Accedi o Registrati
 
Librifolli - Alessandria
Titolo 
Autore 

 
ricerca avanzata
ricerca multipla


 

ricerca avanzata         ricerca multipla

BIBLIOTECA DI BABELE

Comprovendolibri.it utilizza cookies e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua navigazione del sito. Per maggiori informazioni su come utilizzare e gestire i cookies, consulta la nostra Informativa sulla Privacy e l'utilizzo dei cookies.
Chiudendo questa notifica o interagendo con questo sito acconsenti al nostro utilizzo dei cookies
.

chiudi







Abbiamo rilevato che nel tuo browser Javascript è disabilitato.

Questo blocco impedirà l'esecuzione di alcune funzioni importanti del sito.
Ti invitiamo quindi a riattivarlo.

Grazie.





Comprovendodischi.it



Porta in Alto



 
Misopogon Libri Usati











 

 

 
  Forum Libri
  La Piazza di Comprovendolibri    Le Recensioni dei lettori
Per poter inserire i messaggi in questo forum è necessario registrarsi





#64794 - assenza dello spazio dove aggiungere il prezzo

Roma,  mercoledì 1 luglio 2020 alle 12:02
 

Buongiorno

vorrei aggiungere alcuni titoli nel mio elenco ma nella pagina delle informazioni, alla fine,manca lo spazio per il prezzo del libro. Ho provato a riuchiudere e a riaprire anche a distanza di giorni ma il problema rimane.
Non so cosa pensare.
Potete darmi qualche indicazione?

Grazie

Angelo


angoloangelo  

#64791 - PAYPAL

Verona,  lunedì 29 giugno 2020 alle 11:34
Messaggio collegato al #64790.
 

questo mi manca ancora. grazie phoenix per i dettagli.


luisabordin  

#64790 - PAYPAL

Catania,  domenica 28 giugno 2020 alle 13:49
Messaggio collegato al #64788.
 

Aggiungo che un altro metodo di pagamento immediato e gratuito (sia per il compratore che per il venditore), ma che ovviamente non fornisce le garanzie di paypal, è l’app di postepay p2p.

La gratuità dei trasferimenti di denaro però funziona fino a 25 € al giorno, oltre tale soglia il compratore paga 1 euro di commissione come nelle classiche ricariche postepay.


Phoenix182  

#64789 - PAYPAL

Roma,  domenica 28 giugno 2020 alle 11:13
Messaggio collegato al #64788.
 

infatti
io non posso permettermi l’onda di furbetti (che poi se uno ci casca si passano la voce).
per questo accetto paypal in qualunque forma
per di più vedo che gli abituè spesso dopo la prima volta già dalla seconda cominciano ad utilizzare la formula parenti e amici senza che glielo chieda.
per il piego ordinario mi tutelo con la quietanza di pagamento che finora ha funzionato benissimo.
Di sicuro non posso permettermi di rifiutarlo come metodo di pagamento e non posso subordinarlo al solo raccomandato.
Quindi al massimo mi tocca affrontare qualche impiegato/a pigro/a.
Ma alla fine ho fatto di peggio nella vita


progettonuoveletture  

#64788 - PAYPAL

Verona,  domenica 28 giugno 2020 alle 08:24
Messaggio collegato al #64787.
 

grazie @alididrago e @moscumoschifer.

@paris
in sostanza paypal (alle condizioni ben spiegate da moscus) è l’unico sistema che permette di acquistare senza pagare commissioni. ed è immediato.

io col piego ordinario accetto paypal solo con la clausola familiari/amici.
e col piego raccomandato anche, se l’importo è basso, oppure propongo un piccolo sconto in cambio dell’utilizzo della clausola.

finora zero problemi.
però capisco che forse per una libreria può essere un po’ meno semplice di così.


leggimi  

#64787 - PAYPAL

Biella,  sabato 27 giugno 2020 alle 20:18
Messaggio collegato al #64784.
 

Si, basta avere dei soldi legati a PayPal (saldo o conto) ed anche colui che invia soldi come ’amico’ o ’familiare’ non paga commissioni.


alididrago  

#64786 - PAYPAL

Reggio Emilia,  sabato 27 giugno 2020 alle 14:58
Messaggio collegato al #64784.
 

@Leggimi
Se non erro (ho dato una sbirciatina in rete) l’invio di denaro ad un amico (in euro*) non prevede commissioni in questi due casi:

1) si utilizza il saldo Paypal
2) si utilizza il conto bancario agganciato a Paypal

La commissione c’è invece per l’utilizzo di altre carte agganciate, vedi Postepay o altro. Questa è la medesima che paga il venditore ossia il 3-4 % sull’importo totale e gli 0,35€ fissi.



* In caso di conversione (ad esempio € - $) si pagano commissioni.


moscusmoschifer  

#64784 - PAYPAL

Verona,  sabato 27 giugno 2020 alle 14:08
Messaggio collegato al #64783.
 

@ MOSCUSMOSCHIFER
sottoscrivo tutto.

visto che sei superpreparato ti faccio una domanda:
con formula amici/parenti/personedifiducia (ma ogni tanto a sta clausola su paypal gli cambiano di nome e di posto?) paga le commissioni l’acquirente a meno che non sia anche venditore.
ma forse non è necessario che sia venditore, basta che abbia dei soldi sul conto paypal, o no?
è una cosa che ancora non ho capito. una volta ho contattato il servizio clienti per un errore sull’addebito delle commissioni e mi pare che mi avessero detto che con quella clausola non si pagano MAI le commissioni.


leggimi  

#64783 - PAYPAL

Reggio Emilia,  sabato 27 giugno 2020 alle 13:34
Messaggio collegato al #64781.
 

Se ti fai mandare il denaro con formula invio di denaro ad un amico, oltre ad evitare gli utenti furbetti che su una famosa piattaforma sono un’infinità, non paghi le commissioni che sono a carico dall’acquirente. Quest’ultimo però se oltre a comprare vende anche, non pagherà nemmeno la commissione.

@Progetto... Per chi acquista, differentemente da Paypal, le ricariche Postepay o con Bonifico spesso hanno un costo, di almeno 1€. Cifra insignificante su somme importanti, ma incisiva qualora i libri costino poco.


moscusmoschifer  

#64781 - PAYPAL

Roma,  sabato 27 giugno 2020 alle 12:16
Messaggio collegato al #64780.
 

vado con ordine:
in genere molti clienti preferiscono paypal almeno per il primo acquisto perchè li tutela di più.
successivamente conoscendo il venditore, passano ad altri sistemi di pagamento come postepay o bonifico. Ricordo il caso di una cliente che non riuscendo ad utilizzare postepay ha gentilmente infilato le banconote in busta da lettera e me le ha spedite (!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!)
Paradossalmente io preferisco paypal al bonifico perchè non avendo uno smartphone, grazie a sta boiata della doppia verifica, tutte le volte che accedo al sito della banca mi devo far mandare un sms dalla banca, a pagamento e a mio carico.... quindi per non farmi ulteriormente derubare di chi con la parola banchiere ha dato una verniciata di rispettabilità alla professione del ladro, ogni volta che ricevo un bonifico sono costretto a verificarlo fisicamente all’ATM della filiale più vicina.

Puoi evitare la commissione semplicemente inviando te la richiesta di pagamento al cliente.
Fatti dare le coordinate e inviagli la richiesta di pagamento con commissioni a carico suo.

Per evitare il probelma dei furbetti o dei pacchi ’smarriti’col piego ordinario hai solo due opzioni:
1 pagamento amici e parenti
2 e non mi stancherò mai di ripeterlo, fatti rilasciare la quietanza di pagamento con tutti gli attori della transazione riportati.
è una quietanza tipica per semplice spedizione conto terzi che ha valore probante come stabilito dalla sentenza-manifesto della corte di cassazione N°19888 (tradotto: se su quel foglio ci sono ilnome tuo e del cliente, sei BLINDATO) .
Se trovi l’impiegata con la manina pesante a cui non va di scrivere, come è capitato a me durante la pandemia ti attacchi al codice civile (art. 1199).
te la devono rilasciare per forza e se continuano a farti problemi, fai come ho fatto io.
una bella mail di protesta alle poste con numero ufficio, indirizzo ufficio, numero di sportello, giorno, mese, anno e ora del problema.
Ricorda sempre che non stai chiedendo nè una ricevuta fiscale, nè un tracciamento, ma una quietanza tipica, come previsto dal detto art. 1199 del C.c.
e vedrai che tempo due settimane gli arriva una bella lavata di testa e all’impiegato/a torna la voglia di scrivere.
Oltre a ciò, nel raro, rarissimo caso in cui il cliente sia in buona fede e il pacco venga realmente smarrito, puoi fare anche fare bella figura con un sevizio/cortesia e inviargli copia della quietanza affinchè possa rivalersi sul vettore come previsto dlgs 205/2006 dlgs 21/2014 art. 63 comma 2
quindi conservala per almeno sei mesi.


progettonuoveletture  

 
#64780 - PAYPAL

Trento,  sabato 27 giugno 2020 alle 11:34
 

Ho sempre venduto senza problemi con pagamento a mezzo bonifico bancario o carta Postepay. Recentemente però alcuni utenti non hanno concluso l’acquisto in assenza di Paypal.
Ho voluto allora cercare di capire come funziona, ma mi sembra che il sistema abbia parecchie controindicazioni:
- visto che Paypal offre garanzia totale all’acquirente, perché deve essere il venditore a pagare le commissioni, e non invece il contrario?
- si pagano le commissioni anche sulle spese di spedizione;
- non è possibile utilizzare Paypal con invio ordinario (che è richiesto da moltissimi utenti). Dati infatti i casi non infrequenti di ritardo nella consegna, l’acquirente potrebbe farsi rimborsare l’importo speso. Poi quando arriva il libro, sorge il problema di come regolare la cosa;
- ultimo, ma certamente non il meno importante, secondo il regolamento l’acquirente ha tempo SEI MESI per aprire una contestazione. In pratica il venditore non è mai sicuro che l’operazione sia andata o meno a buon fine. Mi sembra una cosa totalmente assurda! Capirei SEI GIORNI (che già non sono pochi), ma perché mai un tempo così lungo?

Mi piacerebbe sentire sull’argomento il parere di chi se ne intende più di me. Grazie.


paris  

#64779 - Aiuto pagamento effettuato utente scomparso

Genova,  venerdì 26 giugno 2020 alle 18:56
Messaggio collegato al #64778.
 

Hai del tutto ragione, anch’io vittima dei luoghi comuni... in effetti era proprio il sito della Treccani, e poi in realtà non uso nemmeno Google, come motore di ricerca ho DuckDuckGo


robdimo  

#64778 - Aiuto pagamento effettuato utente scomparso

Roma,  venerdì 26 giugno 2020 alle 18:46
Messaggio collegato al #64777.
 

google da un libraiooooooo!
vergognaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa!
almeno dovevi dire treccani.it


progettonuoveletture  

#64777 - Aiuto pagamento effettuato utente scomparso

Genova,  venerdì 26 giugno 2020 alle 18:15
Messaggio collegato al #64776.
 

no, Google


robdimo  

#64776 - Aiuto pagamento effettuato utente scomparso

Verona,  venerdì 26 giugno 2020 alle 17:55
Messaggio collegato al #64775.
 

ecco che ti ci metti pure tu robdimo a farmi sentire superignorante.
bullismo!


leggimi  

Vai a pagina : 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 [12] 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 >>>
 
 




 
   
Contatti: staff@comprovendolibri.it
Segnalazione errori: assistenza@comprovendolibri.it
Informativa sulla Privacy (GDPR) e utilizzo dei cookies
rel. 6.5 Copyright 2000-20 SARAIN MARCO - Padova (IT) - p.IVA 05180180282