetto uranio impoverito, utilizzate in Iraq e Afghanistan, contengono anche altri elementi radioattivi? E soprattutto, perché una ricerca sulla fusone fredda di successo è stata per decenni volutamente ignorata? Le risposte a queste scomode domande e a molte altre sono collegate tra loro da un segreto che è stato tenuto nascosto da più di vent’anni, e che questo libro prova a raccontare. Alternando fiction, documenti e registrazioni con interviste (come quella inedita al padre della fusione fredda Martin Fleishmann), ‘Il segreto delle tre pallottole’ rivela prospettive inquietanti sulle connessioni tra usi civili e militari del nucleare.

rif18

In vendita da lunedì 18 giugno 2018 alle 11:56 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Navi a perdere


€ 7,90

  Navi a perdere
 
di Carlo Lucarelli2008Edizioni Ambiente
NARRATIVA, NOIR, GIALLI
ISBN: 9788889014844

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe con bandelle in 16°, 123-(13) pp.
Condizioni • COME NUOVO / ECCELLENTI

[disponibili foto dettagliate]

Collana • VerdeNero, n° 13

RISVOLTO DI COPERTINA
Ci sono navi che affondano, purtroppo capita. E spesso non si riesce più a trovarle, colpa degli abissi marini.
Poi ci sono navi che sono lì lì per affondare e invece, dopo che l’equipaggio le abbandona, ricominciano a muoversi e si spiaggiano da qualche parte. Succede, ad esempio alla Rosso, dicembre 1990.
Eppure ci deve essere qualcosa di strano in alcune di queste navi fantasma. Perché altrimenti entrerebbero in azione Capitanerie di Porto, Procure, Commissioni parlamentari, Nuclei speciali dei Carabinieri? Saranno le modalità del naufragio a non convincerli? O le rotte? O i marinai che scompaiono? O forse saranno i documenti di carico, così poco chiari?
Tra i più attivi, alla ricerca della verità, c’è il comandante Natale De Grazia, pool investigativo della Procura di Reggio Calabria. Ma muore improvvisamente.

rif18

In vendita da lunedì 18 giugno 2018 alle 11:19 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Boscodirovo


€ 4,90

  Boscodirovo
 
di Jill Barklem1993Einaudi Scuola
NARRATIVA PER RAGAZZI
ISBN: 9788828601104

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, 144 pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • La bibliotechina
Titolo originale • Spring Story - Summer Story - Autumn Story - Winter Story (1980)
Curatore • Elena Speciale
Disegni • Jill Barklem
Altre informazioni • Il traduttore non è indicato

rif18

In vendita da domenica 17 giugno 2018 alle 21:51 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Fred Astaire


€ 4,90

  Fred Astaire
 
di Stephen Harvey1978Milano Libri Edizioni
BIOGRAFIE, CINEMA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, 159-(1) pp.
Condizioni • OTTIME (piccolissima abrasione al piatto posteriore a cancellazione del prezzo)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Storia illustrata del cinema
Titolo originale • Fred Astaire (1968)
Traduzione • Franco Serra
Curatore • Ted Sennett
Altre informazioni • Con 107 fotografie in b/n. In appendice “I film di Fred Astaire” e una “Bibliografia”

QUARTA DI COPERTINA
Per oltre quarant’anni Fred Astaire ha affascinato gli appassionati di cinema per l’inimitabile stile, l’eleganza e la magica creatività delle sue interpretazioni. In questa biografia Stephen Harvey rende omaggio a un attore che, grazie al suo talento interpretativo, si è assicurato un posto tra gli immortali dello schermo, diventando un mito intramontabile.

rif18

In vendita da domenica 17 giugno 2018 alle 21:32 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Emancipazione e matrimonio. Alle radici del divorzio


€ 29,90

  Emancipazione e matrimonio. Alle radici del divorzio
 
di Aa.vv. (ulrike Marie Meinhof Et Alii; A Cura Di Christa Rotzoll)1970 (Febbraio, 1ª ed.)Ferro Edizioni (milano)
SAGGISTICA, FEMMINISMO

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, XI-(1)-185-(3) pp.
Condizioni • OTTIME (trascurabile imperfezione al piede del dorso; piccolo timbro ex libris [prof. Angelo Porro] all’antiporta)

[disponibili foto dettagliate]

Titolo originale • Emanzipation und Ehe (1968)
Traduzione • Nicoletta Schmitz Sipos
Curatore • Christa Rotzoll
Presentazione • Loris Fortuna

INDICE
p. VII - Presentazione (Loris Fortuna)
p. 003 - La seconda fase (Christa Rotzoll)
p. 007 - La morte del matrimonio (Sebastian Haffner)
p. 032 - Falsa coscienza (Ulrike Marie Meinhof)
p. 055 - I fondamenti biologici (Karl Saller)
p. 076 - La radiosa situazione legale (Gerard E. Gründler)
p. 097 - Dinamite per la famiglia (Beate Tönnis)
p. 104 - Le ostili faccende domestiche (Helene Rahms)
p. 125 - Ave Eva (Walter Busse)
p. 144 - Conseguenze nel mondo marxista (Wanda Bronska-Pampuch)
p. 159 - Il fronte americano (Nina Grunenberg)
p. 173 - Lo sconvolgente imbarazzo (Joachim Kaiser)
p. 183 - Gli autori di questo libro

QUARTA DI COPERTINA
Barricate erotiche, guerriglia sessuale, mistica femminile: tutte espressioni che stanno a indicare, in maniera talora violenta, la realtà sfaccettata e contraddittoria della condizione della donna, alla continua ricerca di se stessa, d’una propria effettiva autonomia e d’un ruolo ben preciso nella società d’oggi.
Le intrepide suffragette dei tempi delle nostre nonne credevano, candidamente, che bastasse l’estensione del diritto di voto perché scomparissero pregiudizi plurisecolari, discriminazioni inveterate, assurde ingiustizie. Le cose, in effetti, stavano e stanno diversamente. Rimane sempre di drammatica attualità l’interrogativo di fondo che contrassegna l’emergere a un livello di piena autoconsapevolezza di milioni di donne, d’ogni ceto e colore: “Eva, dove vai? Dove ritieni di poter meglio combattere contro il tuo destino millenario: tra le più o meno confortevoli pareti domestiche oppure fuori di esse, in un lavoro di cui ti senta parte viva ed essenziale?”. Ma la risposta non è a senso unico, né sono in grado di darla, da sole, le donne. Dev’essere collettiva, in quanto escludente revanscismi e opposizioni preconcette.
Lo sostengono con decisione gli Autori di questi saggi esplosivi. Emancipazione o matrimonio era il vecchio dilemma. Ora - come suona lo stesso titolo del volume - è invece a concreta portata di mano l’armonico coesistere e svilupparsi di vita affettiva e familiare e di realizzante attività professionale.
E vi si può arrivare, a quest’obiettivo, purché lo si voglia insieme. Uomini e donne.

rif18

In vendita da domenica 17 giugno 2018 alle 19:11 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 

Pag. 1 di 119.

Vai a pagina : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 >>>
 



 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-18 SACS - Padova (IT) - p.IVA 03547010284