Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
Comprovendodischi.it



Porta in Alto









 
Misopogon Libri Usati







 

 

 
 
GLI ANNI CON LAURA DÍAZ
 

€ 8,00

GLI ANNI CON LAURA DÍAZ

€ 8,00

 

GLI ANNI CON LAURA DÍAZ
 

Autore: Carlos Fuentes
Editore: IL SAGGIATORE
Anno:2001 - prima edizione
Collana: Scritture
Condizioni: OTTIME CONDIZIONI
Categoria: ROMANZI STORICI
ID titolo:70361284

"GLI ANNI CON LAURA DÍAZ" è in vendita da giovedì 5 dicembre 2019 alle 08:19 in provincia di Bergamo

Note su "GLI ANNI CON LAURA DÍAZ":
In brossura con alette. 509 pagine. Trad. di Ilide Carmignani
Il Messico sembrava una catena infinita di sacrifici, ognuno generava il successivo e l’ultimo poteva stare certo che il suo destino finale sarebbe stato lo stesso che l’aveva originato: la morte dava il potere, la morte lo toglieva.
Alcuni personaggi di romanzo assumono quasi una propria vita, un’autonomia che li trasforma in modelli di comportamento, in pietre di paragone di altre esistenze reali e storiche. Questo è avvenuto prevalentemente per le figure femminili: Madame Bovary e Anna Karenina, ad esempio, sono diventate emblemi dei sentimenti, delle passioni e delle frustrazioni che gli autori avevano creato per quelle esistenze letterarie.
Il vasto romanzo di Carlos Fuentes ci regala un’altra icona femminile, Laura Díaz, destinata a trasformarsi e a essere identificata con lo stesso luogo in cui la sua vita si svolge: il Messico.
Tutto il travaglio dell’America Latina del Novecento si specchia in questo Paese, nel perenne rincorrersi di spinte verso la libertà e l’uguaglianza e, di contro, l’affermarsi di un potere arrogante e violento, che spegne nel sangue quelle urgenze di giustizia. L’andamento è circolare: il primo capitolo si apre sul 1999 e l’ultimo si colloca nel 2000, ma la storia racconta la vita di Laura dal 1905 al 1972; il primo luogo descritto è Catemaco e sarà anche l’ultimo, nonostante la protagonista abbia vissuto a lungo a Città del Messico e in altre città messicane e statunitensi; il nome maschile dominante in apertura, Santiago, sarà anche quello che ricorre, di generazione in generazione, fino all’ultimo capitolo in cui il quarto Santiago della famiglia è la voce narrante (come lo è nel primo capitolo).
Laura Díaz è iniziata alla vita e al coraggio dal fratellastro Santiago che rappresenta la prima figura maschile importante della sua vita. La descrizione dell’infanzia e della prima adolescenza, la casa e i vari familiari che circondano Laura bambina, rientrano nella tradizione della letteratura latinoamericana, ed evocano alcune suggestioni della Allende di La casa degli spiriti o del Garcia Marquez di Cent’anni di solitudine. Ma già l’immagine della bambina che, mano nella mano con il fratello maggiore, matura in sé, e da lui trae, un profondo senso di libertà e di giustizia e l’obbligo interiore di una vita coerente, è straordinariamente nuova e incisiva. Così la prima morte, quella dell’amato Santiago, sarà il segno di quanto costi (ma di quanto sia anche necessario) il coraggio. Passano gli anni, i sentimenti si fanno più esigenti, ci sono scelte di vita da compiere, che però per Laura non rappresenteranno mai la rinuncia a se stessa, a sentirsi libera di amare, di agire e di giudicare fuori da ogni schema precostituito. Sarà madre di due figli: uno, Santiago secondo, dotato di bellezza, senso artistico e profondità morale, con cui riuscirà ad avere un rapporto intensissimo anche se quasi mai esplicitato a parole, che morirà giovanissimo dopo una lunga, estenuante malattia; l’altro, Danton, intelligente e spregiudicato, più legato al padre, che con arrogante cinismo entrerà nel gruppo sociale dominante e ne trarrà vantaggi economici e di status. L’uomo che Laura aveva sposato giovanissima è un sindacalista che solo dal ruolo politico aveva saputo trarre significato e che, quando si sentirà sconfitto, perderà ogni interesse per la vita. La sconfitta per lui non riguarderà solo la politica, ma anche gli affetti: ben presto infatti la moglie aveva cessato di amarlo, quando le era apparso chiaro che quell’uomo non dava nulla, né mai aveva avuto con lei un rapporto vero e profondo. Così Laura si innamora di un altro (un profugo politico, fuggito da una dittatura, quella franchista) pur mantenendo inalterato l’assetto familiare. Ma nella sua vita appare un altro Santiago, il giovane figlio di Danton (siamo ormai negli anni intorno al 1968), che riprende su di sé la tradizione di coraggio e passione dei suoi omonimi delle precedenti generazioni. Anche per lui però la vita sarà breve, cadrà nella tragica mattanza di studenti compiuta dal regime il 2 ottobre 1968 nella Plaza de las Tres Culturas, alla vigilia delle Olimpiadi messicane. Il ragazzo aveva già una giovane compagna e un figlio piccolissimo, quel quarto Santiago che apre e chiude il romanzo e che ne sarà lo spunto narrativo, con il suo bisogno pressante di rievocare la figura della nonna. Agli eventi politici Fuentes accosta anche temi e figure della cultura artistica e letteraria del secolo che entrano in contatto con i personaggi e interagiscono con loro. Storia, cronaca politica, vita culturale e invenzione letteraria più volte si intersecano in questo romanzo che ha molteplici motivi d’interesse, da quello letterario a quello storico, così che si può pienamente condividere l’opinione della critica internazionale che giudica Gli anni con Laura Díaz, un vero capolavoro, l’opera più interessante di Fuentes.

 

Cerca il titolo su

           

 

Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
"GLI ANNI CON LAURA DÍAZ"
Utente verificato feyerabend Telefono disponibile
vende "GLI ANNI CON LAURA DÍAZ"  di Carlos Fuentes in provincia di Bergamo

Segui     Controlla le segnalazioni

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

feedback positivi 1083 positivi    feedback negativi 1 negativi    

feedback positivi 1083 positivi
feedback negativi 1 negativi

Vedi tutti i Feedback

Tempo medio di risposta del venditore: entro 5 ore  (calcolato su 749 compravendite)

Informazioni sul venditore:
ROMANZI STORICI. In brossura con alette. 509 pagine. Trad. di Ilide Carmignani
Il Messico sembrava una catena infinita di sacrifici, ognuno generava il successivo e l’ultimo poteva stare certo che il suo destino finale sarebbe stato lo stesso che l’aveva originato: la morte dava il potere, la morte lo toglieva.
Alcuni personaggi di romanzo assumono quasi una propria vita, un’autonomia che li trasforma in modelli di comportamento, in pietre di paragone di altre esistenze reali e storiche. Questo è avvenuto prevalentemente per le figure femminili: Madame Bovary e Anna Karenina, ad esempio, sono diventate emblemi dei sentimenti, delle passioni e delle frustrazioni che gli autori avevano creato per quelle esistenze letterarie.
Il vasto romanzo di Carlos Fuentes ci regala un’altra icona femminile, Laura Díaz, destinata a trasformarsi e a essere identificata con lo stesso luogo in cui la sua vita si svolge: il Messico.
Tutto il travaglio dell’America Latina del Novecento si specchia in questo Paese, nel perenne rincorrersi di spinte verso la libertà e l’uguaglianza e, di contro, l’affermarsi di un potere arrogante e violento, che spegne nel sangue quelle urgenze di giustizia. L’andamento è circolare: il primo capitolo si apre sul 1999 e l’ultimo si colloca nel 2000, ma la storia racconta la vita di Laura dal 1905 al 1972; il primo luogo descritto è Catemaco e sarà anche l’ultimo, nonostante la protagonista abbia vissuto a lungo a Città del Messico e in altre città messicane e statunitensi; il nome maschile dominante in apertura, Santiago, sarà anche quello che ricorre, di generazione in generazione, fino all’ultimo capitolo in cui il quarto Santiago della famiglia è la voce narrante (come lo è nel primo capitolo).
Laura Díaz è iniziata alla vita e al coraggio dal fratellastro Santiago che rappresenta la prima figura maschile importante della sua vita. La descrizione dell’infanzia e della prima adolescenza, la casa e i vari familiari che circondano Laura bambina, rientrano nella tradizione della letteratura latinoamericana, ed evocano alcune suggestioni della Allende di La casa degli spiriti o del Garcia Marquez di Cent’anni di solitudine. Ma già l’immagine della bambina che, mano nella mano con il fratello maggiore, matura in sé, e da lui trae, un profondo senso di libertà e di giustizia e l’obbligo interiore di una vita coerente, è straordinariamente nuova e incisiva. Così la prima morte, quella dell’amato Santiago, sarà il segno di quanto costi (ma di quanto sia anche necessario) il coraggio. Passano gli anni, i sentimenti si fanno più esigenti, ci sono scelte di vita da compiere, che però per Laura non rappresenteranno mai la rinuncia a se stessa, a sentirsi libera di amare, di agire e di giudicare fuori da ogni schema precostituito. Sarà madre di due figli: uno, Santiago secondo, dotato di bellezza, senso artistico e profondità morale, con cui riuscirà ad avere un rapporto intensissimo anche se quasi mai esplicitato a parole, che morirà giovanissimo dopo una lunga, estenuante malattia; l’altro, Danton, intelligente e spregiudicato, più legato al padre, che con arrogante cinismo entrerà nel gruppo sociale dominante e ne trarrà vantaggi economici e di status. L’uomo che Laura aveva sposato giovanissima è un sindacalista che solo dal ruolo politico aveva saputo trarre significato e che, quando si sentirà sconfitto, perderà ogni interesse per la vita. La sconfitta per lui non riguarderà solo la politica, ma anche gli affetti: ben presto infatti la moglie aveva cessato di amarlo, quando le era apparso chiaro che quell’uomo non dava nulla, né mai aveva avuto con lei un rapporto vero e profondo. Così Laura si innamora di un altro (un profugo politico, fuggito da una dittatura, quella franchista) pur mantenendo inalterato l’assetto familiare. Ma nella sua vita appare un altro Santiago, il giovane figlio di Danton (siamo ormai negli anni intorno al 1968), che riprende su di sé la tradizione di coraggio e passione dei suoi omonimi delle precedenti generazioni. Anche per lui però la vita sarà breve, cadrà nella tragica mattanza di studenti compiuta dal regime il 2 ottobre 1968 nella Plaza de las Tres Culturas, alla vigilia delle Olimpiadi messicane. Il ragazzo aveva già una giovane compagna e un figlio piccolissimo, quel quarto Santiago che apre e chiude il romanzo e che ne sarà lo spunto narrativo, con il suo bisogno pressante di rievocare la figura della nonna. Agli eventi politici Fuentes accosta anche temi e figure della cultura artistica e letteraria del secolo che entrano in contatto con i personaggi e interagiscono con loro. Storia, cronaca politica, vita culturale e invenzione letteraria più volte si intersecano in questo romanzo che ha molteplici motivi d’interesse, da quello letterario a quello storico, così che si può pienamente condividere l’opinione della critica internazionale che giudica Gli anni con Laura Díaz, un vero capolavoro, l’opera più interessante di Fuentes.

 

Condizioni di vendita per il libro "GLI ANNI CON LAURA DÍAZ":
PAGAMENTI:
- POSTEPAY
- P2P POSTEPAY
- BONIFICO BANCARIO (da c/c bancari)
- PAYPAL (soltanto quando la spedizione è raccomandata, l’importo del libro superiore ai 10 euro e non si è goduto di sconti)
- PAYPAL (familiari e amici) in tutti gli altri casi

NO SCAMBI
NO RICARICHE TELEFONICHE
NO CONTRASSEGNO
SPEDIZIONI:
SPESE DI SPEDIZIONE "PIEGHI DI LIBRI" + confezionamento (con buste imbottite a bolle d’aria):
0-2 Kg Ordinario 2,00 € Raccomandato 5,00 €
2-5 Kg Ordinario 4,00 € Raccomandato 8,00 €
NOTA BENE1: i prezzi di spedizione sono comprensivi del confezionamento con busta a bolle.
NOTA BENE2: le spedizioni "pieghi di libri" ordinarie non sono tracciabili.
TEMPI DI RICEZIONE:
Contrariamente a quanto affermato dalle poste italiane sul loro sito, la consegna dei "pieghi di libri" con spedizione ordinaria non avviene di fatto mai in 5 gg. lavorativi.
I tempi mediamente sono di circa 15/20 gg. lavorativi , ma spesso anche molti di più (40/50 gg.)
I pieghi di libri “ordinari” hanno il vantaggio di essere economici e sicuri ma non bisogna avere fretta. Nel qual caso è meglio scegliere la spedizione raccomandata.
Pertanto non chiedetemi informazioni sulle tempistiche di consegna relative al vostro acquisto , poiché ne so quanto voi. E a maggior ragione non chiedetemi se e quando ho spedito il libro:
IO SPEDISCO SEMPRE TUTTI I GIORNI !

PACCO ORDINARIO (TRACCIABILE)
Tempi di consegna 4/5 gg lavorativi:
0-5 kg.: 9,00 euro
5-10 kg: 11,00 euro
10-20 kg: 15,00 euro

N.B.: La spedizione si effettua il giorno lavorativo successivo al ricevimento o notifica del pagamento.
Una volta rilasciati gli estremi per il pagamento si prega di effettuare il versamento entro 48 ore. Se trascorso tale tempo non ricevo alcuna comunicazione da parte dell’acquirente i libri possono essere rimessi in vendita senza preavviso. In ogni caso e’ auspicabile, oltre che sintomo di educazione, che il richiedente comunichi al venditore il venir meno dell’intenzione di acquisto.

Mia personale scala di valutazione (piu’ dettagliata):
- NUOVO
- PARI AL NUOVO: indistinguibile dal nuovo
- PERFETTE: impercettibili segni d’uso
- ECCELLENTI: lievissimi segni d’uso
- OTTIME: lievi segni d’uso
- BUONE: modesti segni d’uso
ma perfettamente integro in tutte le sue parti
- DISCRETE: segni d’uso evidenti e specificati
ma mai gravi
- NOTA: Va da sè che la valutazione sulle condizioni dei libri è inevitabilmente personale.
Personalmente, oltre che alla normale oggettiva valutazione visiva, tengo anche conto dell’età del libro (Es.: un libro in "ottime condizioni" con pochi mesi di vita non può essere uguale a un libro in "ottime condizioni" ma vecchi di alcuni decenni)
- NOTA BENE 1: tutti i libri che vendo sono nelle condizioni descritte (spesso migliori). Pertanto se volete chiedermi in che condizioni si trovano, vi rispondero’ volentieri, ma non aggiungero’ nulla che non sia gia’ specificato nella descrizione a vostra disposizione.
- NOTA BENE 2: Pongo sempre la massima cura
nel controllo dei libri, prima dell’inserimento alla vendita. Ma a volte potrebbe sfuggire qualcosa (sottilineature non viste nelle pagine interne, pagine mancati, etc). Non ci sono problemi! accetto il reso a spese mie!
-NOTA BENE 3: Il programma che usa COMPROVENDOLIBRI non legge le parole con 2 o 3 lettere. Pertanto se la parola corta attiene al titolo potete farlo precedere dal nome dell’autore. Se attiene all’autore provate con la "ricerca avanzata" inserendo più filtri.
Per quanto mi riguarda potete chiedermi un elenco completo e ve lo spedirò volentieri.








Spese di spedizione:
Piego di libri ordinario 0-2 Kg: € 2,00
Piego di libri ordinario 2-5 Kg: € 4,00
Piego di libri raccomandato 0-2 Kg: € 5,00
Piego di libri raccomandato 2-5 Kg: € 8,00


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta per "GLI ANNI CON LAURA DÍAZ"

il tuo nome e cognome


 

il tuo indirizzo email
verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.


 

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE:  LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE  

LIBRI DI SCUOLA, ma non solo

Per l'acquisto dei libri è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

  • VERIFICARE IL CODICE ISBN DEL LIBRO

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poichè l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

Se hai letto attentamente

per "GLI ANNI CON LAURA DÍAZ"

 

 

 

 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282