Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
I libri di MSANSALONE













 

 

 

 

PANOFSKY74 vende questi libri in provincia di CAMPOBASSO

Segui
 
Condizioni di vendita di PANOFSKY74
PRIMA DI INOLTRARE UNA RICHIESTA PER ACQUISTO O INFORMAZIONI,
LEGGERE ATTENTAMENTE LE CONDIZIONI DI VENDITA DI SEGUITO RIPORTATE.

Tutti i libri in vendita provengono dalla mia collezione privata.
L’immagine della copertina è quella del libro in vendita ottenuta mediante scansione.

=== PAGAMENTO ===
Da effettuarsi anticipatamente alla spedizione mediante ricarica carta Postepay, bonifico bancario, Paypal.
Astenersi dal proporre modalità di pagamento alternative a quelle indicate.
Non si effettuano spedizioni con pagamento in contrassegno.
Le informazioni per il pagamento verranno fornite solo dopo la conclusione della trattativa.
Le spese sostenute per la ricarica della carta Postepay o per il bonifico bancario sono a carico dell’acquirente.

ATTENZIONE! - In caso di pagamento mediante Paypal si spedisce UNICAMENTE mediante la tariffa "raccomandata/pieghi di libri".

=== SPESE DI SPEDIZIONE ===
Le spese di spedizione sono a carico dell’acquirente e comprendono le spese di imballaggio.
Per importi superiori a 20 euro è obbligatoria la spedizione tracciabile.

Per spedizioni fino a 2 Kg:
a) 1,90 euro - pieghi di libri (ordinario);
b) 4,60 euro - raccomandata/pieghi di libri (TRACCIABILE E CONSIGLIATA).

Per spedizioni da 2 a 5 Kg:
a) 4,50 euro - pieghi di libri (ordinario);
b) 7,30 euro - raccomandata/pieghi di libri (TRACCIABILE E CONSIGLIATA).

Per spedizioni da 5 a 10 Kg:
a) 9,00 euro - pacco ordinario (TRACCIABILE).

Nel caso si scelga la tariffa "raccomandata/pieghi di libri", verrà fornito il "codice dell’invio" per il monitoraggio della spedizione. Analogamente in caso di spedizione mediante pacco ordinario.

ATTENZIONE! - Nel caso si desiderasse la spedizione mediante la tariffa "pieghi di libri (ordinario)" (ossia SENZA diritto di raccomandazione), occorre farne esplicita richiesta, ricordando che la stessa non è tracciabile ed è a rischio dell’acquirente, come del resto si accetta esplicitamente nella pagina predisposta per il contatto con il venditore (vedi in fondo alla stessa il punto 3).

=== VALUTAZIONE DELLE CONDIZIONI DEI LIBRI ===
Nel valutare le condizioni dei libri è opportuno ricordare che spesso si tratta di libri usati e/o fuori catalogo.
Le eventuali imperfezioni sono "incorporate" nel prezzo ed evidenziate con precisione nel campo "note".
Vengono SEMPRE inviate fotografie del libro richiesto.
La scala di valutazione delle condizioni dei libri si articola, per qualità decrescente, nelle seguenti modalità:
NUOVO > COME NUOVO/ECCELLENTI > OTTIME > BUONE > ACCETTABILI/DISCRETE
Se il libro è dotato di sovraccoperta, nel campo "note" vengono specificate separatamente, qualora differenti, le condizioni della stessa e del corpo del volume. In questo caso le condizioni "complessive" corrisponderanno ad una media qualitativa delle precedenti.

=== PROCEDURE ===
All’atto della richiesta di contatto per l’acquisto, indicare l’indirizzo completo, specificare la modalità di spedizione scelta e la tipologia di strumento preferita per il pagamento.
I libri per i quali si è richiesto un contatto per l’acquisto, verranno posti in trattativa per un periodo massimo di 7 giorni (considerando come primo giorno quello di ricezione della richiesta).
Qualora entro detto termine non sia pervenuto il pagamento o notizia da parte dell’acquirente, gli stessi saranno reinseriti nel catalogo dei libri in vendita automaticamente, senza ulteriori comunicazioni.
Analogamente saranno reinseriti fra i titoli in vendita qualora siano trascorsi 7 giorni dalla ricezione dell’ultima comunicazione in cui si manifestava la volontà d’acquisto.

=== RESTITUZIONE E RIMBORSO ===
Qualora nel libro dovessero essere riscontrate imperfezioni di cui non mi sono accorto o alle quali si attribuisca gravità maggiore di quella da me attribuita, è possibile per l’acquirente richiedere il rimborso integrale della spesa sostenuta in occasione dell’acquisto (prezzo di vendita + spese di spedizione).
Il rimborso avverrà previa restituzione del libro in oggetto da effettuarsi ESCLUSIVAMENTE mediante posta raccomandata. Le spese di spedizione inerenti la restituzione rimangono a carico dell’acquirente.
 

Richiedi un contatto 


Per chiedere informazioni su un libro, clicca sul Titolo
Ordinamento per inserimento, dall'ultimo inserito.
Libri : 2065


Cerca tra i libri di PANOFSKY74

Titolo  

   

Autore  

   
Opere


€ 7,90

  Opere
 
di François Villon1981Mondadori
POESIA, LETTERATURA FRANCESE

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, XLVI-606-(4) pp.
Condizioni • OTTIME (leggere fioriture al taglio verticale e inferiore) [interno pulito]

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Biblioteca, n° 22
Curatore • Emma Stojkovic Mazzariol
Introduzione (32 pp.) • Emma Stojkovic Mazzariol
Traduzione • Attilio Carminati e Emma Stojkovic Mazzariol

TERZA DI COPERTINA
«È possibile che Omero abbia voluto dire tutto quello che gli si fa dire?» si chiedeva Montaigne. No di certo, ma potremmo aggiungere che il testo poetico è di per sé una virtualità inesauribile che disvela di continuo al lettore percorsi inesplorati, piste e tracce sotterranee che lo invitano ad una perpetua ‘errance’ nel labirinto dei segni. E l’opera di Villon - un’opera esigua, fatta di due poemi «testamentari», di un mannello di poesie sparse e di poche ballate in gergo il cui senso è quasi inaccessibile - è di quelle che esaltano ed esasperano per la loro densa ambiguità che irradia fasci di sensi multipli e non di rado contraddittori, , negando all’esegeta l’illusione riposante del possesso definitivo. L’enorme lavoro critico che si è accumulato nei secoli sui testi villoniani, e che in questi ultimi anni ha aperto stimolanti - e talora aberranti - prospettive di lettura, è la prova certa della vitalità di un discorso poetico che non si presta alla consumazione. Al di là della leggenda, sottile e capziosa, imbastita sull’uomo Villon, braccato e condannato alla forca per le sue malefatte; e all’interno di una tradizione letteraria - temi, forme prosodiche e ritmiche, procedimenti retorici - che il poeta Villon convoglia nella sua tumultuosa e proliferante affabulazione, il ‘Testamento’ (dopo il giovanile ‘Lascito’ che è forse solo una spavalda e ironica fantasia verbale) è un organismo unico per la ricchezza e la varietà dei suoi registri, dei suoi effetti ritmici e musicali: il lirico e il «detto», il vissuto e l’immaginario, il personale e il carnevalesco vi si alternano e si confondono, incidendovi la testimonianza di una drammatica presa di coscienza del proprio essere individuale nella perenne vicenda del mondo.
Alla fine di questa riedizione del nostro lavoro del 1971 che appare, per ragioni editoriali, senza aggiornamenti dell’apparato critico, proponiamo un possibile itinerario di lettura testuale che vuol essere stimolo a rivisitare un’opera che è insieme remota e vicina, legata a un passato in parte perduto, eppure, miracolosamente, promessa al futuro.

rif18

In vendita da lunedì 30 luglio 2018 alle 18:56 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Toilet. Racconti brevi e lunghi a seconda del bisogno (Anno VII, n° 19)


€ 8,90

  Toilet. Racconti brevi e lunghi a seconda del bisogno (Anno VII, n° 19)
 
di Aa.vv.2011Toilet – 80144 Edizioni
NARRATIVA, RACCONTI
ISBN: 9788897203001

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 16°, 139-(5) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Altre informazioni • Con 7 fotografie in b/n di François de Gerard

CONTIENE I RACCONTI
01) Priamo delle onde (Mario Pistacchio)
02) L’estinzione del dinosauro (Alessia Caputo)
03) Almeno non sono grigie (Giuseppe “Leo” Leonelli)
04) Mani di pietra (Lorenzo Iervolino)
05) Nel vuoto (Marco Gualersi)
06) L’età dell’indecenza (Giuseppina Pieragostini)
07) Il colloquio di lavoro (Luca De Simone)
08) Per la proprietà transitiva (Masha Elena Sergio)
09) Per miti consigli (Mauro Paneghel)
10) Il pensionante (Fabio Emidi)
11) Due interni (Massimiliano Maestrello)
12) Speed date (Daniela Cicchetta)

rif18

In vendita da sabato 28 luglio 2018 alle 21:16 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Teilhard e Soloviev


€ 19,90

  Teilhard e Soloviev
 
di Karl Vladimir Truhlar1967Edizioni Paoline
SAGGISTICA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, 136-(8) pp.
Condizioni • BUONE/OTTIME (leggere pieghe da lettura al dorso e al piatto anteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Universa, n° 32
Titolo originale • Teilhard und Solowiew. Dichtung und religiöse Erfahrung (1966)
Traduzione • Valeria Cremona

QUARTA DI COPERTINA
K. V. Truhlar, docente nell’Università Gregoriana, illustra in questo opuscolo un tema di capitale importanza per l’interpretazione di Teilhard, vale a dire la natura del suo linguaggio e il genere letterario della sua opera, definito «linguaggio dell’esperienza», comune alla espressione dell’esperienza sia religiosa che poetica. Di grande utilità è il confronto del russo Soloviev, un pensatore che visse ugualmente una profonda esperienza religiosa, fu poeta e, come Teilhard, inizialmente paleontologo. Per entrambi il processo di «esperienza» termina, attraverso scienza, poesia e religione, nell’Assoluto, che è Cristo.

rif18

In vendita da sabato 28 luglio 2018 alle 20:29 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Tasso e i lirici del Cinquecento


€ 11,90

  Tasso e i lirici del Cinquecento
 
di Ugo Dotti (a Cura Di)1965Nuova Accademia
SAGGISTICA, LETTERATURA ITALIANA, CRITICA LETTERARIA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, 153-(3) pp.
Condizioni • OTTIME (leggere pieghe al piatto posteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • La letteratura italiana, n° 11

rif18

In vendita da sabato 28 luglio 2018 alle 20:10 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Pascoli


€ 3,90

  Pascoli
 
di Luigi Ferrante (a Cura Di)1964Nuova Accademia
SAGGISTICA, LETTERATURA ITALIANA, CRITICA LETTERARIA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, 105-(7) pp.
Condizioni • OTTIME (leggera piega all’angolo inferiore destro del piatto anteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • La letteratura italiana, n° 21

rif18

In vendita da sabato 28 luglio 2018 alle 20:07 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Il viaggio di Chopin


€ 5,60

  Il viaggio di Chopin
 
di Franco Giarda1988 (Luglio, 1ª ed.)Camunia
NARRATIVA
ISBN: 9788877670274

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 8°, 151-(5) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Fantasia & Memoria

QUARTA DELLA SOVRACCOPERTA
Un romanzo picaresco, festoso e con intrighi. Racconta fantasie amorose, partite a carte, cavalcate zingaresche, piccole follie, inquietudini ed evasioni goderecce interpretate da quattro stralunati e clowneschi giovani alla deriva.
È ambientato sulla riviera ligure, nell’immediato secondo dopoguerra di cui trasmette echi attraverso musiche da ballo, piccole notizie di cronaca e segnali del costume politico.
Dal ‘Novellino’ a Sacchetti, dallo Straparola a Fucini, da Tombari a Chiara, una vivace tradizione narrativa italiana ha celebrato la provincia e i suoi estri: Giarda, con le avventure ludiche, erotiche, spiritate ed elegiache de ‘Il viaggio di Chopin’, si inserisce con intelligenza amabile e discreta in questo filone.

rif18

In vendita da sabato 28 luglio 2018 alle 19:53 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Le virtù dei migliori. Le élite, la democrazia, l’Italia


€ 8,90

  Le virtù dei migliori. Le élite, la democrazia, l’Italia
 
di Lorenzo Ornaghi - Vittorio Emanuele Parsi1993Il Mulino
SAGGISTICA
ISBN: 9788815043139

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, 201-(7) pp.
Condizioni • BUONE/OTTIME (leggere pieghe da lettura al dorso e al piatto anteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Contemporanea, n° 63

QUARTA DI COPERTINA
La «virtù dei migliori» è quella che le élite devono dimostrare per essere davvero tali. Senza di essa si hanno solo oligarchie del denaro, caste della politica, consorterie intellettuali. L’esistenza di vere élite, responsabili nei confronti dell’intero paese, è la condizione essenziale affinché una democrazia possa funzionare. Ciò è tanto più vero in una società come la nostra, sospesa fra il passato di una democrazia prigioniera dei partiti e un futuro ancora indecifrabile.
Nella prima parte del volume si esamina l’uso distorto della rappresentanza fatto dai partiti nella storia della Prima Repubblica, che ha finito per svuotare le già fragili élite esistenti. La seconda parte formula l’ipotesi che le élite rappresentino una chance per fare politica oltre le strettoie della partitocrazia, a patto che esse sappiano disegnare con chiarezza la loro identità e mantenere un rapporto vivo con la società e i cittadini. Con riferimento ai possibili esiti della crisi italiana gli autori sottolineano che, per quanto sia urgente o appaia risolutiva, nessuna riforma istituzionale e nessuna riorganizzazione dello Stato può di per se stessa «rendere virtuosa la Repubblica e i suoi cittadini». Solo a condizione di riscoprire l’esistenza possibile del bene comune, si può trovare una saldatura fra il legittimo pluralismo degli interessi e un senso dello Stato tutto da costruire.

rif18

In vendita da sabato 28 luglio 2018 alle 19:40 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Giorni di guerra. Un inviato nei conflitti dell’ultimo quarto di secolo


€ 11,90

  Giorni di guerra. Un inviato nei conflitti dell’ultimo quarto di secolo
 
di Lucio Lami2006Lampi Di Stampa
SAGGISTICA, REPORTAGE, GIORNALISMO

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata con bandelle in 8°, 304-(8) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • I libri del premio Max David
Altre informazioni • Riproduzione dell’edizione uscita presso ‘Arnoldo Mondadori Editore’ nella collana ‘Le Scie’ (Milano, 1987). Edizione limitata in 250 copie numerate a mano (la copia in nostro possesso è la n° 50). Con 15 ill. in b/n

rif18

In vendita da lunedì 9 luglio 2018 alle 14:46 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Dissenso e unità. Il dibattito politico nel PCI dal XVI al XVII congresso


€ 2,90

  Dissenso e unità. Il dibattito politico nel PCI dal XVI al XVII congresso
 
di Armando Cossutta1986Nicola Teti Editore (milano)
SAGGISTICA, POLITICA, STORIA DEL PARTITO COMUNISTA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, 124-(4) pp.
Condizioni • OTTIME (due piccole mancanze alla testa e al piede del dorso; piccola firma d’appartenenza al frontespizio)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Studi e documenti

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 19:38 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Flogisto. Terra, Acqua, Aria, Fuoco, La luce


€ 19,90

  Flogisto. Terra, Acqua, Aria, Fuoco, La luce
 
di Giuseppe Montini1987Firenze Libri
NARRATIVA, RACCONTI

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, 77-(3) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

VOLUME RARO: due soli esemplari censiti nel “Catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale” (presenti nella “Biblioteca Statale Isontina” di Gorizia e nella “Biblioteca comunale di Treviso”)

Collana • La sindrome di Stendhal, n° 4

QUARTA DI COPERTINA
Nella prefazione del 24 maggio 1953 alla ‘Storia dell’eternità•, Borges si domandava «Come mai non ho intuito che l’eternità anelata con amore da tanti poeti, è uno splendido artificio che ci libera, seppure fugacemente, dall’intollerabile oppressione del successivo?».
Ora, che altro può far pensare «Flogisto» se non la separazione dello spirito dal materiale per far entrare nel vortice dell’eternità? Nei racconti di Giuseppe Montini, infatti, l’artifizio vive per spremere dal corpo lo spirito delle parole. E anche per scacciare il presente o l’immediato-futuro. Si guardi ai personaggi. Sono essi stessi prigionieri di questo spirito, come se un bozzolo li rivestisse; essi non si mostrano né trovano il tempo per una descrizione sommaria del loro aspetto, di modo che occorre scavarli dentro per conoscerli, studiare gli atteggiamenti di fronte alle cose, rintracciare le allusioni o gli archetipi impliciti.
E il modo stesso di comparire sulla scena, è quella di portare (porgere) colpi di scena, sovente improponibili, come dire, siamo spirito non materia, perdonate la nostra impalpabilità, la nostra eterea apparizione, ma dalle nostre ceneri può nascere, subitanea, istintiva un’emozione.

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 19:14 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Terra e acqua [testo originale a fronte]


€ 29,90

  Terra e acqua [testo originale a fronte]
 
di José Manuel Serante Cristals.d.Dosoul
POESIA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe in 8°, 44-(3) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

VOLUME RARO: non censito nel “Catalogo del Servizio Bibliotecario Nazionale”

Stampa • Arti Grafiche Pram (Milano)

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 18:53 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Sei viva, Anna


€ 13,90

  Sei viva, Anna
 
di Sandra Basilea1970Calderini
NARRATIVA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 8°, 117-(1) pp.
Condizioni • BUONE/OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Primo tempo
Altre informazioni • Con 7 ill. in b/n

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 18:43 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
In nome di Dio taglia! I vari delle passeggeri dei cantieri giuliani nelle cronache dell’epoca


€ 19,90

  In nome di Dio taglia! I vari delle passeggeri dei cantieri giuliani nelle cronache dell’epoca
 
di Roberto Gruden1998Vittorelli Edizioni (gorizia)
SAGGISTICA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale a filo refe con bandelle in 8°, 95-(1) pp.
Condizioni • BUONE (piccole abrasioni ai piatti e al dorso; leggera piega al piatto posteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Cielo e mare
Altre informazioni • Con numerose ill. e fotografie in b/n e a colori

RISVOLTO DI COPERTINA
Non c’è nave varata ai cantieri di Monfalcone che non costituisca un nuovo primato. Le passeggeri realizzate per conto delle grndi imprese armatrici, dalla P&O alla Carnival, costituiscono infatti un’ulteriore e importante tappa del lungo cammino intrapreso dai cantieri di casa nostra, dove tradizione e innovazione vanno da sempre a braccetto.
E non è soltanto storia dei nostri giorni. Dalla fine del secolo scorso ad oggi, a Trieste e a Monfalcone sono infatti scesi in acqua i più moderni piroscafi e transatlantici, veri e propri giganti del mare, città galleggianti, dal ‘Kaiser Joseph I’ al ‘Conte Grande’, dalla ‘Victoria’ alla ‘Giulio Cesare’ e alla ‘Galileo Galilei’.
Ecco allora una cavalcata attraverso gli anni per raccontare i grandi vari nei cantieri giuliani, dal ‘Carolina’ (il pachebotto che collegò Trieste e Venezia nel 1818) fino ad arrivare all’‘Eugenio C.’, varata a Monfalcone nel 1964, anno in cui cominciò un periodo di stasi nella costruzione e nell’utilizzo delle navi apsseggerisecondo i vecchi concetti.
Il tutto narrato attraverso le cronache dell’epoca: non solo notizie sui battesimi marinari, quindi, ma anche sugli avvenimenti cittadini, spaziando dallo spettacolo allo sport, dalla politica all’economia.
Ed è l’occasione per respirare ancora una volta quell’atmosfera festosa e popolare che ha sempre accompagnato ogni varo.

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 18:33 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Relazioni degli ambasciatori veneti al senato (2 voll.)


€ 9,90

  Relazioni degli ambasciatori veneti al senato (2 voll.)
 
di Aa.vv. (a Cura Di Angelo Ventura)1980Laterza
STORIA MODERNA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 16°, CVI-(6)-456-(2) pp.
Condizioni • BUONE (strappo, riparato, al piatto anteriore del secondo volume)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Universale Laterza, n° 565-566
Curatore • Angelo Ventura
Altre informazioni • Nell’immagine la copertina del primo volume

RELAZIONI DI: Gian Jacopo Caroldo, Antonio Mazza, da Milano; Federico Badoer, da Urbino; Alvise Cantarini, da Ferrara; Marco Foscari, Antonio Surian, Vincenzo Fedeli, Tommaso Contarini, Francesco Morosini, da Firenze; Giovanni da Mula, da Mantova.

QUARTA DI COPERTINA
Sintesi felici di alto giornalismo e di spionaggio diplomatico, di spregiudicate analisi politiche e di avida curiosità degli uomini, queste relazioni costituiscono un affresco vivacissimo dell’Italia del Cinquecento: con l’avvento del predominio straniero, il crollo o il declino degli Stati che nel Quattrocento avevano equilibrato il sistema politico italiano, la transizione di Firenze dalla repubblica al principato, la lotta contro l’egemonia asburgica.

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 18:13 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Proletari a cavallo


€ 4,90

  Proletari a cavallo
 
di Ivan Vladimirovič Tjulenev1968Longanesi & C.
NARRATIVA STRANIERA, MEMORIE

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 16°, 334-(2) pp.
Condizioni • OTTIME

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Il cammeo, n° 216
Titolo originale • Mers tri vojni (19??)
Traduzione • Lucio Dal Santo
Altre informazioni • Con 22 ill. f.t. in b/n

RISVOLTO DELLA SOVRACCOPERTA
I libri pubblicati in Italia sulla rivoluzione russa sono ormai tanti da poter riempire intere librerie. Tra studi storici, commenti critici, ricostruzioni e diari di grossi personaggi, mancava tuttavia finora la testimonianza diretta di qualcuno del popolo: cioè non si era ancora riusciti a comprendere bene quale molla, attraverso gli sviluppi politici, abbia spino prima, e condotto poi, contadini, soldati, operai, ossia i veri protagonisti della rivoluzione, non solo a un iniziale entusiasmo (riscontrabile in ogni sommossa), ma a quella convinzione compatta che sta alla base di un modo nuovo di vivere e di pensare. Ora, a differenza di altre narrazioni sulla rivoluzione e la guerra civile russe, descritte da testimoni oculari quasi sempre attenti, più che a raccoglierli, a giudicare e interpretare gli avvenimenti, il libro di Tjulenev (divenuto generale dell’Armata Rossa, dopo aver esordito nella vita militare come rozza recluta contadina, sottoposta agli arroganti e incompetenti ufficiali zaristi di un’arma a cavallo) ci permette di assistere allo sviluppo, se non naturale, inevitabile di un popolano senza ambizioni di potere. È il cammino dalla servitù all’affrancamento che ripercorriamo con il giovane Tjulenev, dal primo contatto con i moti rivoluzionari contadini della sua infanzia al giorno che, in trincea, un soldato pietroburghese gli svela l’esistenza, nella sua città, di autentiche forze popolari in grado di scuotere dalle fondamenta le strutture dello Stato.
Con chiarezza, senza retorica e presunzione, vien fatto rivivere il lento maturare della coscienza del protagonista, il suo risveglio ardente e esplosivo e la decisione di agire presa quando si rende conto di poter davvero contribuire a dare, con la sua azione personale, un indirizzo agli avvenimenti: quegli avvenimenti che prima si svolgevano senza che egli, e quelli come lui, potessero incidere sul loro corso. «Ecco qua a che punto siamo, fratello. Fino a poco tempo fa io e te eravamo bestie da soma, lasciate a morire nelle trincee. Adesso invece discutiamo di affari di Stato di grande importanza. Questo cambiamento lo dobbiamo ai bolscevichi!». Questa frase, pronunciata da un amico di Tjulenev, riassume il senso della partecipazione popolare alla rivoluzione: il popolo è diventato autore della storia, invece di esserne lo strumento passivo. Il protagonista, elevato a responsabilità sempre maggiori, si stacca dalla narrazione strettamente autobiografica per entrare nel vivo della grande vicenda storica, che descrive attraverso la sua visione «ortodossa». Ecco le leggendarie imprese dell’armata a cavallo Budennyj, la presa di Kronstadt tenuta dai marinai ribelli, i discorsi di Lenin, l’instaurazione della «nuova politica economica». È interessante notare come, a questo punto, agli entusiasmi rivoluzionari segua un velo steso su più di quindici anni di storia russa: lo stalinismo è passato sotto silenzio, soltanto ricordato come un periodo di «affermazione e di progresso». Soltanto davanti all’avanzata delle truppe tedesche la narrazione del vecchio soldato riprende, forse più pacata e rigorosa, ma con grande capacità evocatrice, quando descrive la durissima guerra nel Caucaso, fra le vette ghiacciate.
Nel suo tono costantemente soggettivo sta il vero pregio del libro, diario di avvenimenti storici ma anche, e soprattutto, di valori intimi maturati e conservati negli anni.

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 17:14 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Il morso sul collo


€ 4,90

  Il morso sul collo
 
di Simon Raven1968Longanesi & C.
NARRATIVA STRANIERA, HORROR

Legatura e dimensioni • Coperta rigida editoriale con sovraccoperta, volume in 16°, 307-(13) pp.
Condizioni • OTTIME (leggera brunitura al taglio verticale e al taglio inferiore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Psico, n° 12 (all’antiporta) n° 14 (al dorso e al risvolto superiore della sovraccoperta)
Titolo originale • Doctor Wear Scarlet (1960)
Traduzione • Maria Luisa Cesa Bianchi

RISVOLTO DELLA SOVRACCOPERTA
Questo romanzo di un nuovo e giovane scrittore inglese va letto con molta attenzione, perché, bisogna dirlo subito, non è un thriller psicologico come a tutta prima potrebbe sembrare. Anche il tema del vampirismo, che aleggia nella seconda metà del libro, non deve trarre in inganno: non serve a risuscitare né a correggere il racconto del «Conte Dracula» tanto imitato. Simon Raven non è né Bram Stoker né Charles Adams, sebbene appaia sempre ossessionato dall’idea della violenza, del mistero, del paganesimo e dell’orrore. Il suo romanzo, per intenderci, è la storia di una vendetta morale, o psicologica, semmai si possa racchiuderla in una definizione semplicistica e dentro i limiti di una proporzione realistica che l’autore deliberatamente sfugge. A suo modo, Raven è un romantico, che in toni moderni e talvolta crudeli, spiga come un uomo debba possedere completamente se stesso, altrimenti il suo destino è segnato per sempre: sarà posseduto da altri. Quando il protagonista del ‘Morso sul collo’ viene obbligato dal tutore a fidanzarsi con la figlia di costui, che minaccia di organizzargli perfettamente l’esistenza, egli si reca in Grecia dove, in un isola dell’Egeo lontana dalla civiltà, esiste ancora un tenebroso culto che lo attrae e lo soggioga, e che lo spingerà ossessivamente a fare delle vittime. A una trama siffatta non si possono applicare le leggi del senso comune; soltanto una logica feroce, aiutata da un’evocazione di miti lontani, da un potente senso della suggestione diabolica e da una narrazione sempre lucida e classica, la rendono plausibile e affascinante.

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 17:04 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 
Lirici del Cinquecento


€ 9,90

  Lirici del Cinquecento
 
di Aa.vv. (a Cura Di Luigi Baldacci)1975Longanesi & C.
LETTERATURA ITALIANA, ANTOLOGIA

Legatura e dimensioni • Brossura editoriale fresata in 8°, LX-525-(23) pp.
Condizioni • OTTIME (lievissime abrasioni all’angolo inferiore destro del piatto posteriore)

[disponibili foto dettagliate]

Collana • Classici della Società Italiana, n° 7
Curatore • Luigi Baldacci

TESTI DI • Pietro Bembo - Antonio Brocardo - Bernardo Cappello - Pietro Aretino - Giulio Camillo Delminio - Girolamo Muzio - Bernardo Tasso - Balbassarre Stampa - Gaspara Stampa - Veronica Franco - Gabriel Fiamma - Luigi Groto - Giorgio Gradenigo - Orsatto Giustinian - Celio Magno - Matteo Bandello - Ludovico Ariosto - Barbara Torelli - Giovanni Muzzarelli - Veronica Gambara - Lelio Capilupi - Jacopo Bonfadio - Anton Francesco Raineri - Jacopo Marmitta - Filippo Del Nero - Luigi Alamanni - Lodovico Martelli - Benedetto Varchi - Tullia D’Aragona - Anton Francesco Grazzini - Gabriele Simeoni - Remigio Nannini - Laura Battiferri - Michelangelo Buonarroti - Giovan Battista Strozzi - Giovanni Della Casa - Claudio Tolomei - Giovanni Guidiccioni - Chiara Matraini - Francesco Beccuti detto ‘Il Coppetta’ - Petronio Barbati - Francesco Maria Molza - Vittoria Colonna - Luigi Tansillo - Isabella Di Morra - Galeazzo Di Tarsia - Angelo Di Costanzo - Berardino Rota - Benedetto Dell’Uva

QUARTA DI COPERTINA
Questa antologia, apparsa per la prima volta nel 1957 per i tipi dell’editore Salani, e ormai da molti anni esaurita, che oggi si ripubblica con opportuni aggiornamenti nei testi, nell’introduzione e nella nota bibliografica, ebbe il merito di offrire per prima, dopo le grandi sillogi che appartenevano all’arco stesso del petrarchismo e della sua fortuna, tra il Cinque e il Settecento, una raccolta organica di personalità poetiche proposta non già da un’angolazione di gusto o di mera consonanza estetica, ma secondo i registri della storia e della geografia. Si tratta pertanto di un lavoro che, tenendo conto delle più valide linee di lettura del petrarchismo cinquecentesco, dal Croce al Dionisotti, ha dietro di sé una vasta ricerca d’ambiente e di cultura, che fu dall’autore condensata nel volume ‘Il petrarchismo italiano nel Cinquecento’, Milano-Napoli 1957 e Padova 1974, e che qui appare richiamata in prospettiva nelle pagine di prefazione-
Ciò non significa che la vitalità di questi poeti non sia stata saggiata, oltre che sul piano delle istituzioni culturali, su quello stesso della loro autonoma capacità di poesia. Ma resta il fatto che il petrarchismo del Cinquecento si presenta perentoriamente come uno dei fenomeni letterari più cospicui nel quadro di tutta la nostra tradizione, proprio per il conseguimento - già avviato dai petrarchismi del Tre e del Quattrocento - di quella koiné linguistica, da Venezia a Napoli, secondo la quale il Toscano, al di là di ogni contingente polemica, fu lingua nazionale non solo di carattere letterario, ma altresì di pratica comunicazione. Quella che per tanti secoli fu la Repubblica delle Lettere, espressione magari retorica ma sempre più concreta di quell’altra espressione (geografica) che si chiamava Italia, si concretò e s’identificò nelle istituzioni stesse del petrarchismo cinquecentesco, senza le quali sarebbero impensabili anche quei fatti e quelle forme che trascesero lo stesso petrarchismo, come l’‘Orlando’ e la ‘Gerusalemme’.

rif18

In vendita da domenica 8 luglio 2018 alle 15:45 in provincia di Campobasso  -   PANOFSKY74 vende anche questi libri usati...

 

Pag. 1 di 122.

Vai a pagina : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 >>>
 



 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-18 SACS - Padova (IT) - p.IVA 03547010284