Accedi o Registrati
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla
ricerca avanzata | ricerca multipla    
BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi
Comprovendodischi.it













 




 

 

 
Il ciclo di vita degli oggetti software. Il primo romanzo dell’autore rivelazione più premiato del nuovo secolo  di Chiang, Ted
Contatta il venditore
Utente verificato Bestseller Telefono disponibile
vende questo libro in provincia di Caserta

Ha utilizzato Comprovendolibri oggi.

Segui

Controlla le segnalazioni



Vedi i Feedback

feedback positivi 1212 positivi    feedback negativi 5 negativi    feedback neutri 6 neutri    

Tempo medio di risposta del venditore: entro 1 ora  (calcolato su 460 compravendite)


 

Informazioni sul venditore:
Sono un privato che compra&vende libri; eseguo anche ricerche su commissione: ricerca gratuita e senza obbligo d’acquisto.

CONTATTI
Cell.: 339 4945277 (anche WHATSAPP)
Mail: raffaele.bernardo@yahoo.it (anche MSN)

 

Condizioni di vendita:
Pagamento anticipato tramite BONIFICO BANCARIO, POSTEPAY, PAYPAL.
COSTI DI SPEDIZIONE:
Raccomandata piego di libri: €4,00 (fino a 2 Kg)
Raccomandata piego di libri €7,00 (tra 2 e 5 Kg)
Piego di libri ordinario: €2,00 (solo fino a 2 Kg e a rischio del cliente)
Raccomandata piego di libri contrassegno: €5,40 (fino a 2 Kg)
Raccomandata piego di libri contrassegno: €9,50 (tra 2 e 5 Kg)
Commissioni postali su contrassegno: €6,00

ATTENZIONE! Per alcuni libri è necessario verificare preventivamente la disponibilità, indipendentemente dalla presenza della scheda in elenco. Grazie!

 
Chiedi un contatto per avere informazioni o eventuale acquisto del libro:
Il ciclo di vita degli oggetti software. Il primo romanzo dell’autore rivelazione più premiato del nuovo secolo

€ 10,00

 

 
IL CICLO DI VITA DEGLI OGGETTI SOFTWARE. IL PRIMO ROMANZO DELL’AUTORE RIVELAZIONE PIÙ PREMIATO DEL NUOVO SECOLO
 

Autore: Chiang, Ted
Editore: Delos Books
Anno:Milano 2011
ISBN: 9788865301838
collana: Odissea. Fantascienza 50
Condizioni: NUOVO
Categoria: Informatica, software
ID titolo:54432740

"Il ciclo di vita degli oggetti software. Il primo romanzo dell’autore rivelazione più premiato del nuovo secolo" è in vendita da lunedì 13 agosto 2018 alle 17:08 in provincia di Caserta

Note :
Bross. ed. ill., cm 20x12, pp. 138.

Prefazione di Salvatore Proietti.

Premio Hugo 2011.

Collana diretta da Silvio Sosio.

SINTESI
L’intelligenza artificiale è uno dei temi preferiti dagli scrittori di fantascienza, che hanno affrontato questo argomento da molteplici punti di vista. Installata su corpi meccanici, all’interno di un elaboratore o disciolta nella rete, di volta in volta l’autocoscienza elettronica (ma anche quella positronica) è stata vista come una minaccia al nostro stato di specie dominante, come un aiuto per il nostro difficile cammino, come mezzo di vendetta per l’intera umanità, addirittura come nascita di una divinità. Nel romanzo vincitore del Premio Hugo 2011 si esplora un’ipotesi del tutto nuova, niente di strano che a dare vita a un punto di vista innovativo sia stato un autore al di fuori dagli schemi come Ted Chiang. Nel moderno mondo del lavoro le certezze non esistono, così può succedere che dopo sei anni passati come guardiano di zoo ci si ricicli come tester di programmi informatici. Quando Ana Alvarado fa questo strano passaggio non può immaginare quanto il nuovo lavoro assomiglierà a quello vecchio, anche se gli ’’animali’’ di cui dovrà prendersi cura non sono fatti di carne e pelo, ma da righe di programma e avatar. Il compito di Ana è quello di insegnare ai digienti, così vengono chiamati gli animali virtuali, a interagire tra loro e con gli umani in modo convincente e soprattutto che ispiri interesse e simpatia agli utenti di un mondo virtuale chiamato Data Heart. Blue Gamma, la società che ha ideato e sviluppato i digienti, vuole che chi li compra continui a farli crescere e li tenga con sé durante la vita su Data Heart, in modo da continuare a vendere cibo e accessori vari. Purtroppo al successo iniziale segue una crisi, mentre i digienti crescono e imparano richiedono sempre più attenzione, gestirli diventa via via più difficile, almeno per un utente medio, e alla fine la Blue Gamma è costretta a dichiarare fallimento. Ana, ormai affezionatasi ai digienti, ne adotta due, Marco e Polo, continuando ad addestrarli e a interagire con loro; assieme a lei un collega, il designer Derek Brooks, e un gruppetto di irriducibili. Ma quando anche Data Heart entra in crisi e viene assorbita da un altro universo virtuale, dove il motore utilizzato dai digienti non può funzionare, improvvisamente questi si ritrovano su continenti e isole spopolate, un vero e proprio dedserto virtuale, quale futuro attende le creature digitali? Difficile classificare un romanzo come Il ciclo di vita degli oggetti software, una storia che potrebbe accadere domani... o che forse sta accadendo in questo momento. In effetti i mondi virtuali sono una realtà acquisita, ormai sono più di cinquanta, frequentati da centinaia di milioni di persone, per chi ama la fantascienza il cyberspazio non è certo una novità, ma come al solito Chiang vede le cose con una prospettiva differente. Niente scontri virtuali, e nessuna intelligenza artificiale che mette in discussione il ruolo dominante degli umani, sono piuttosto gli oggetti software che corrono dei rischi, travolti dall’indifferenza o dal progresso della tecnologia. Inizialmente dubitavo che Il ciclo di vita degli oggetti software fosse da considerare fantascienza, l’impressione iniziale è stata quella di trovarsi di fronte a un saggio travestito da romanzo più che a una storia classica, nemmeno il finale ribalta questa impressione. In realtà Chiang ha scritto un’opera che rientra appieno nella tradizione fantascientifica, e sebbene questo romanzo non abbia quasi nessuno degli elementi che di solito preferisco mi è piaciuto parecchio. Certamente il ritmo non è certo frenetico, nel romanzo trascorrono molti anni senza che accada nulla, gli avvenimenti del mondo reale sono appena accennati, per esempio sappiamo che ci sono state pandemie influenzali, ma Chiang si limita ad annotarlo, senza fornire nessuna spiegazione. Non sappiamo esattamente come si sta evolvendo la società, anche se la proposta di poter utilizzare i digienti come giocattoli sessuali sembra indicare che non ci sia stato un grosso miglioramento, tutto passa in secondo piano rispetto ai problemi che Ana e Derek incontrano per assicurare un futuro ai digienti, anche la possibile storia d’amore tra i due resta in un limbo, senza mai concretizzarsi. I due personaggi principali sono ben caratterizzati, mentre altrettanto non si può dire dei comprimari, ma il vero punto di forza di questo romanzo sono le numerose questioni che pone, e che forse dovremo affrontare in un futuro non troppo lontano. Per esempio qual è il vero confine tra un mero programma di computer e la reale consapevolezza di sé? Dato che sembra evidente che il Test di Turing non riuscirà ad aiutarci potremmo trovarci nella condizione di dover decidere se cose perfettamente lecite con un insieme di linee di programma lo siano anche con un essere autocosciente e intelligente. Lasciar morire di fame un ’’cyber-pet’’ in stile Tamagotchi è una cosa decisamente diversa dall’uccidere una creatura la cui intelligenza ci impone una forte responsabilità morale, e che dire del sesso virtuale, o del sadismo, considerato che in questi casi il realismo e la simpatia degli avatar sarebbero un incentivo anziché una remora? E per rendere omaggio alla ’’sindrome di Frankenstein’’ è logico che l’umanità faccia evolvere un’intelligenza artificiale, che un domani potrebbe entrare in concorrenza con noi? Insomma una serie di argomenti abbastanza scottanti, alcuni posti in maniera esplicita, altri impliciti nella storia. Inoltre il romanzo racconta in modo affascinante come il mondo informatico cambi con una velocità impressionante, per chi ha vissuto l’avvento dei computer, di internet e delle comunità virtuali seguendo il cammino del mostro siliceo con passione è difficile non farsi prendere dalle vicissitudini che un oggetto software deve affrontare nella sua vita tribolata (e di solito breve). Forse un’opera che non andrà tanto a genio agli amanti dell’avventura e dell’azione, ma un romanzo destinato ad avere una profonda influenza sul tema delle intelligenze artificiali.


Cerca il titolo su

           

 


Per una maggiore sicurezza
richiedi una spedizione tracciabile
(come il Piego di Libri  Raccomandato)
e un recapito telefonico
 

Invia la tua richiesta

il tuo nome e cognome

il tuo indirizzo email


verifica attentamente che l'indirizzo sia corretto, altrimenti il venditore non potrà ricontattarti.

Chiedo INFORMAZIONI su questo libro
Desidero iniziare una TRATTATIVA per questo libro
Desidero ACQUISTARE questo libro

Scrivi qui la tua richiesta:

se vuoi acquistare il libro, scrivi il tuo indirizzo per la spedizione

Non inserire link a siti esterni

IMPORTANTE:  LEGGERE MOLTO ATTENTAMENTE  

LIBRI DI SCUOLA

Per l'acquisto di libri di scuola è VIVAMENTE CONSIGLIATO, onde evitare truffe, attenersi a questa semplice procedura:

  • richiedere una spedizione tracciabile (piego di libri raccomandato) ed esigere il codice per la tracciabilità
  • richiedere esclusivamente un sistema di pagamento sicuro (Paypal), non una ricarica Postepay
  • non utilizzare mai la formula "invia denaro a Familiari/Amici"
    il venditore non pagherà le commissioni ma tu non potrai avere la protezione acquirenti e quindi non potrai eventualmente aprire una contestazione e chiedere il rimborso
  • se non viene fornito il codice di tracciabilità E IL LIBRO NON ARRIVA, entro 45 giorni aprire una contestazione su Paypal per avere il rimborso

 
1) Una copia del messaggio verrà inoltrata anche a te per confermarti l'invio.
Poiché l'email potrebbe essere contrassegnata come spam, ti preghiamo di aggiungere *@comprovendolibri.it alla tua "lista bianca"
Se non la ricevi, verifica di aver inserito correttamente il tuo indirizzo email.

2) Controlla sempre le segnalazioni prima di effettuare il pagamento

3) Ricordiamo che la spedizione con "PIEGO DI LIBRI ORDINARIO" risulta essere NON TRACCIABILE e  quindi non da diritto ad alcun codice per monitorare lo stato di giacenza del pacco durante il suo spostamento. I tempi di consegna variano da 2 a 45 giorni.
Se chiedi la spedizione con "Piego di Libri ordinario", dichiari di accettare tutti i rischi e i pericoli, quali possono essere smarrimenti, furti, mancati recapiti da parte di portalettere appartenenti a Poste Italiane e di sollevare il venditore da ogni responsabilità inerente a queste problematiche in quanto non dipendenti dal suo operato.
NON SONO ACCETTATI FEEDBACK O SEGNALAZIONI INERENTI A QUESTA PROBLEMATICA.


D.LGS 205/2006 - D.LGS 21/2014
Aggiornato al 13 giugno 2014

Articolo 3
Definizioni

1. Ai fini del presente codice ove non diversamente previsto, si intende per :
a) consumatore o utente: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta ;
...
c) professionista: la persona fisica o giuridica che agisce nell'esercizio della propria attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale, ovvero un suo intermediario;

Articolo 63
Passaggio del rischio
1. Nei contratti che pongono a carico del professionista l’obbligo di provvedere alla spedizione dei beni il rischio della perdita o del danneggiamento dei beni, per causa non imputabile al venditore, si trasferisce al consumatore soltanto nel momento in cui quest’ultimo, o un terzo da lui designato e diverso dal vettore, entra materialmente in possesso dei beni.
2. Tuttavia, il rischio si trasferisce al consumatore gia’ nel momento della consegna del bene al vettore qualora quest’ultimo sia stato scelto dal consumatore e tale scelta non sia stata proposta dal professionista, fatti salvi i diritti del consumatore nei confronti del vettore.

gazzettaufficiale.it
Codiceconsumo.pdf

 

 

 

 

 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-18 SACS - Padova (IT) - p.IVA 03547010284