Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
Il Libraio - Cuneo

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
 
CVL CONTEST AMICI 2017



Porta in Alto










 

 

 

 

 

LIBRERIA DELLA SPADA vende questi libri in provincia di FIRENZE

Segui
 
Informazioni sul venditore:
Via Barazzuoli 6 R, Firenze (Firenze)
Tel. 0559752994 - 3207019705   Indirizzo Web: http://www.libreriadellaspada.com
Vendita di libri esauriti, fuori catalogo, remainders. Ricerche bibliografiche.

Condizioni di vendita di LIBRERIA DELLA SPADA
Accettiamo pagamenti con carta di credito (VISA o MASTERCARD), Paypal, Bonifico Bancario, Contrassegno.

Spedizioni effettuate con Corriere Espresso GLS a partire da euro 5,00 o Raccomandata piego di libri con Poste Italiane euro 4,00 (fino a Kg 2) euro 6,50 (da 2 a 5 Kg). In caso di contrassegno con Corriere maggiorazione di euro 2,00 e euro 2,50 con Poste Italiane.

 

Richiedi un contatto 


Per chiedere informazioni su un libro, clicca sul Titolo
Ordinamento per inserimento, dall'ultimo inserito.
Libri : 4131


Cerca tra i libri di LIBRERIA DELLA SPADA

Titolo  

   

Autore  

   
Ugo la Pietra Il segno randomico Opere e Ricerche 1958/2016 The Random Sign Works and Research 1958/2016


€ 32,30

  Ugo la Pietra Il segno randomico Opere e Ricerche 1958/2016 The Random Sign Works and Research 1958/2016
 
di Marco Meneguzzo2016Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836634422

Gallarate (VA), Museo MAGA, 16 aprile - 18 settembre 2016.

Il volume offre una raccolta dell’attività di Ugo La Pietra (1938), figura vulcanica, poliedrica e difficilmente collocabile nel panorama artistico: il suo campo di indagine non si è limitato a una singola disciplina, ma ne ha volutamente attraversate molte, contribuendo a quella ibridazione dei linguaggi che costituisce la nuova frontiera nel nuovo millennio.
Il volume accoglie un saggio di Marco Meneguzzo che ripercorre le tappe della ricerca dell’artista, mentre Emma Zanella offre una riflessione sulle azioni/opere che La Pietra ha sviluppato dagli anni settanta a oggi, sullo spazio urbano. Completano il volume un’intervista e apparati biografici. (T-CA)

Autore/i Marco Meneguzzo Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2016
Pagine 400 Misura 24x27 (cm)
Illustrazioni 400 ill. colori n.t. - colour ills. Legatura cart. edit. ill. colori - harcover
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano/Inglese - Italian/English Text
Peso 2500 (gr)
ISBN 8836634427 EAN-13 9788836634422
Prezzo 38.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 32.30 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 15:56 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
(Dopo la Sicilia). A Milano


€ 21,00

  (Dopo la Sicilia). A Milano
 
di A Cura Di Marco Meneguzzo2009Silvana Editoriale
FOTOGRAFIA
ISBN: 9788836614998

Milano, Galleria del Credito Valtellinese, 17 settembre - 1 novembre 2009.

Edito in occasione di un’ampia mostra fotografica - presentata prima ad Acireale e poi a Milano - il volume presenta la Sicilia oltre gli stereotipi, così come hanno saputo vederla e raccontarla alcuni grandi maestri internazionali della fotografia.
L’indagine, come suggerisce il titolo, parte da “dopo” una certa immagine della Sicilia fatta di folklore ma, appunto, anche di stereotipi – come coppole, lupare, fichi d’india e donne vestite rigorosamente di nero – per presentare, invece, la realtà di un territorio che, con le sue peculiarità e certo forte delle sue tradizioni, si misura con la modernità e la globalizzazione, sia nella società, sia nell’economia e nella quotidianità.
Gli artisti selezionati – circa trenta – provengono da tutte le parti del mondo, e non sono nativi dell’isola: subiscono il fascino della Sicilia, ma mantengono ancora un distacco, ne percepiscono le contraddizioni ma non ne sono personalmente impregnati. Il catalogo, introdotto da un saggio del curatore, accoglie singole schede dedicate a ciascun fotografo e apparati biografici.

Fotografi: Gabriele Basilico, Marco Anelli, Marina Ballo Charmet, Olivo Barbieri, Stefania Beretta, Luca Campigotto, Gea Casolaro, Vincenzo Castella, Chiara Dynys, Ico Gasparri, Claudio Gobbi, Guido Guidi, Hiroyuki Masuyama, Francesco Jodice, Dominique Laugé, Luo Yongjin, Marcello Maloberti, Mocellin/Pellegrini, Multiplicity, Alessandro Natale, Adrian Paci, Thomas Struth, Carlo Valsecchi, Massimo Vitali, Luca Vitone, Xiong Wenyun, Silvio Wolf. (T-CA)

Autore/i a cura di Marco Meneguzzo Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2009
Pagine 216 Misura 30x21 (cm)
Illustrazioni 200 ill. a colori n.t. - colors ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1200 (gr)
ISBN 883661499X EAN-13 9788836614998
Prezzo 35.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 21.00 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 15:30 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Azulejos Piastrelle decorative e architettura


€ 27,25

  Azulejos Piastrelle decorative e architettura
 
di Rioletta Sabo, Jorge N. Falcato1998Silvana Editoriale
CERAMICHE
ISBN: 9788882150907

Fotografie di N. Lemonnier.

Con il viaggio in Spagna del re portoghese Emanuele I nel 1498 e con il suo desiderio di decorare la propria residenza secondo modelli di palazzi andalusi, si vuole tradizionalmente che inizi la storia dell’azulejaria potoguesa, che avrà grande sviluppo nel corso dei secoli e caratterizzerà la cultura artistica nel Portogallo, rappresentando una presenza costante sia negli interni che negli esterni di numerosi ambienti architettonici. L’azulejaria, o arte della decorazione in azulejos - piastrelle smaltate dipinte - di ampie superfici, soprattutto parietali, è l’oggetto di questa pubblicazione, che ripercorre i momenti fondamentali della storia di questa tipica e originale espressione della cultura artistica portoghese attraverso l’analisi di alcuni modelli esemplari, situati in particolare a Lisbona e nelle regioni vicine - zona nella quale si concentra gran parte della produzione in azulejo -, quali il Palacio Nacional de Sintra, la Quinta de Bacalhoa, la Quinta dos Azulejos. Realizzazione tipicamente artigianale, l’azulejo continua ancora oggi la sua storia, anzi trova ulteriore diffusione, dando piacevolezza anche alla visione di ambienti cittadini periferici e anonimi, di spoglie architetture industriali o di infrastrutture urbane solitamente poco invitanti, quali la metropolitana di Lisbona. Vibrazioni di luci e di colori, effetti scenici, immagini nelle quali si percepisce un’armonia fra architettura e natura costituiscono il ricco apparato iconografico del volume, dove viene riproposto lo straordinario fascino di questa sorta di variante portoghese della pittura ad affresco. (T-CA).

Autore/i Rioletta Sabo, Jorge N. Falcato Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 1998
Pagine 216 Misura 23x31 (cm)
Illustrazioni 220 ill. a colori - colors ills Legatura cart. edit. sovracc. ill. - hardcover with dust jacket
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1800 (gr)
ISBN 8882150909 EAN-13 9788882150907
Prezzo 54.50 € Sconto 50%
Prezzo scontato 27.25 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 15:07 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Popoli italici e culture regionali


€ 16,00

  Popoli italici e culture regionali
 
di A Cura Di Mariavittoria Antico Gallina1998Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788882150785

(Popoli dell’Italia antica volume VI).

La collana, dedicata alle origini della civiltà italiana, propone al lettore aspetti meno noti delle culture dei vari popoli. La scelta di rivedere vecchie problematiche interpretative, che sin dal primo volume sul mondo etrusco ha portato a una rilettura di teorie divulgate ma non sempre fondate storicamente, guida anche il secondo volume, che ha per protagonisti i Celti. Nel terzo volume vengono messe a confronto le numerose popolazioni che abitavano la penisola – Liguri, Camuni, Reti, Paleoveneti, Umbri, Piceni, Dauni, Peuceti, Messapi – inserendole nel loro habitat, mentre nel quarto volume viene considerata l’influenza della cultura greca sul territorio italico. Le vicende delle isole bagnate dal Mediterraneo vengono analizzate nel quinto volume, che mette in luce i conflitti e le stratificazioni culturali della Sicilia e della Sardegna, la sofferta unicità della Corsica e la peculiarità dell’arcipelago maltese, “porto aperto” della storia millenaria del Mare Nostrum. Nel volume dedicato alle culture regionali vengono distintamente prese in esame le civiltà delle genti del Latium vetus, dei Sanniti e Brettii, dei Golasecchiani. L’originale sintesi di tecniche, culture e schemi urbani operate dalla civilizzazione romana è il contenuto del più recente volume della collana. Attraverso lo studio dell’urbanistica, della topografia e tipologia delle necropoli, dei sistemi e metodi di organizzazione e di controllo dello spazio, delle attività produttive e di alcuni aspetti dello ius, viene messa in evidenza l’eredità che la civiltà romana ha lasciato all’Europa, un patrimonio linguistico, tecnico, scientifico, artistico, giuridico e culturale che non può essere dimenticato. (T-CA)

Autore/i a cura di Mariavittoria Antico Gallina Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 1998
Pagine 144 Misura 25x31 (cm)
Illustrazioni 180 ill. colori - colours ills Legatura cart. edit. sovracc. ill. - hardcover with dust jacket
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1600 (gr)
ISBN 888215078X EAN-13 9788882150785
Prezzo 32.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 16.00 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 14:53 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Colori emozioni dei colori nell’arte


€ 28,90

  Colori emozioni dei colori nell’arte
 
di Carolyn Christov-bakargiev, Marcella Beccaria2017Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836636242

Torino, GAM, 14 marzo - 23 luglio 2017.

Una straordinaria raccolta di quattrocento opere d’arte realizzate da oltre centoventi artisti provenienti da tutto il mondo, dalla fine del Settecento ai giorni nostri, offre l’occasione per indagare il tema del colore.

Dal rosso di Lucio Fontana al blu di Yves Klein, il volume ripercorre l’esperienza e l’uso del colore nell’arte moderna occidentale, ma anche nelle culture orientali e in quelle indigene contemporanee, dando conto di movimenti e ricerche artistiche che si discostano dalle teorie canoniche sul colore e l’astrazione, privilegiando riflessioni legate alla memoria, alla spiritualità, alla politica, alla psicologia, alla sinestesia fino alla neuroscienza.

Nel catalogo sono presentati alcuni eccezionali lavori di Henri Matisse, Wassily Kandinsky, Paul Klee , Giacomo Balla, Edvard Munch, Alexander Calder, Lucio Fontana, Giulio Turcato, Andy Warhol, Dan Flavin, Ellsworth Kelly, Gerhard Richter, Alighiero Boetti, Gilberto Zorio, Giulio Paolini, Gustav Metzger, Damien Hirst, solo per citarne alcuni. (T-CA)


Autore/i Carolyn Christov-Bakargiev, Marcella Beccaria Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2017
Pagine 338 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 170 ill. colori n.t. - colour ills. Legatura cart. edit. sovracc. ill. - hardcover with dust jacket
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 2500 (gr)
ISBN 8836636241 EAN-13 9788836636242
Prezzo 34.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 28.90 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 14:38 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Ospiti Inattesi Opere inedite o poco note dalla Raccolta Statale Bardini


€ 12,50

  Ospiti Inattesi Opere inedite o poco note dalla Raccolta Statale Bardini
 
di A Cura Di Mario Scalini, Gian Piero Cammarota2006Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836607570

Bologna, settembre 2006 - gennaio 2007

La presentazione di un cospicuo numero di opere inedite di vari periodi storici provenienti dalla Raccolta Statale Bardini di Firenze costituisce un’importante occasione, offerta dalla Pinacoteca Nazionale di Bologna, per conoscere un patrimonio di notevolissima rilevanza storica e artistica, pressoché ignoto al pubblico.
La vasta collezione, di cui si propone in questa sede una significativa per quanto ridottissima scelta – sono oltre 70.000 gli oggetti che la compongono – fu messa insieme nell’Ottocento da Stefano Bardini (Pieve Santo Stefano 1836 - Firenze 1922), uno dei più intraprendenti antiquari di tutti i tempi.
Quasi tutte le opere selezionate sono state restaurate e proposte per la prima volta a Pechino nel gennaio del 2006 durante la mostra che ha aperto l’anno dell’Italia in Cina; fra queste spiccano il Polittico di San Paolo del pittore tardo trecentesco Luca di Tommè, alcune tavole di Bonifacio Bembo, e ancora opere di Nicolò dell’Abate, Sodoma, Tintoretto e Guercino, per citare i più noti.
Ospiti dunque inattesi, la cui presentazione, documentata nei saggi critici del volume, offre un ulteriore contributo all’avanzamento degli studi in materia artistica. (T-CA)

Autore/i a cura di Mario Scalini, Gian Piero Cammarota Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2006
Pagine 160 Misura 21x30 (cm)
Illustrazioni 60 ill. a colori, 20 in b/n - colors and b/w ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1200 (gr)
ISBN 8836607578 EAN-13 9788836607570
Prezzo 25.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 12.50 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 14:26 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Rembrandt incidere la luce I capolavori della grafica


€ 13,20

  Rembrandt incidere la luce I capolavori della grafica
 
di A Cura Di Laura Aldovini2012Silvana Editoriale
DISEGNI E INCISIONI ANTICHE
ISBN: 9788836623457

Pavia, Scuderie del Castello Visconteo, 17 marzo - 1 luglio 2012.
Trieste, Scuderie del Castello, 7 luglio - 7 ottobre 2012.

Rembrandt realizzò circa 300 dipinti e oltre 290 incisioni, una produzione cospicua che senz’altro beneficiò della florida congiuntura socio-economica in cui l’artista era venuto a trovarsi, quella dell’evoluzione politica e religiosa che aveva investito i Paesi Bassi del Nord, dopo la separazione dal Sud (essenzialmente cattolico) nel 1584. Maggior libertà, aumento di ricchezza, moltiplicazione della committenza privata borghese, di contro a una diminuzione di quella sacra, ebbero come conseguenze dirette la nascita della figura del mercante d’arte e la vendita all’asta delle opere artistiche. Rembrandt si adattò perfettamente a questa rinnovata situazione, portando all’estremo l’individualità e la dignità dell’artista ed entrando senza riserve nel ‘mercato dell’arte’. Valorizzò la libertà creativa dal punto di vista dell’inventio, ma anche della tecnica: di contro allo stile ‘finito’ della pittura di moda all’epoca, preferì un modus operandi che lo vedeva tornare di continuo sulle sue opere, sia pittoriche che incise. Primaria fonte d’ispirazione furono per lui i capolavori incisi dei suoi predecessori, tra gli altri Luca di Leyda, Pieter Brueghel, Albrecht Dürer, Andrea Mantegna, dei quali aveva moltissime stampe. Rispetto ai suoi contemporanei e agli artisti che lo precedettero, egli raggiunse peraltro una grande perizia tecnica nell’uso dell’acquaforte: univa segni di diversa profondità e spessore – attraverso morsure multiple – a un uso strategico della puntasecca e otteneva effetti particolari anche grazie alla stesura a pennello di acido diluito sulla lastra e al variare degli inchiostri e delle carte in fase di stampa. Il fine era quello di ottenere effetti di luce e profondità del tutto inusuali ma efficaci. L’elemento caratterizzante dell’arte di Rembrandt – per questo – è proprio la luce che bagna le sue composizioni incise, dove il nitore si contrappone diametralmente all’oscurità del buio reso con segni più o meno profondamente inchiostrati. Le incisioni di Rembrandt, fin dal XVII secolo, furono tra gli oggetti più ricercati: possedere un’opera del grande artista olandese divenne un obiettivo ambito da parte dei collezionisti più appassionati. E come i più rinomati amanti delle arti dell’epoca, anche il marchese Malaspina si adoperò per accaparrarsi un buon numero di pezzi del maestro: il nucleo di autografi rembrandtiani conservati oggi ai Musei Civici di Pavia è senza dubbio ragguardevole e permette di conoscere e apprezzare la produzione grafica dell’artista.

Testi di: Laura Aldovini, Susanna Zatti. (T-CA)

Autore/i a cura di Laura Aldovini Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2012
Pagine 96 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 45 ill. a colori - colors ills Legatura brossura olandese - paperback
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1000 (gr)
ISBN 883662345X EAN-13 9788836623457
Prezzo 22.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 13.20 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 14:13 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Il paesaggio toscano storia e rappresentazione


€ 26,00

  Il paesaggio toscano storia e rappresentazione
 
di A Cura Di Attilio Brilli, Giuseppe Cantelli, Lucia Bonelli Conenna2004Silvana Editoriale
STORIA LOCALE
ISBN: 9788882158347

Dinanzi alla bellezza del paesaggio toscano, considerato fra i più armonici al mondo, viene da chiedersi quali siano i suoi elementi costitutivi, quali i mutamenti che ha conosciuto, quale lo spirito che ne ha fatto un vero e proprio riferimento nell’immaginario del mondo contemporaneo. A questi e altri interrogativi cerca di dare una risposta il volume, diviso in tre sezioni di approfondimento. Nella prima parte il paesaggio toscano viene indagato da un punto di vista storico, economico, sociale e antropologico. Viene quindi considerato sotto il profilo artistico nella seconda parte, dove vengono presi in esame i movimenti e i pittori più famosi nella cui opera è ravvisabile il sentimento della natura: da Vasari ad Antonio Tempesta, da Cecco Bravo a Gherardo Poli, fino ai disegni e alle incisioni del Seicento e del Settecento. Nell’ultima sezione il paesaggio viene inquadrato attraverso gli sguardi e le memorie dei viaggiatori stranieri dell’Ottocento, ai quali dobbiamo la diffusione del mito paesaggistico della regione. (T-CA)

Autore/i a cura di Attilio Brilli, Giuseppe Cantelli, Lucia Bonelli Conenna Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2005
Pagine 584 Misura 24x30 (cm)
Illustrazioni 350 ill. a colori, 200 in b/n - colors and b/w ills Legatura cart. edit. con sovracc. ill. colori - hardcover dust jacket
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 3500 (gr)
ISBN 8882158349 EAN-13 9788882158347
Prezzo 52.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 26.00 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 13:53 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Di là del faro paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento


€ 28,90

  Di là del faro paesaggi e pittori siciliani dell’Ottocento
 
di A Cura Di Sergio Troisi, Paolo Nifosì2014Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836629763

Palermo, Villa Zito, ottobre 2014 - gennaio 2015.

Il tema del paesaggio rappresenta, nel corso dell’Ottocento, uno dei motivi attraverso cui viene elaborata una rappresentazione identitaria della Sicilia.
A questo tema ricco di suggestioni è dedicato il presente volume, che raccoglie oltre cento opere di artisti siciliani, dall’epoca dalla costituzione del Regno delle Due Sicilie sino alla fine della Prima Guerra Mondiale.
Un secolo quindi, durante il quale gli artisti siciliani, partendo inizialmente dai topoi figurativi della cultura neoclassica e del primo Romanticismo, mettono progressivamente a fuoco una rappresentazione del paesaggio che, affrancandosi dalle influenze romantiche del Grand Tour, si fa più verista e attento sia alla natura che alla storia di quest’isola: dai paesaggi a volte aspri, a volte struggenti di questa terra, ai profili delle maggiori città e dei loro dintorni, fino alla raffigurazione delle principali attività dell’uomo, come la pesca, l’agricoltura o il lavoro nelle miniere.
Un excursus artistico di alto valore che, privilegiando la pittura vedutista e la sua evoluzione tra i primi dell’Ottocento e la Grande Guerra, offre al lettore l’essenza della Sicilia del XIX secolo.

Saggi: Giuseppe Barbera, Salvatore Ferlita, Davide Lacagnina, Paolo Nifosì, Marcella Previtera, Monica Maffioli, Sergio Troisi (T-CA)

Autore/i a cura di Sergio Troisi, Paolo Nifosì Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2014
Pagine 360 Misura 25x29 (cm)
Illustrazioni 200 ill. a colori - 200 color ills Legatura cart. edit. ill. colori - harcover
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 2500 (gr)
ISBN 8836629768 EAN-13 9788836629763
Prezzo 34.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 28.90 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 13:43 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Giuseppe Palanti Pittore, urbanista, illustratore


€ 19,60

  Giuseppe Palanti Pittore, urbanista, illustratore
 
di A Cura Di Anna Villari2012Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836623631

Cervia, 12 maggio - 30 agosto 2012.

Saggi: Anna Villari, Vittoria Crespi Morbio, Ennio Nonni, Susanna Sala Massari.

Nel centenario della nascita di Milano Marittima, il volume ricorda la figura di Giuseppe Palanti (Milano, 1881-1946), un artista che, nel corso de primi decenni del Novecento, ha rappresentato, attraverso la sua poliedrica attività, l’entusiasmo di una classe media e alto borghese italiana, fiduciosa nel secolo che si era appena inaugurato. Pittore, illustratore e grafico per eleganti riviste e per importanti spettacoli di opera lirica, autore di disegni per ceramiche e oggetti d’arredo, infine ideatore di quel paradiso vacanziero ed elegante che è stata – ed è tuttora – Milano Marittima, Palanti è riuscito a coniugare l’antica, solida tradizione artistica lombarda – figlio di un falegname, fu docente amatissimo presso l’Accademia di Brera – con l’esigenza di novità che il nuovo secolo aveva portato. Il volume restituisce ai lettori l’opera di questo artista versatile, riproponendo in diverse sezioni i ritratti, le nature morte, le scene di atelier, i paesaggi – tra cui l’amatissima Cervia – i manifesti, le riviste, le stampe, i bozzetti, gli studi grafici e i documenti inediti, provenienti da musei pubblici e da collezioni private. I saggi offrono un ritratto a tutto tondo di Palanti, approfondendo il suo ruolo di urbanista, il rapporto con il mondo del teatro e i lascito rappresentato dall’Archivio Palanti. Il volume è completato da apparati biobibliografici. (T-CA)

Autore/i a cura di Anna Villari Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2012
Pagine 144 Misura 23x29 (cm)
Illustrazioni 248 ill. a colori - 248 color ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1100 (gr)
ISBN 8836623638 EAN-13 9788836623631
Prezzo 28.00 € Sconto 30%
Prezzo scontato 19.60 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 13:33 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Sandro Becchetti fotografo : volti dall’Umbria e dall’Europa


€ 15,00

  Sandro Becchetti fotografo : volti dall’Umbria e dall’Europa
 
di Alberto Mori2013Silvana Editoriale
FOTOGRAFIA
ISBN: 9788836626823

Perugia, Galleria Nazionale dell’Umbria, 29 giugno - 20 ottobre 2013.

Il volume porta all’attenzione del pubblico il lavoro di un professionista di grande calibro, fino a ora noto quasi esclusivamente negli ambienti degli addetti ai lavori, recentemente scomparso: Sandro Becchetti.
Nato a Roma ma di origini umbre, Becchetti ha iniziato l’attività di fotografo nella seconda metà degli anni sessanta, collaborando con testate giornalistiche, agenzie di stampa, riviste e televisioni, nazionali e internazionali. Nel suo lavoro, così come nel tempo libero, non ha mai smesso di scavare o di percepire d’acchito l’essenziale della realtà del momento: ha così realizzato un vastissimo repertorio di immagini – rigorosamente in bianco e nero – straordinariamente cariche di vitalità e sensibilità profonda, corredate da didascalie e commenti personali, di cui questo volume offre un ampio resoconto. In un gioco di equilibri contrapposti, accanto ai celebri volti di alcune star – dal malinconico e flemmatico Dustin Hoffman ad Alfred Hitchcock ritratto in un momento di riposo, a uno straordinario Pasolini imbronciato – assurgono a protagonisti dei set di Becchetti anche persone comuni e perfino animali ai quali l’occhio intelligente e ironico del fotografo ha attribuito valore di simbolo, travalicando tempo e situazione specifica per trasformare un semplice scatto in un’icona.

Sandro Becchetti (1935-2013). Nato a Roma, ma di origini umbre, Sandro Becchetti inizia l’attività di fotografo professionista a partire dalla seconda metà degli anni Sessanta. Ha collaborato con i maggiori periodici e quotidiani nazionali (L’Espresso, Il Mondo, Il Messaggero, L’ Unità, Paese Sera, Il Secolo XIX, ecc…) con la RAI, la BBC e la France Presse, documentando per molti anni la realtà sociale, politica e culturale italiana. Sue foto sono apparse su Life e Liberation. Ha esposto i suoi lavori in mostre personali e collettive, presso gallerie private e istituzioni pubbliche in Italia e all’estero. (T-CA)

Autore/i Alberto Mori Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2013
Pagine 128 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 128 ill. b/n - b/w ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1000 (gr)
ISBN 8836626823 EAN-13 9788836626823
Prezzo 25.00 € Sconto 40%
Prezzo scontato 15.00 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 12:31 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
I Santi d’Italia La pittura devota tra Tiziano, Guercino e Carlo Maratta


€ 23,80

  I Santi d’Italia La pittura devota tra Tiziano, Guercino e Carlo Maratta
 
di Daniela Porro, Antonio D’Amico2017Silvana Editoriale
ARTE
ISBN: 9788836636761

Milano, Palazzo Reale, 24 marzo - 4 giugno 2017.

Il volume racconta l’intensa e suggestiva parabola della pittura devota dagli albori del Medioevo al sorgere del Novecento, mettendo in connessione le figure cardine della venerazione popolare italiana, di Roma e Milano.

Fra le opere presentate, provenienti da alcuni importanti musei italiani ed esteri, da collezioni private, dalla Pinacoteca Vaticana, dalla Fabbrica di San Pietro e dalla distrutta chiesa di San Francesco ad Accumoli, figurano i capolavori di artisti quali Tiziano, Guercino, Annibale Carracci, Federico Barocci, Trofim Bigot, Jusepe de Ribera, Giovanni Serodine, Raffello Vanni, Bernardino Luini, Carlo Saraceni, Vittore Crivelli, Giuseppe Cades.

Di particolare rilevanza è la presenza della “misteriosa” tavola dipinta senza l’ausilio dei pennelli nel 1525 da Ugo da Carpi, su disegno di Parmigianino, e due importanti recuperi di opere d’arte trafugate: cinque statue lignee della fine del Quattrocento di Domenico da Tolmezzo e un raffinatissimo dittico cinquecentesco di manifattura nordica. (T-CA)

Autore/i Daniela Porro, Antonio D’Amico Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2017
Pagine 152 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 70 ill. a colori e b/n n.t. - colour and b/w ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1200 (gr)
ISBN 8836636764 EAN-13 9788836636761
Prezzo 28.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 23.80 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 12:15 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Il Castello MacKenzie a Genova l’esordio di Gino Coppedè


€ 22,50

  Il Castello MacKenzie a Genova l’esordio di Gino Coppedè
 
di A Cura Di Gianni Bozzo, Matteo Cambi2008Silvana Editoriale
ARCHITETTURA
ISBN: 9788836607228

Saggi di: Silvia Barisione, Massimo Bartoletti, Gianni Bozzo, Francesca Bulgarelli, Alessandra Buono, Garret Finney, Gianni Franzone, Matteo Fochessati, Caterina Gardella, Silvio Varando.

Figlio di un nobile scozzese e di una principessa serba, Evan Mackenzie, uomo d’affari brillante, imprenditore geniale e innovatore, nonché collezionista appassionato, fece costruire a Genova, nei primi anni del Novecento, un castello che ancora oggi porta il suo nome.

A questo edificio, progettato in ardite forme eclettiche dal giovane architetto Gino Coppedè, è dedicata la pubblicazione, che si qualifica come un saggio monografico quanto mai opportuno alla luce delle vicende conservative dell’edificio nel recente passato, che ne hanno messo a nudo, insieme, preziosità e fragilità.

Il volume rievoca innanzitutto la figura del committente, per poi concentrarsi sulla realizzazione dell’edificio: viene dunque esaminato il contesto storico e architettonico in cui sorse il castello e il ruolo che ebbe Gino Coppedè nella liguria della fine del XIX secolo. Il castello viene quindi analizzato in tutte le sue componenti, dagli apparati decorativi ai giardini esterni, dalle collezioni di opere d’arte in esso ospitate fino al recente restauro. Indici e bibliografica completano il volume. (T-CA)

Autore/i a cura di Gianni Bozzo, Matteo Cambi Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2008
Pagine 290 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 160 ill. a colori, 90 ill. b/n n.t. - colour and b/w ills Legatura cart. edit. sovracc. ill. - hardcover with dust jacket
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 2300 (gr)
ISBN 8836607225 EAN-13 9788836607228
Prezzo 45.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 22.50 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 12:06 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Spilimbergo e la patria del Friuli nel basso medioevo ’Forte d’huomeni et bello d’ornamenti’


€ 17,50

  Spilimbergo e la patria del Friuli nel basso medioevo ’Forte d’huomeni et bello d’ornamenti’
 
di A Cura Di - Edited By Maurizio D’Arcano Grattoni2013Silvana Editoriale
STORIA LOCALE
ISBN: 9788836626007

Spilimbergo rappresenta uno dei centri più importanti del Friuli Venezia Giulia, con l’imponente castello e il duomo ricco di opere d’arte, con i portici e le belle case non di rado affrescate. Citato per la prima volta nel XII secolo, dall’ultimo decennio del Duecento ebbe un’ascesa assai rapida, stimolata da una serie di lungimiranti iniziative edilizie e sociali poste in essere dai suoi signori; con l’arrivo di numerosi forestieri, si venne a creare un borgo vitale, produttivo, ‘bello’. Il volume intende far conoscere l’ambiente quotidiano nella Spilimbergo dell’ultimo Medioevo: quello fisico, innanzitutto, con gli edifici pubblici e privati, le mura, i borghi, le numerose presenze d’arte; ma anche il tessuto umano, in tutta la sua composita varietà, costituito dalla famiglia signorile, dal clero, dagli abitanti comuni, in particolare professionisti, commercianti, artigiani. Una panoramica offerta da differenti punti di vista che, per contestualizzare maggiormente l’argomento trattato, dà conto anche di quanto stava accadendo in altre realtà del territorio friulano.

Premessa: Maurizio d’Arcano Grattoni.

Saggi di: Alice Baldin, Walframo di Spilimbergo, Maurizio d’Arcano Grattoni, Feredico di Valvasone, Alessandro Groppo Conte, Gianluca Bello, Giampaolo Trevisan, Luca Mor, Paolo Casadio, Caterina Furlan, Elisa Pallavicini, Pier Carlo Begotti, Fabrizio Bressan, Flavia De Vitt, Pier Cesare Ioly Zorattini, Alessia Scuor, Franco Colussi, Paolo Zerbinatti. (T-CA)

Autore/i a cura di - edited by Maurizio d’Arcano Grattoni Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2013
Pagine 272 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 290 ill. a colori e b/n - 290 color and b/w ills Legatura cart. edit sovracc. ills - hardcover with dust jacket
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 2100 (gr)
ISBN 8836626009 EAN-13 9788836626007
Prezzo 35.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 17.50 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 11:57 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
Arte Giapponese 4 Voll.


€ 25,00

  Arte Giapponese 4 Voll.
 
di Alain Lemière1958Arnoldo Mondadori Editore
ARTE

(Collana La Tavolozza 21-22-23-24).

Vol.I: L’arte religiosa.
Vol.II: I Makemono.
Vol.III: Da Sesshu all’Ukiyo-é.
Vol.IV: L’incisione

Usato buone condizioni, segni del tempo, bruniture e macchie. (T-CA)

Autore/i Alain Lemière Editore Arnoldo Mondadori Editore
Luogo Milano Anno 1958
Pagine 32+32+32+32 Misura 11x15 (cm)
Illustrazioni 60 ill. a colori f.t., 16 ill. b/n n.t. - colour and b/w ills Legatura bross. ill. colori - paperback illustrated
Conservazione Usato buone condizioni- Used Good Lingua Italiano - Italian Text
Peso 900 (gr)
ISBN N/D - N/A EAN-13 N/D - N/A
Prezzo 50.00 € Sconto 50%
Prezzo scontato 25.00 €

In vendita da venerdì 22 settembre 2017 alle 11:31 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
La Grande Guerra I luoghi e l’arte feriti


€ 24,65

  La Grande Guerra I luoghi e l’arte feriti
 
di A Cura Di Fernando Mazzocca, Gregorio Taccola2015Silvana Editoriale
STORIA
ISBN: 9788836630806

Vicenza, Gallerie d’Italia - Palazzo Leone Montanari, 1 aprile - 23 agosto 2015.

Attraverso le opere dei pittori-soldato, partiti volontari e incaricati di documentare il grandioso scenario del conflitto, emergono i luoghi della Grande guerra, i suoi umili protagonisti e le profonde ferite subite dai monumenti nel territorio, quello del Triveneto, sottoposto a continui bombardamenti. Rappresenta una significativa riscoperta l’opera del pittore Innocente Cantinotti, un disegnatore straordinario che è riuscito a documentare, attraverso nitide vedute panoramiche che si sviluppano a 360 gradi, il teatro delle battaglie (il Carso, il Montello, il monte Grappa, l’Isonzo, il Piave, Vittorio Veneto), ma anche a rappresentare, in tutta la loro drammaticità, le rovine della guerra e a fissare nella memoria il dolore e la solitudine dei prigionieri di diverse nazionalità. Seguono i commoventi disegni dal vero di Michele Cascella, le bellissime litografie di Aldo Carpi, le scenografi che vedute di Achille Beltrame, il più popolare illustratore del tempo, e ancora le opere di Anselmo Bucci, Lorenzo Viani e Italico Brass.
Mentre le recenti fotografie di Luca Campigotto hanno saputo rintracciare in quegli stessi luoghi le drammatiche vestigia del conflitto. La rievocazione della figura di Ugo Ojetti, impegnato come tanti altri eroici funzionari nel salvataggio del patrimonio artistico, serve a introdurre la vicenda dei bombardamenti subiti dalla Gipsoteca di Possagno, di cui alcuni bellissimi gessi di Canova rendono, nelle mutilazioni subite, la dolorosa testimonianza.

Saggi di: Gianfranco Brunelli, Alice Colombo, Linda Gorgoni Gufoni, Mario Guderzo, Fernando Mazzocca, Rebecca Piva, Gregorio Taccola, Francesca Tamanini (T-CA)

Autore/i a cura di Fernando Mazzocca, Gregorio Taccola Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2015
Pagine 192 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 160 ill. a colori - 160 color ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1000 (gr)
ISBN 8836630804 EAN-13 9788836630806
Prezzo 29.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 24.65 €

In vendita da giovedì 21 settembre 2017 alle 19:02 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 
La Grande Guerra I luoghi e l’arte feriti


€ 24,65

  La Grande Guerra I luoghi e l’arte feriti
 
di A Cura Di Fernando Mazzocca, Gregorio Taccola2015Silvana Editoriale
STORIA
ISBN: 9788836630806

Vicenza, Gallerie d’Italia - Palazzo Leone Montanari, 1 aprile - 23 agosto 2015.

Attraverso le opere dei pittori-soldato, partiti volontari e incaricati di documentare il grandioso scenario del conflitto, emergono i luoghi della Grande guerra, i suoi umili protagonisti e le profonde ferite subite dai monumenti nel territorio, quello del Triveneto, sottoposto a continui bombardamenti. Rappresenta una significativa riscoperta l’opera del pittore Innocente Cantinotti, un disegnatore straordinario che è riuscito a documentare, attraverso nitide vedute panoramiche che si sviluppano a 360 gradi, il teatro delle battaglie (il Carso, il Montello, il monte Grappa, l’Isonzo, il Piave, Vittorio Veneto), ma anche a rappresentare, in tutta la loro drammaticità, le rovine della guerra e a fissare nella memoria il dolore e la solitudine dei prigionieri di diverse nazionalità. Seguono i commoventi disegni dal vero di Michele Cascella, le bellissime litografie di Aldo Carpi, le scenografi che vedute di Achille Beltrame, il più popolare illustratore del tempo, e ancora le opere di Anselmo Bucci, Lorenzo Viani e Italico Brass.
Mentre le recenti fotografie di Luca Campigotto hanno saputo rintracciare in quegli stessi luoghi le drammatiche vestigia del conflitto. La rievocazione della figura di Ugo Ojetti, impegnato come tanti altri eroici funzionari nel salvataggio del patrimonio artistico, serve a introdurre la vicenda dei bombardamenti subiti dalla Gipsoteca di Possagno, di cui alcuni bellissimi gessi di Canova rendono, nelle mutilazioni subite, la dolorosa testimonianza.

Saggi di: Gianfranco Brunelli, Alice Colombo, Linda Gorgoni Gufoni, Mario Guderzo, Fernando Mazzocca, Rebecca Piva, Gregorio Taccola, Francesca Tamanini (T-CA)

Autore/i a cura di Fernando Mazzocca, Gregorio Taccola Editore Silvana Editoriale
Luogo Milano Anno 2015
Pagine 192 Misura 24x29 (cm)
Illustrazioni 160 ill. a colori - 160 color ills Legatura bross.ill colori con alette - paperback illustrated
Conservazione Nuovo - New Lingua Italiano - Italian Text
Peso 1000 (gr)
ISBN 8836630804 EAN-13 9788836630806
Prezzo 29.00 € Sconto 15%
Prezzo scontato 24.65 €

In vendita da giovedì 21 settembre 2017 alle 19:01 in provincia di Firenze  -   LIBRERIA DELLA SPADA vende anche...

 

Pag. 1 di 243.

Vai a pagina : [1] 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 >>>
 



 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy e utilizzo dei cookies
rel. 6.0 Copyright 2000-17 Marco Sarain - Padova (IT)